Anno 3°

mercoledì, 26 aprile 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

Cronaca

Due arresti: uno per furto aggravato e uno per violenza a pubblico ufficiale

venerdì, 21 aprile 2017, 13:36

Continua senza sosta l’attività di contrasto del commissariato Viareggio alla criminalità diffusa.

Due gli arresti conclusi nelle ultime ore.

Ieri pomeriggio un poliziotto del commissariato, libero dal servizio, mentre passeggiava sul lungomare nei pressi della “Terrazza della Repubblica”, ha notato un individuo che in maniera sospetta si avvicinava alla portiera anteriore di un camper in sosta, tentando di forzarla con un coltello e una tenaglia.

Il poliziotto, intuendo chiaramente le intenzioni dell’uomo prontamente è intervenuto avventandosi sul ladro alle spalle e disarmandolo del coltello.

Il ladro Mokdad Harizi, 50enne tunisino, nullafacente, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e in mattinata sarà processato con rito direttissimo presso il tribunale di Lucca.

Sempre nella serata di ieri, un altro arresto è stato portato a termine nei confronti di Abdelslam Jarmouni, 32enne marocchino, clandestino sul territorio nazionale, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Nella serata di ieri in centro a Viareggio, infatti, una volante del commissariato, durante il servizio di controllo del territorio, ha fermato un’auto per procedere al controllo del conducente.

L’uomo, però, per sfuggire all’identificazione è sceso dalla vettura ed ha iniziato a correre nel vano tentativo di dileguarsi e farla franca.

Dopo un lungo inseguimento a piedi per le vie cittadine è stato raggiunto.

Il cittadino marocchino, nel tentativo di darsi alla fuga, ha aggredito i poliziotti che, con non poca difficoltà, sono riusciti ad immobilizzato e assicurarlo all’interno dell’auto di servizio.

A seguito della colluttazione il capo equipaggio, rimasto contuso, è stato medicato presso il locale pronto soccorso con prognosi di 5 giorni.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del processo che sarà celebrato in mattinata al tribunale di Lucca con rito direttissimo.


Questo articolo è stato letto 226 volte.




prenota spazio centrale 520px-120px

prenota_spazio


sgro


alfrun


Carismi


il Panda


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 26 aprile 2017, 17:24

Evade dai domiciliari: arrestato

Si tratta di Costantin Daniel Hosu, di 35 anni. L'uomo è stato arrestato dalla pattuglia del commissariato alla stazione di Viareggio mentre ubriaco stava infastidendo il personale di servizio del bar 


mercoledì, 26 aprile 2017, 09:46

I genitori che si ribellano alla vaccinazione obbligatoria si mobilitano con un loro... 25 Aprile contro il Regime del Pensiero Unico

Con questo comunicato, i genitori del gruppo “Lucca Versilia uniti per la libertà vaccinale” esprimono solidarietà al dottor Roberto Gava, radiato dall’Ordine dei Medici di Treviso, colpevole solo di aver espresso posizioni critiche nei confronti della vaccinazione obbligatoria di massa


alfrun


lunedì, 24 aprile 2017, 14:12

Follia ultras a Viareggio: sassaiola sul treno, ferito un tifoso

Una vera e propria imboscata, quella che hanno teso alcuni tifosi del Viareggio ai sostenitori del Valdinievole Montecatini, di ritorno dalla trasferta di Massa. Sul treno che li riportava a casa dopo la partita alla stazione di Lido di Camaiore sono saliti sette ultras bianconeri, armati di spranghe e sassi


domenica, 23 aprile 2017, 16:27

'Rubano' la cassa continua alla Coop e alla Conad : via 28 mila euro

Nel corso della nottata i ladri hanno preso di mira il supermercato Coop di viale Apua a Pietrasanta e quello di Massarosa sulla via Sarzanese: portati via quasi 30 mila euro


Prenota questo spazio!