Anno 3°

martedì, 25 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

Cronaca

Eseguiti due ordini della polizia di Viareggio e segnalato un giovane per uso personale di hashish

venerdì, 17 febbraio 2017, 12:43

La squadra anticrimine della polizia di Viareggio ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Lucca nei confronti di un cittadino tunisino, Wajdi Talbi, di 20 anni, residente a Carrara.

Lo straniero, condannato ad 1 anno e due mesi dal Tribunale di Lucca, dopo un’indagine fatta nel 2015 dal commissariato di Viareggio, per detenzione ai fini di spaccio in concorso con altri di sostanza stupefacente sul territorio viareggino, in seguito alla pronuncia definitiva della Suprema Corte di Cassazione, è stato dichiarato in arresto e dovrà scontare la restante parte di pena pari ad 8 mesi e 24 giorni di reclusione in carcere.

 

Continua senza sosta anche il contrasto all’ uso personale di sostanza stupefacente. Nei giorni scorsi la squadra volante del commissariato ha, infatti, segnalato alla prefettura un venticinquenne marocchino trovato in possesso di 1,5 grammi di hashish mentre usciva di notte dalla pineta di ponente nella zona di via Buonarroti. 

Infine, nel pomeriggio di martedì la squadra anticrimine del commissariato ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Lucca nei confronti di Crisan Vlad, di 40 anni, rumeno che risiede a Torre del Lago.

L’uomo era stato indagato dal Commissariato nel 2009 per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione nella zona di Torre del Lago. In seguito all’indagine il Tribunale di Lucca lo ha condannato ad una pena, inizialmente sospesa, di 2 anni di reclusione e 1500 euro di multa. Ripristinata l’esecutività della pena lo scorso dicembre, l’uomo è stato rintracciato e condotto in carcere a Lucca.


Questo articolo è stato letto 226 volte.




prenota spazio centrale 520px-120px

prenota_spazio


sgro


alfrun


Carismi


il Panda


Altri articoli in Cronaca


lunedì, 24 aprile 2017, 14:12

Follia ultras a Viareggio: sassaiola sul treno, ferito un tifoso

Una vera e propria imboscata, quella che hanno teso alcuni tifosi del Viareggio ai sostenitori del Valdinievole Montecatini, di ritorno dalla trasferta di Massa. Sul treno che li riportava a casa dopo la partita alla stazione di Lido di Camaiore sono saliti sette ultras bianconeri, armati di spranghe e sassi


domenica, 23 aprile 2017, 16:27

'Rubano' la cassa continua alla Coop e alla Conad : via 28 mila euro

Nel corso della nottata i ladri hanno preso di mira il supermercato Coop di viale Apua a Pietrasanta e quello di Massarosa sulla via Sarzanese: portati via quasi 30 mila euro


alfrun


sabato, 22 aprile 2017, 20:12

Rientra in Italia nonostante l'espulsione, arrestato marocchino

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Viareggio hanno tratto in arresto in flagranza di reato El Mostafa Ouannane, marocchino, classe 1982, nullafacente, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi inerenti al soggiorno in territorio nazionale


sabato, 22 aprile 2017, 19:48

Successo del Porsche Day organizzato dal Kursaal Car Club di Montecatini

Per il Porsche Day il Kursaal Car Club non organizza soltanto dei tour delle varie città toscane, ma per ogni esposizione dei suoi gioielli sceglie anche la postazione migliore. A Viareggio questo onore è toccato al Belvedere delle Maschere di fronte la prestigiosa piazza Mazzini


Prenota questo spazio!