prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 23 luglio 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Giardini aperti a Villa Orlando e Villa Paolina

venerdì, 19 maggio 2017, 15:37

Domenica 21 maggio si svolgerà la VII edizione della Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane – sezione Toscana che, per la prima volta in collaborazione con l’Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia , aprirà i cancelli per far visitare i giardini di due splendide dimore versiliesi: una a Torre del Lago Puccini, Villa Orlando e l'altra a Compignano di Massarosa Villa Paolina.

L’evento sarà a ingresso libero nei seguenti orari. Per Villa Paolina di Compignano, (via di Compignano 1447, Compignano – Lucca) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Per Villa Orlando (viale Giacomo Puccini 252, Torre del Lago Puccini – Lucca) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Ancora una volta, grazie ad una stretta sinergia tra la scuola e l’Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia,  per il progetto di alternanza scuola – lavoro, a Villa Orlando le visite saranno guidate dagli studenti dell’Istituto Carlo Piaggia di Viareggio – sezione Turismo, che grazie all’impegno delle professoresse Silvia Frediani ed Isabella Ferrara  e della preside Maria Rosaria Mencacci sapranno guidare i visitatori alla scoperta di un giardino molto particolare.   

Un evento che vede in contemporanea aperti i principali cortili e giardini di tutta la Toscana. Un giorno intero per scoprire due ricchezze del nostro territorio.  Per quanto riguarda la Versilia, sarà possibile visitare il parco di  Villa Orlando di Torre del Lago, splendido esempio di stile neogotico con la sua torre merlata dal quale è possibile ammirare lo spettacolo del Lago di Massaciuccoli  fino a perdere lo sguardo sulle forme della vicina Piazza dei miracoli di Pisa. Altro giardino aperto sarà quello all’italiana di Villa Paolina Compignano di Massarosa, che insieme agli aneddoti di Paolina Bonaparte, che qui scontò i suoi 100 giorni di prigionia dorata,   offrirà ai visitatori un’esperienza e una visione panoramica unica sul territorio versiliese e il suo mare, accompagnando lo sguardo da Livorno al golfo di La spezia.   

NON E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE  - EVENTO AD INGRESSO LIBERO  


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


alfrun


giovedì, 20 luglio 2017, 17:12

La Toscana omaggia George Romero: arriva l’happening cinematografico collettivo de “La notte dei morti viventi”

Operazione Paura Film Festival promuove l’iniziativa che si terrà Venerdì 21 Luglio tra Firenze, Tirrenia e la Versilia


giovedì, 20 luglio 2017, 15:14

L'artista viareggino Vittorio Simonini espone a Venezia, e si racconta

L'artista viareggino Vittorio Simonini, insieme ad altri artisti di fama nazionale ed internazionale espone nella prestigiosa rassegna d'arte contemporanea MetArt " L'immagine nell'immagine" dal 15 al 29 luglio presso palazzo Zenobio a Venezia


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 luglio 2017, 15:56

Sabato "Light parade", uno straordinario viaggio di luci nella storia di Viareggio e del Carnevale

Lo spettacolo, con inizio alle ore 22, ingresso libero, è firmato da Animation Lights Project, un gruppo di lavoro interdisciplinare tra arte e narrazione, tra visual, coreografia, scenografia, suono, luce. Elementi che si fondono insieme e daranno vita a straordinarie e coinvolgenti videoscenografie multimediali, video e performances live


lunedì, 17 luglio 2017, 09:11

Tatuaggio dermopermanente. la soluzione per truccarsi una volta sola

Yelena Molnar, diplomata in tatuaggio dermapermanente. In che cosa consiste? Si chiama anche microblending ed è una tecnica del tatuaggio esclusivamente riservata al volto e, in particolare, alle labbra, alle sopracciglia e agli occhi


sabato, 15 luglio 2017, 12:13

Viareggio, Bagni di Lucca e il loro casinò

Chi crede che la storia italiana dei casinò sia prerogativa esclusiva del secolo corrente si sbaglia di grosso. La storia delle fastose sale da gioco nostrane ha radici ben più profonde e lontane che vale la pena scalzare e svelare


venerdì, 14 luglio 2017, 16:26

Recuperata l'antica tradizione della "gazzarra dei mascoli"

Hanno recuperato una tradizione antichissima perduta nel tempo, tipica dei paesi che affacciano sulla costa mediterranea, e osservata nel passato anche nei nostri paesi. Quella della "gazzarra", ovvero dello scoppio dei "mascoli"