prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 22 luglio 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Carnevale notturno: tornano a sfilare i giganti di cartapesta sotto le luci dei riflettori

venerdì, 17 febbraio 2017, 17:08

Straordinario Carnevale notturno sabato 18 febbraio a Viareggio. Le grandi opere allegoriche in cartapesta sfileranno a partire dalle ore 17 sui Viali a Mare sotto le luci dei riflettori, regalando una serata suggestiva che si concluderà con l’atteso spettacolo piromusicale della ditta Morsani di Rieti. Poi il concerto di Scuola Zoo con la partecipazione straordinaria del conduttore televisivo Enrico Papi. Il secondo Corso Mascherato è dedicato a Telethon.

IL PREMIO BURLAMACCO D’ORO

Al dottor Pietro Bartolo domani alle ore 15,30 presso la Gamc (Palazzo delle Muse, primo piano) sarà consegnato dal Sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro e dalla Presidente della Fondazione Carnevale Maria Lina Marcucci il Premio Burlamacco d’Oro del Carnevale di Viareggio 2017. Pietro Bartolo, medico a Lampedusa, da più di trent'anni cura sia i residenti dell’isola, sia tutti i migranti che arrivano, dopo viaggi terribili, su barconi che a malapena galleggiano. Un vero e proprio fiume umano che sfida il mare, pur di avere una speranza di salvezza dalla fame e dalle guerre. Proprio l’impegno quotidiano del dottor Bartolo è stato al centro del docufilm di Gianfranco Rosi, premiato al Festival del Cinema di Berlino con l’Orso d’Oro ed ora in nomination per l’Oscar.

LA SFILATA DEDICATA A TELETHON

Il Carnevale di Viareggio è un grande spettacolo ma anche un’occasione speciale per dare voce alla solidarietà, grazie anche alla sua straordinaria capacità di comunicare. Per l’edizione 2017 ha scelto di ospitare in occasione di ognuno dei Corsi mascherati organizzazioni ONLUS per dare sostegno alle loro attività e farsi promotore di messaggi importanti. La sfilata di domani sarà dedicata a Telethon, da sempre impegnata nella lotta alle malattie genetiche. Ospiti del Carnevale saranno la direttrice generale della Fondazione Telethon Francesca Pasinelli e il campione olimpionico Nicola Vizzoni, medaglia d’argento nel lancio del martello alle Olimpiadi di Sidney del 2000 e agli europei di Barcellona nel 2010. Un campione che vanta 28 titoli nazionali ma che domani sarà a Viareggio per stimolare il pubblico del Carnevale a sostenere l’importante attività che svolge la Fondazione Telethon a favore della ricerca per sconfiggere le malattie genetiche.

IL CORSO MASCHERATO NOTTURNO

La sfilata delle costruzioni allegoriche inizierà alle ore 17. A dare il via al colpo di cannone, insieme alla Fondazione, saranno le mitiche voci di Radio Montecarlo che introdurranno il secondo Corso Mascherato con una speciale réunion sul palco di piazza Mazzini. Luisella Berrino, Ettore Andenna, Federico l’Olandese volante, Awanagana, Claudio Sottili, Daniela Palandri, Riccardo Heinen e Tommy, con le loro voci e la loro verve hanno fatto la storia della prima radio libera italiana, Radio Montecarlo, che comincia le sue trasmissioni il 6 marzo del 1966.  Alcune trasmissioni ancora oggi rappresentano un must della comunicazione radiofonica. Con le voci di Radio Montecarlo altra voce storica della radio, Carlo Massarini pioniere della videomusica in Italia. A loro è affidato l’annuncio del corso e il colpo di cannone. 

Il lungo pomeriggio di spettacolo inizierà alle ore 15 con la sfilata dei gruppi in maschera delle pedane aggregative e delle maschere isolate. Ad arricchire questa prima parte della sfilata sarà una rappresentanza del Palio dei barchini con le ruote, detto anche Palio di Castelfranco di Sotto, manifestazione storico-folkloristico che si svolge ogni anno, dal 1987, a Castelfranco di Sotto, nella provincia di Pisa.

LO SPETTACOLO PIROMUSICALE

Il Corso Mascherato notturno si concluderà con l’atteso primo spettacolo pirotecnico. Il cielo di piazza Mazzini sarà illuminato dagli straordinari giochi di fuochi d’artificio firmati dalla ditta Morsani di Rieti. Sarà uno spettacolo piromusicale con speciali colonne sonore a fare da “regia” alle esibizioni pirotecniche.

