prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 24 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Festival Franciacorta, Versilia di bollicine

domenica, 24 giugno 2012, 11:30

di Marco Bellentani

Quando si dice la folla delle grandi occasioni. Spesso una frase retorica. Che non fa per noi. A volte siamo stati pure criticati per dire sempre la verità su eventi et simila. Stavolta, alla Versiliana, in occasione del Festival Franciacorta, le bollicine bresciane hanno messo tutti d’accordo. Sia per l’affluenza, sia per il piacere di vivere uno dei posti più significativi, nella contemporaneità, della nostra terra. Forse, di stonato c’è stato solo il caos della calca, che ha costretto i visitatori a lunghe file: quasi da rissa verbale quella al banco catering. Calca che si è letteralmente formata dentro la villa, tra le stanze non più fresche ma, nonostante questo, colme di vita e soprattutto gusto. Le 30 aziende presenti hanno proposto parte della linea, tra cui sicuramente vini per rallegrare un’estate intera. Bottiglie da tutto pasto, da servire dai 7 ai 10°C che hanno il pregio di rifermentare almeno 18 mesi in bottiglia. Lo sforzo del consorzio è sicuramente un esempio di come riuscire a creare un prodotto d’elevata qualità che ha, come avversario principale, lo champagne. Non certo l’ultimo arrivato. Chardonnay, Pinot bianco e nero, il trittico della passione dionisiaca. I grandi nomi non mancano, e tra questi Ca’ del Bosco, va detto, non fa una piega. Forse sarebbe stato interessante godere di qualche piccola realtà, ma il set non ha affatto deluso. Dal Satèn di Corte Bianca al QBlack di Quadra, dove la piccola porzione di Pinot Nero fa il suo lavoro in tutta finezza. Interessante, nonché particolare, anche il Rosé Brut di Riva di Franciacorta, 100% Pinot nero, mentre colpisce al cuore il Francesco I di Uberti. La casa che avevamo degustato all’Enoteca Giulia, Il Mosnel conferma ed anzi migliora le nostre impressioni. Il vino, superato lo stress da viaggio, ha denotato strutture ed essenze d’ottima fattura anche nelle sue bottiglie base. La festa è proseguita nel parco adiacente la villa, dove, allietati dai fantasiosi vestiti delle belle ragazze, si è goduto di una bella serata, sulle note d’essay del gruppo musicale che ammaliava i non più affamati visitatori. Paghi di cibo, ma soprattutto ottimo vino. Un appuntamento che può diventare un classico d’inizio estate.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


alfrun


mercoledì, 23 agosto 2017, 15:17

I giovani timonieri della Scuola Vela Valentin Mankin in partenza per Crotone

Sono ben cinque i velisti che a fine agosto terranno alti i colori della Versilia alla 32° Coppa Primavela e ai Campionati Nazionali Giovanili per le classi in singolo in programma nel Mar Ionio,appuntamento clou della stagione agonistica


martedì, 22 agosto 2017, 15:22

"Il Minotauro" a Villa Carmen

Sabato 26 agosto alle 21 l’ultimo appuntamento con la stagione estiva di Villa Carmen prevede una serata dedicata al teatro con "Il minotauro" di Vera Giagoni


Prenota questo spazio!


martedì, 22 agosto 2017, 15:14

Dal jazz alla musica andalusa: il recital di chitarra acustica del Maestro Franco Casabianca

Il prossimo ed esclusivo appuntamento con l’Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia è fissato per venerdì 25 agosto ore 19 nella cornice delle splendide sale dell’Hotel Palace di Viareggio


lunedì, 21 agosto 2017, 18:53

Torna a Villa Paolina il vernacolo livornese d’autore

"Pisani e livornesi al mare" è la nuovissima commedia scritta in vernacolo labronico dall’infaticabile Giuseppe Pancaccini che verrà rappresentata venerdi 25 agosto alle ore 21,15 al teatro estivo di Villa Paolina a Viareggio per la rassegna dedicata al teatro del buonumore che tanto successo, di pubblico e di critica, ha...


sabato, 19 agosto 2017, 13:04

Massimo Giletti, il gladiatore fuori dall'... Arena

"Vale molto di più la mia libertà intellettuale piuttosto che alti compensi e la bocca chiusa. Nessuno può immaginare dopo 27 anni passati nel servizio pubblico, quanto ho sofferto nel prendere importanti decisioni". Lo ha detto Massimo Giletti nell'incontro alla Versiliana, intervistato da Marco Castoro giornalista del Tempo e collaboratore del...


sabato, 19 agosto 2017, 12:20

Una serata di... pure risate a Villa Paolini

Nel piacevole scenario del giardino di Villa Paolina dove, per tutta l’estate sono in programma divertenti commedie della rassegna dedicata al teatro del buonumore, tornano, martedì 22 agosto, tutti gli attori della compagnia La Carovana di Livorno per presentare un nuovo, esilarante lavoro  dal titolo “La purga...ed altre pillole”