prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Alta Versilia : stazzema

Il sindaco Verona scrive al presidente del senato: “Accelerare la calendarizzazione del DDl Fiano approvato dalla Camera"

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:20

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha scritto al Presidente del Senato Pietro Grasso per chiedere un sostegno per una rapida calendarizzazione del DDl Fiano approvato dalla Camera nella seduta di ieri. Il sindaco ha espresso la sua  soddisfazione per l’approvazione di una proposta di legge  che mira a punire la propaganda del regime fascista e nazifascista con immagini e contenuti, vietando la produzione, la distribuzione, la diffusione e la vendita di beni mobili raffiguranti immagini o simboli del disciolto partito fascista con l’obiettivo di integrare la legge 20 giugno 1952, n. 645 che dà attuazione alla XII disposizione transitoria della Costituzione che vieta  la ricostituzione del dissolto Partito fascista.

“Quando inizierà la discussione” scrive il Sindaco Maurizio Verona, “sarò presente in Aula per vedere in faccia chi ancora oggi difende quei simboli che a Sant’Anna di Stazzema, ma in moltissimi luoghi d’Italia portarono morte ed orrore anche verso donne, vecchi e bambini e chi ancora riesce a parlare del fascismo come di una ideologia, dimenticando i pestaggi degli avversari politici, la guerra, gli eccidi, i crimini in Grecia, Albania, Jugoslavia e contro gli stessi italiani, i campi di concentramento. Il fascismo come la mafia sono cancri da estirpare, ma dobbiamo lavorare con umiltà con i giovani per far conoscere per poi farne cittadini consapevoli. Ringraziamo tutti i parlamentari che hanno deciso di sostenere la proposta dell’on. Emanuele Fiano contro scetticismi, incredibili ed antistoriche polemiche sul fascismo ancora una volta considerato una idea come un’altra e non un regime che soppresse le libertà di cui oggi godiamo e discriminò sulla base del pensiero, dell’opinione, della religione e di presunte differenze razziali. Di fronte al proliferare di simboli sventolati con orgoglio anche in luoghi dove si consumarono alcune delle più terribili stragi compiute dai nazisti, sempre con la collaborazione dei fascisti, come è accaduto nei pressi di Vinca, di fronte all’avanzata di Forza Nuova o Casapound che minacciano e insultano anche i parroci che aiutano i migranti, come è accaduto nella mia Toscana, oggi è necessario un provvedimento legislativo chiaro. Sant’Anna di Stazzema”, continua il Sindaco, “è un luogo che cerca di parlare con i giovani perché innanzi tutto possano avere un contatto diretto con la storia, non quella dei libri, che talvolta viene riassunta in poche righe, ma con il linguaggio dei testimoni che ancora oggi, nonostante l’età continuano giornalmente la loro opera di diffusione dei fatti. Troppo poco si parla del fascismo e di cosa fu davvero: per questo è necessario che si addivenga, e sono certo che il Presidente Grasso che già è venuto a Sant’Anna due anni or sono, ci sosterrà, ad una rapida calendarizzazione del provvedimento in modo che entro la legislatura si possa  giungere alla sua approvazione definitiva che sarebbe una questione prioritaria” 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


alfrun


domenica, 19 novembre 2017, 15:05

Viaggio per la pace in Germania

Una delegazione del Comune di Stazzema e della Associazione Martiri di Sant'Anna in Germania per sottoscrivere un impegno per un gemellaggio con la Città di Moers che da dieci anni porta Giovani al Parco Nazionale della Pace. L'assessore Serena Vincenti: 'Oggi mettiamo un piccolo mattone per l'Europa non per elevare un...


sabato, 18 novembre 2017, 11:26

Migranti: a Ripa il secondo incontro pubblico sulle buone pratiche dell’accoglienza

Si tiene lunedì 20 novembre alle ore 21 nella sala riunioni della Croce Rossa di Ripa il secondo incontro pubblico del ciclo promosso dall’Amministrazione Comunale di Seravezza per approfondire con i cittadini, le forze politiche e le associazioni attive sul territorio i temi dell’accoglienza ai migranti


Prenota questo spazio!


venerdì, 17 novembre 2017, 13:17

Alpini in festa per celebrare i nove anni di attività della Fanfara "Tenente Giorgio Giannaccini"

Alpini in festa domenica 19 novembre a Pozzi per i nove anni della Fanfara "Tenente Giorgio Giannaccini". Una giornata di fraterna convivialità che si apre alle 10 con la celebrazione della santa messa nella chiesa dei SS. Leonardo e Guido


giovedì, 16 novembre 2017, 14:51

Blitz antidroga dei carabinieri, in manette un 34enne albanese

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, i carabinieri della compagnia di Viareggio hanno effettuato un’operazione antidroga sul territorio di competenza ed hanno arrestato un cittadino albanese di 34 anni, K.E., ritenuto responsabile di gestire una fiorente attività di spaccio di cocaina


martedì, 14 novembre 2017, 14:18

Piani di Bacino, prosegue il percorso partecipativo

Il percorso partecipativo sui Piani di Bacino ha preso avvio dopo la presentazione pubblica del 17 luglio, articolandosi in due diversi incontri – rispettivamente con le associazioni ambientaliste, culturali e del territorio e con le rappresentanze istituzionali, sindacali, politiche, economiche, professionali e di categoria – al fine di acquisire contributi...


martedì, 14 novembre 2017, 12:39

Al via la rassegna "Indagine sugli anni '70"

Al via una nuova iniziativa targata SpazioCinema presso la sala del Cinema Scuderie Granducali di Seravezza. "Indagine sugli anni '70": questo il titolo della rassegna cine-letteraria che sarà inaugurata mercoledì 15 novembre alle 21.15 (ingresso posto unico 5,50€) con il primo dei 3 appuntamenti esclusivi dedicati al decennio 1967/1977