SCUOLA ZOO ed ENRICO PAPI

Dopo i fuochi artificiali la serata proseguirà con il concerto ScuolaZoo: la più grande community di studenti in Italia con oltre 2.700.000 iscritti su Facebook, 2.500.000 follower su Instagram e 2.300.000 utenti unici sul sito. Ma la community non si esaurisce infatti in uno scambio digitale: la vera forza è costituita dall’effettivo incontro dei ragazzi nei viaggi e durante le Notti Evento organizzate nei club e durante gli eventi più cool e rinomati della Penisola. Domani lo staff ScuolaZoo animerà piazza Mazzini, con uno spettacolo che offrirà le performance dei ballerini ScuolaZoo e DJset studiati per incontrare il gusto dei ragazzi, scadenzati dalle battute e dal coinvolgimento dei vocalist. Ma la vera anima della serata saranno i ragazzi che balleranno in piazza: lo staff ScuolaZoo sarà infatti presente anche sotto il palco, in mezzo ai ragazzi, ballando con loro, coinvolgendoli, scattando selfie, creando le situazioni più divertenti per creare nuove conoscenze e amicizie fra tutti i partecipanti. Ospite dell’evento sarà il conduttore televisivo Enrico Papi.

AREA BAMBINI

Anche in occasione del secondo Corso Mascherato saranno operativi due spazi riservati ai piccoli. Il Baby Viareggio Carnival Club, lo spazio giochi 0 a 6 anni e laboratorio creativo con animazioni, trucco, letture, disegno, musica sarà allestito presso il Centro Congressi dell’Hotel Palace (via Flavio Gioia) e sarà operativo dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17,30 (ingresso libero). Face painting, laboratori di disegno e scrittura, photo booth con personaggi Disney nelJunior Viareggio Carnival Club, lo spazio giochi e animazioni per ragazzi da 7 a 11 anni, allestito presso via Giusti (traversa del lungomare) e sarà operativo dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17,30. (ingresso libero).

I carri torneranno a sfilare domenica 26, martedì 28 febbraio e domenica 5 marzo.

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


alfrun


giovedì, 20 luglio 2017, 17:12

La Toscana omaggia George Romero: arriva l’happening cinematografico collettivo de “La notte dei morti viventi”

Operazione Paura Film Festival promuove l’iniziativa che si terrà Venerdì 21 Luglio tra Firenze, Tirrenia e la Versilia


giovedì, 20 luglio 2017, 15:14

L'artista viareggino Vittorio Simonini espone a Venezia, e si racconta

L'artista viareggino Vittorio Simonini, insieme ad altri artisti di fama nazionale ed internazionale espone nella prestigiosa rassegna d'arte contemporanea MetArt " L'immagine nell'immagine" dal 15 al 29 luglio presso palazzo Zenobio a Venezia


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 luglio 2017, 15:56

Sabato "Light parade", uno straordinario viaggio di luci nella storia di Viareggio e del Carnevale

Lo spettacolo, con inizio alle ore 22, ingresso libero, è firmato da Animation Lights Project, un gruppo di lavoro interdisciplinare tra arte e narrazione, tra visual, coreografia, scenografia, suono, luce. Elementi che si fondono insieme e daranno vita a straordinarie e coinvolgenti videoscenografie multimediali, video e performances live


lunedì, 17 luglio 2017, 09:11

Tatuaggio dermopermanente. la soluzione per truccarsi una volta sola

Yelena Molnar, diplomata in tatuaggio dermapermanente. In che cosa consiste? Si chiama anche microblending ed è una tecnica del tatuaggio esclusivamente riservata al volto e, in particolare, alle labbra, alle sopracciglia e agli occhi


sabato, 15 luglio 2017, 12:13

Viareggio, Bagni di Lucca e il loro casinò

Chi crede che la storia italiana dei casinò sia prerogativa esclusiva del secolo corrente si sbaglia di grosso. La storia delle fastose sale da gioco nostrane ha radici ben più profonde e lontane che vale la pena scalzare e svelare


venerdì, 14 luglio 2017, 16:26

Recuperata l'antica tradizione della "gazzarra dei mascoli"

Hanno recuperato una tradizione antichissima perduta nel tempo, tipica dei paesi che affacciano sulla costa mediterranea, e osservata nel passato anche nei nostri paesi. Quella della "gazzarra", ovvero dello scoppio dei "mascoli"