Anno 6°

lunedì, 20 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Ruba uno zaino in uno stabilimento balneare: arrestato un italiano

lunedì, 17 luglio 2017, 14:52

Sono proseguiti senza sosta anche durante il trascorso fine settimana i controlli dei carabinieri a Viareggio.
Infatti, come stabilito dal prefetto di Lucca e dal comandante provinciale dei carabinieri, sono continuate con costanza le attività di prevenzione e repressione dei reati nelle zone maggiormente a rischio.
Proprio nel corso di tali controlli i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viareggio hanno tratto in arresto in flagranza di reato Tommaso Rossi, 21 anni, residente in provincia di Siena, disoccupato, con precedenti di polizia specifici per reati contro il patrimonio, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.
In particolare i Carabinieri, durante il pomeriggio di ieri, venivano allertati da una chiamata pervenuta al numero unico di emergenza 112 che richiedeva l’intervento presso uno stabilimento balneare. I militari si recavano quindi velocemente presso lo stabilimento ove bloccavano il ROSSI che non era riuscito a fuggire grazie al pronto intervento di alcuni bagnanti che avevano notato il predetto mentre stava rubando lo zaino di una ragazza minorenne che stava trascorrendo la giornata in spiaggia con la propria famiglia. I Carabinieri quindi restituivano immediatamente lo zaino alla famiglia portando il ragazzo in caserma. Una volta terminate le formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Viareggio ove ha atteso l’udienza di convalida che ha avuto luogo questa mattina presso il Tribunale di Lucca. A seguito dell’udienza l’arresto è stato convalidato e il predetto è stato condannato a 8 mesi di carcere e al pagamento di 100 euro di multa, con pena sospesa.


Questo articolo è stato letto volte.



sgro


alfrun


Carismi


il Panda


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cronaca


alfrun


domenica, 19 novembre 2017, 15:13

Nautico Artiglio, esperienza a bordo della Excelsior GNV

Genova-Palermo andata e ritorno. Gli studenti delle classi quarte del Nautico Artiglio, sono da poco sbarcati al porto di Genova, dopo aver trascorso quattro giorni a bordo della nave Excelsior GNV


sabato, 18 novembre 2017, 10:34

Doppio appuntamento in musica con la festa in Piazza Mazzini e il concerto di Capodanno

Musica, luci, festa: sarà un dicembre che guarda alla tradizione con un occhio alla tecnologia quello organizzato dall’Amministrazione comunale di Viareggio. Una serie di appuntamenti che segneranno le tappe di avvicinamento al Natale


Prenota questo spazio!


sabato, 18 novembre 2017, 10:31

Enel, potenziamento della rete elettrica in Versilia

E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, comunica che, nel contesto del piano di potenziamento del sistema elettrico della Versilia, la prossima settimana effettuerà interventi su porzioni molto circoscritte di rete elettrica di bassa tensione


sabato, 18 novembre 2017, 10:13

Rapina una ragazza con una siringa, arrestato dai carabinieri

Ieri sera, intorno alle 19, nei pressi della Croce Verde di Corso Garibaldi a Viareggio, una ragazza, mentre si stava dirigendo verso la propria macchina, è stata avvicinata da un uomo con il volto coperto che, minacciandola con una siringa, l’ha costretta a consegnargli il portafogli con all’interno diversi documenti...


venerdì, 17 novembre 2017, 15:39

Istituto alberghiero: l’amministrazione, insieme agli studenti, chiede un intervento urgente alla provincia

I ragazzi del Colombo senza riscaldamento. Il vicesindaco Valter Alberici e l'assessore Sandra Mei questa mattina li hanno invitati in Comune e hanno chiamato la Provincia insieme a loro


venerdì, 17 novembre 2017, 11:06

Intrappola.to, la passione per le escape room contagia Viareggio

Intrappola.to è stata la prima Escape Room a sbarcare in Italia, nel 2015. La prima stanza ha aperto a Torino nel maggio 2015 e in pochi mesi il gioco, subito virale sui social e amatissimo dai Millenials, ha saputo trasformarsi in un vero e proprio fenomeno di costume