prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 3°

sabato, 27 agosto 2016 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Cultura

A Viareggio il Gay Pride nazionale

giovedì, 29 marzo 2012, 18:30

di Alberto Pardini

Manca solo l’ufficialità per lo svolgimento del Gay Pride nazionale a Viareggio il prossimo 23 giugno. Regina Satariano, personaggio di riferimento, locale e non solo, ha infatti annunciato il via libera all’iniziativa da parte del coordinamento nazionale delle associazioni legate alla comunità LGBT, che raccoglie, tra le altre, Arcigay e Arcilesbo. “Domani dovremo avere l’ultima autorizzazione necessaria per l’evento – racconta Regina – si tratta di quella dei vigili urbani che dovranno verificare di non essere impegnati in altre manifestazioni in quella data, e avuto il loro nulla osta procederemo con l’organizzazione definitiva”, i momenti clou della giornata saranno, come sempre, il grande corteo per i diritti della comunità LGBT, che si dovrebbe svolgere in Passeggiata a Viareggio, e il concerto serale con nomi di primo piano, che invece si terrà sulla Marina di Torre del Lago Puccini. “Non sarà una manifestazione contro qualcosa o qualcuno, ma una manifestazione per i diritti” ci tiene a sottolineare Regina Satariano, da sempre contraria alla ghettizzazione della Marina. Proprio in relazione agli ultimi eventi che hanno riguardato la Marina di Torre del Lago, come lo stop del Parco alle discoteche a cielo aperto e la revoca della licenza per il ballo al Mamamia, Regina ha voluto esprimere il suo punto di vista: “noi lottiamo per i diritti, ma dobbiamo ricordarci che abbiamo anche dei doveri – ha asserito -, finora molte attività hanno vissuto sulle spalle del Mamamia, adesso è necessario che si reinventino per far si che ognuno porti il suo contributo”, poi sul suo profilo facebook, oltre ad esprimere il proprio sostegno agli altri locali simbolo della Marina, ha aggiunto “io sosterrò sempre la linea del dialogo, per quanto certe volte possa apparire inutile”.

Notizia di oggi, infine, la visita del presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, e dell’assessore regionale alla salute, Daniela Scaramuccia, al consultorio transgender di Torre del Lago Puccini il 20 aprile prossimo. La struttura, prima in Toscana e seconda a livello nazionale, è stata fortemente sostenuta proprio dalla nota imprenditrice.


Questo articolo è stato letto 562 volte.



gesam2016


prenota spazio centrale 520px-120px

puccini festival 2016


fondazione carilu


Carismi


prenota_spazio


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cultura


sabato, 13 agosto 2016, 12:18

Dopo quattro anni di sosta torna 'Notre dame de Paris'

Dopo quasi mille repliche in undici anni e quattro anni di sosta, ritorna in scena in Italia Notre Dame de Paris, l’opera moderna più famosa al mondo. Notre Dame de Paris debuttava al Palais des Congrès di Parigi il 16 settembre 1998, nella sua versione originale francese, e fu subito trionfo


sabato, 13 agosto 2016, 12:07

Un successo, ma con qualche critica, l'ultima rappresentazione della Principessa di gelo

Qualche incertezza negli interpreti, cambiati in questa ultima rappresentazione, ma alla fine il risultato è stato più che soddisfacente. Bene anche la direzione del maestro Jacopo Sipari Di Pescasseroli e bene anche l'orchestra


108-centro-sport


venerdì, 12 agosto 2016, 14:52

Due Turandot a Torre del Lago

In scena nel cartellone del 62° Festival  l’incompiuta di Puccini e la Turandot di Ferruccio Busoni 


venerdì, 12 agosto 2016, 10:40

Veronesi, il maestro ritrovato

Il ritorno sul podio del maestro Alberto Veronesi nel gran teatro ha caratterizzato questa ultima rappresentazione di Tosca del sessantaduesimo festival pucciniano di Torre del Lago


Prenota questo spazio!


Ricerca nel sito


outlet-sport


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!