prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 26 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Alta Versilia

Indagine in comune: Cavirani e Luisi chiedono spiegazioni alla maggioranza

venerdì, 17 febbraio 2017, 18:20

di giovanni acuto

Una denuncia anonima, che parla di festini negli uffici comunali, in barba agli orari di ufficio, avrebbe fatto scattare il blitz dei carabinieri nel palazzo comunale. L'opposizione chiede che il sindaco prenda posizione sull'accaduto, visto che ad oggi non esiste una posizione ufficiale della maggioranza che governa il comune di Seravezza.

"Chiediamo a gran voce -scrivono i consiglieri di opposizione Cavirani e Luisi- che la maggioranza ci dia spiegazioni su quello che sta accendendo, per questo chiediamo una convocazione straordinaria del consiglio comunale a porte chiuse data la delicatezza dell'argomento, ma necessaria e dovuta alle opposizioni. Non accettiamo che da parte della maggioranza ci sia questo assordante silenzio: il sindaco è il padrone di casa del palazzo comunale ed è quanto mai surreale che non sappia che cosa accade sotto i suoi occhi.

Il comune di Seravezza è per sua natura un comune tranquillo e non siamo abituati ad episodi di questo genere. L'arrivo degli uomini dell'arma nel palazzo è un evento del tutto eccezionale e quindi sarebbe giusto da parte dell'amministrazione comunale cercare, nei limiti del possibile, di fornire delle spiegazioni: non basta dire che si è dispiaciuti; non solo per noi dell'opposizione ma soprattutto per i cittadini che dalla politica, dalle istituzioni e dalla cosa pubblica si aspettano sempre il massimo, oltre che un servizio per la comunità".

L'episodio ha colto ovviamente tutti di sorpresa, e l'amministrazione comunale, nella persona del sindaco, che ha tra l'altro la delega al personale, ha fornito tutti i documenti richiesti. La lettera anonima che pare essersi trasformata in un esposto alla procura della Repubblica, lancia pesanti accuse su dipendenti comunali, e non nasconde il fatto che anche alcuni esponenti politici del centrosinistra seravezzino fossero a conoscenza da tempo della situazione.

"Se fosse davvero confermata una inchiesta dopo la denuncia de "il corvo" -dicono Cavirani e Luisi- ci chiediamo se non sia opportuno dedicare parte del prossimo consiglio comunale a questo caso, eventualmente convocando una seduta dello stesso a porte chiuse, vista la delicatezza dell'argomento in questione. Noi saremo sempre garantisti fino a prova contraria e abbiamo fiducia nell'operato della magistratura, ma non possiamo restare indifferenti".

 


Questo articolo è stato letto 752 volte.




prenota spazio centrale 520px-120px

il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Franco Mare


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 26 aprile 2017, 14:57

Seravezza pulisce il suo fiume: comune e associazioni aderiscono all’iniziativa promossa dal consorzio di bonifica

Fiume pulito anche a Seravezza. Il vomune – con la partecipazione di Pro Loco di Seravezza, misericordia e vomitato paesano di Riomagno – aderisce infatti alla manifestazione di sabato 29 aprile “Fiumi sicuri e puliti… spiagge più belle!”


mercoledì, 26 aprile 2017, 14:51

Cavirani e Luisi: "Occorre recuperare, mettere in sicurezza e valorizzare il cimitero vecchio di Querceta"

I consiglieri del centrodestra di Seravezza, Riccardo Cavirani ed Elena Luisi, hanno protocollato nella mattina di mercoledì 26 aprile una mozione riguardante il cimitero vecchio di Querceta


alfrun


martedì, 25 aprile 2017, 19:04

Il ministro Orlando: "Il 25 aprile è patrimonio di tutti"

Ci sono stati tanti richiami all'attualità per evidenziare il senso più profondo del significato 72° Anniversario della Liberazione. Tra Bobbio, Calamandrei e Levi, con il Monumento Ossario a fare da sentinella della memoria e da monito, il 25 aprile a Sant'Anna di Stazzema recupera una dimensione contemporanea e si proietta...


lunedì, 24 aprile 2017, 14:24

Il Seravezza Pozzi conquista una storica promozione in Serie D: nella prossima stagione super derby contro il Real Forte Querceta

Ad un anno esatto dalla vittoria del campionato di Eccellenza da parte dei “rivali” del Real Forte Querceta, il Seravezza Pozzi targato Valter Vangioni succede nell’albo d’oro di questo campionato ai “cugini” e conquista la prima storica promozione in Serie D


Prenota questo spazio!