prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 25 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura : Le voci della città

Games: l'urlo di chi amava il bambino alla fermata dell'autobus

venerdì, 3 gennaio 2014, 16:15

di Marco Bellentani

Più che la sua scomparsa, ormai ridotto a rifiuto urbano solido da vari atti di vandalismo ,"Games", l'ormai celebre  bambino seduto alla fermata dell'autobus in via Garibaldi, a firma Giovanni Monreale, offre oggi lo spunto per la riflessione di chi, intenditore o semplice passante, aveva espresso un qualsiasi sentimento per il progetto di riqualificazione urbana dell'artista locale. 

Numerosi gli attestati giunti a Monreale da diversi personaggi locali, come dire: c'è il vandalismo, c'è il brutto, ma anche la riscossa di chi, in qualsiasi maniera, anche la più periferica, anela un ritorno del bello.

"Sono molto dispiaciuto, per la maleducazione che purtroppo ci circonda," - dice Marcello Giorgi (scultore) - "un gesto come quello che ha deturpato l'opera è solo frutto di stupidità, un sentimento di delusione mi coglie ogni volta che vedo l'ignoranza che ci circonda. Ma l'opera rimane una grande opera, e  sprono l'artista a rimediare il danno, per non lasciare che siano gli imbecilli a vincere..."


Philippe Delenseigne, artista, tuona: "Che tristezza! con le dita tagliate diventa un simbolo d'impotenza generale d'avanti a pochi. ..." 

L'architetto Francesco Del Greco si unisce al coro: "Notevole, era qualcosa di significativo in giro per le strade!", insieme al gallerista Claudio Francesconi: "Sulla gestione culturale dell'amministrazione preferisco non commentare... credo che le mie vicende siano già fin troppo note. Certe dimissioni note non placano certo il mio disgusto...solidarietà a Giovanni da Monreale" 

Nostalgica la musicista Lara Vecoli "Prima che fosse distrutto ho visto un tipo che ci si è fotografato insieme...e una vecchietta che lo accarezzava!"

Dopo la scomparsa dell'opera, due bambini hanno affisso alla fermata dell'autobus un disegno di Games con scritto il loro malessere per l'accaduto.

Chiude, non privo di amarezza, ma determinato l'artista stesso, Giovanni Monreale:

"
Dietro ogni "artista" c'è sempre un uomo o una donna. In un mondo imperfetto l'ego deve lasciare spazio alla consapevolezza. Non smetterò mai di esprimere i miei pensieri, cosciente del fatto di prendermi delle multe, ma anche cosciente di entrare nei cuori di tanta gente. Torino, sto arrivando."

L'arte non si ferma.


Questo articolo è stato letto volte.




prenota_spazio


prenota_spazio


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cultura


alfrun


sabato, 23 settembre 2017, 15:35

Inaugurata l'accademia musicale della Versilia Yamaha

Quella in via Machiavelli 257 a Viareggio è l'accademia musicale della Versilia, la prima in Toscana che utilizza il metodo Yamaha per l'insegnamento della musica partendo da un approccio pratico e di condivisione


giovedì, 21 settembre 2017, 19:45

Presentato il nuovo manifesto d'autore del Carnevale 2018 firmato Renato Missaglia

Presentato in piazza Cavour al mercato, cuore pulsante di Viareggio e luogo effettivo di nascita della manifestazione, lo si può definire un manifesto d'autore


Prenota questo spazio!


giovedì, 21 settembre 2017, 10:57

Apertura dell'annata Lionistica con il regista Mimmo Verdesca

Sabato alle 17:30 nella sala Belvedere del Gran Teatro all'aperto Giacomo Puccini su invito del Presidente del Lions Club Pietrasanta Versilia Storica, Prof. Emilio Petrini Mansi Marchese della Fontanazza si terrà un pomeriggio dedicato alla cultura del cinema italiano con la proiezione di Protagonisti per sempre un documentario del 2015 ideato e diretto da...


martedì, 19 settembre 2017, 17:39

Aperture straordinarie della Villa Puccini

Dopo il successo riscontrato nel marzo scorso, la Villa di Giacomo Puccini sarà nuovamente aperta il 30 settembre e il 1 ottobre in collaborazione con la delegazione FAI di Lucca


martedì, 19 settembre 2017, 11:54

Giornate Europee del Patrimonio, visite guidate gratuite ai musei della Cittadella del Carnevale

Anche la Cittadella del Carnevale di Viareggio aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio ed organizza per domenica 24 settembre una visita guidata gratuita ai Musei. Dalle ore 11 i visitatori potranno ammirare la collezione delle opere d’arte contemporanea del Museo Carnevalotto e visitare il Museo dedicato alla storia del Carnevale...


lunedì, 18 settembre 2017, 21:29

L'Anpi invita Del Ghingaro a fare il poliziotto per conto del Pensiero Unico

L'Anpi lancia l'ennesimo, ridicolo allarme 'fascismo' per colpire ogni manifestazione di pensiero che non sia in linea con le direttive del Pensiero Unico dominante. A questa dittatura di sinistra che taccia di razzista, fascista, nazista chiunque si opponga all'invasione indiscriminata di questo Paese, non possiamo che rispondere così: in una...


Ricerca nel sito


outlet-sport


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!