prenota

prenota
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 14 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia : domenica 17

Il Pecorino Rosa di Seggiano: debutta ad Enolia un formaggio da non dimenticare

martedì, 29 marzo 2016, 12:28

di Gabriele Ghirlanda e Marco Bellentani

Il Pecorino Rosa di Seggiano sarà una delle più fulgide novità che saranno presentate alla prossima edizione di Enolia, la XVII, nell'area del Palazzo Mediceo di Seravezza i prossimi 16-17 aprile. Direttamente dal caseificio di Seggiano, già famoso per i suoi Barricato alle Noci, ricotta,n dolce di Seggiano e, tra gli altri, Le Fate, stagionato in grotta, farà debuttare ad Enolia la linea " le emozioni " dedicata ai suoi grandi formaggi. La manifestazione seravezzina sarà dunque, en primeur, la prima possibilità di assaggiare Pecorino rosa di Seggiano. Il Formaggi proviene esclusivamente da latte ovino per volontà dei creatori, Gabriele Fabbri e Roberto Governi, titolari del caseificio che, con la collaborazione di Gabriele Ghirlanda, hanno voluto dedicare al loro paese. Un omaggi a questo magico borgo sospeso tra Val d'orcia e Monte Amiata che ogni sera al tramonto si dipinge di rosa, quasi a voler trattenere gli ultimi respiri del giorno che se ne va. Un fenomeno ambioentale che riecgheggia nella colorazione del pecorino.
Il Rosa di Seggiano è un formaggio di media stagionatura con leggeri  sentori di nocciola fresca ed un retrogusto che ricorda piacevolmente la sapidità del latte, il colore rosa che ricopre la crosta infine lo rende unico nel suo genere. Poesia bucolica, ricordi e visioni toscane, che hanno reso unica la nostra terra, saranno dunque protagonista nella presentazione che lo stesso patron, Gabriele Ghirlanda, condurrà alle 17 di domenica 17 aprile, inaugurando anche il cooking show di Angelo Torcigliani (Il Merlo di Camaiore) che, userà per il proprio risotto, oltre al Cavagino di Lunae anche il prezioso formaggio grossetano.

Enolia 2016. Godendo tra olio, formaggio, vino e cibo nella magica area del Palazzo Mediceo di Seravezza, patrimonio UNESCO dell'umanità.

 


Questo articolo è stato letto volte.




prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


alfrun


mercoledì, 13 dicembre 2017, 17:14

Il Vermentino Nero di Pascale Francesca: il nuovo avanza da Fosdinovo

E' una delle novità più interessanti nel territorio massese, e per l'intera alata Toscana, per questo fine 2017. Una chicca che finirà per coinvolgere esperti del settore e amanti del vino in genere.


martedì, 12 dicembre 2017, 10:38

Capodanno gourmet e cerimonia del tè al Grand Hotel Principe di Piemonte

Il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, meta affermata anche per eventi aziendali grazie all’ampia disponibilità di sale congressi perfettamente equipaggiate e all’incomparabile atmosfera versiliese, apre le proprie porte al vasto pubblico con due iniziative a cavallo della fine dell’anno


lunedì, 11 dicembre 2017, 13:32

Riaperta l'Enoteca Marcucci, quest'anno è di scena la pesca d'altura

Ha riaperto l'Enoteca Marcucci di via Garibaldi e re Michele ha voluto deliziare gli occhi dei suoi commensali allestendo una scenografia ispirata alla pesca d'altura con una postazione meravigliosa appesa al soffitto, decine e decine di esche artificiali coloratissime e un tonno super realizzato dai fratelli Cinquini del Carnevale di...


sabato, 9 dicembre 2017, 22:00

Mura e Muraglia è il piatto vincitore della Gara giovani Chef preparato da Clara Ferretti

Mura e Muraglia è il piatto cucinato da Clara Ferretti, chef del Ristorante Il Grammofono vincitore della gara Giovani Chef che si svolta oggi pomeriggio nella Sala Viola del Real Collegio


sabato, 9 dicembre 2017, 21:42

La straordinaria... beccaccia di Yannick Alléno

Michele Marcucci è tornato. Non solo dal suo viaggio, consuetudinario a fine stagione, in terra d'Oltralpe, ma anche alla sua Enoteca di via Garibaldi a Pietrasanta. Potevamo non raccogliere il suo racconto?


mercoledì, 6 dicembre 2017, 17:04

Un angolo di Versilia a San Miniato per il Tartufo bianco

Un angolo di Versilia a San Miniato per il Tartufo bianco. Ad arricchire gli show cooking per la prima volta anche uno chef islandese


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!