prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 3°

venerdì, 24 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

prenota

Cultura

A Viareggio il Gay Pride nazionale

giovedì, 29 marzo 2012, 18:30

di Alberto Pardini

Manca solo l’ufficialità per lo svolgimento del Gay Pride nazionale a Viareggio il prossimo 23 giugno. Regina Satariano, personaggio di riferimento, locale e non solo, ha infatti annunciato il via libera all’iniziativa da parte del coordinamento nazionale delle associazioni legate alla comunità LGBT, che raccoglie, tra le altre, Arcigay e Arcilesbo. “Domani dovremo avere l’ultima autorizzazione necessaria per l’evento – racconta Regina – si tratta di quella dei vigili urbani che dovranno verificare di non essere impegnati in altre manifestazioni in quella data, e avuto il loro nulla osta procederemo con l’organizzazione definitiva”, i momenti clou della giornata saranno, come sempre, il grande corteo per i diritti della comunità LGBT, che si dovrebbe svolgere in Passeggiata a Viareggio, e il concerto serale con nomi di primo piano, che invece si terrà sulla Marina di Torre del Lago Puccini. “Non sarà una manifestazione contro qualcosa o qualcuno, ma una manifestazione per i diritti” ci tiene a sottolineare Regina Satariano, da sempre contraria alla ghettizzazione della Marina. Proprio in relazione agli ultimi eventi che hanno riguardato la Marina di Torre del Lago, come lo stop del Parco alle discoteche a cielo aperto e la revoca della licenza per il ballo al Mamamia, Regina ha voluto esprimere il suo punto di vista: “noi lottiamo per i diritti, ma dobbiamo ricordarci che abbiamo anche dei doveri – ha asserito -, finora molte attività hanno vissuto sulle spalle del Mamamia, adesso è necessario che si reinventino per far si che ognuno porti il suo contributo”, poi sul suo profilo facebook, oltre ad esprimere il proprio sostegno agli altri locali simbolo della Marina, ha aggiunto “io sosterrò sempre la linea del dialogo, per quanto certe volte possa apparire inutile”.

Notizia di oggi, infine, la visita del presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, e dell’assessore regionale alla salute, Daniela Scaramuccia, al consultorio transgender di Torre del Lago Puccini il 20 aprile prossimo. La struttura, prima in Toscana e seconda a livello nazionale, è stata fortemente sostenuta proprio dalla nota imprenditrice.


Questo articolo è stato letto 623 volte.



gesam2016


salani

fondazione carilu


Carismi


prenota_spazio


prenota_spazio


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cultura


giovedì, 23 febbraio 2017, 13:32

Appuntamento di Carnevale a Villa Argentina su Egisto Malfatti

Sabato 25 febbraio alle 17.30 alla libreria La nuova Vela (Corso Garibaldi, Viareggio) si presenta il libro "Il tempo non esiste. Quattro nonni si raccontano" di Dario Danti


giovedì, 23 febbraio 2017, 13:24

Con quattro nonni in libreria

Conoscete un quarantenne che ha la fortuna di avere ancora tutti e quattro i nonni ancora in vita?! E come si interfaccia un uomo di oggi con questi nonni che non sanno nemmeno accendere un cellulare e hanno fatto la guerra e patito la fame?


alfrun


mercoledì, 22 febbraio 2017, 11:46

Giovanni da Monreale: discorsi sul mestiere d'artista

L'Urban Artist Giovanni da Monreale (al secolo Sardisco), si è decisamente distinto in questi ultimi anni, con tenacia, forza delle idee e coraggio, nel panorama artistico non solo locale. Famosi i suoi blitz...


martedì, 21 febbraio 2017, 12:58

E' Beatrice Venezi il direttore principale ospite del Festival Puccini

Un incarico prestigioso per Beatrice Venezi che oltre alla direzione d'orchestra, avrà  il compito di sviluppare il progetto della Fondazione Festival Pucciniano per riscoprire un grande operista dimenticato, profondamente legato al nostro territorio come Giovanni Pacini


Prenota questo spazio!


Ricerca nel sito


outlet-sport


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!