prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 18 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

“Nel vento e nel ricordo, storia di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca”, la mostra per la festa della Liberazione

giovedì, 20 aprile 2017, 14:47

Sabato 22 aprile alle ore 10 a Villa Gori a Stiava ci sarà l’inaugurazione della mostra  “Nel vento e nel ricordo, storia di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca” ,curata da Silvia Quintilia Angelini, Luciano Luciani ed Emmanuel Pesi, realizzata dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca e prodotta dalla provincia di Lucca, comune di Lucca e comune di Capannori.

La mostra inizia con una contestualizzazione storica essenziale che introduce il visitatore nella tematica affrontata e descrive le vicende di queste infanzie segnate, qualunque sia l’esito finale, la salvezza o la deportazione.

Sono storie di bambine e di bambini che hanno vissuto nella nostra provincia, segnate indelebilmente da un razzismo violento, assunto a progetto politico, a distorta visione del mondo.

Nei vari pannelli sono presentate storie esemplari che cercano di restituire progetti di vita, identità e affetti che vengono interrotti dalla deportazione e anche le molteplici strade con cui si realizza la salvezza: la rete di Giorgio Nissim e dei Sacerdoti Oblati di don Arturo Paoli e dell’Arcivescovo Torrini, ma non solo.

 Una ricchezza di stimoli per riflettere sulla storia, sulle responsabilità, sul valore della scelta ed anche sul presente.

 L’esposizione è patrocinata dalla Comunità Ebraica di Pisa, dal Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, dall’ANPI Provinciale, dal Club UNESCO di Lucca e da molti Comuni del territorio.

A seguire ci sarà la presentazione della guida "La Versilia tra antifascismo, guerra e resistenza" a cura di Gianluca Fulvetti, autori Federico Bertozzi, Jonathan Pieri, Andrea Ventura e la presentazione rivista "Documenti e studi" n° 40-41
dell'Istituto Storico della resistenza e dell'età contemporanea in provincia di Lucca


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun



Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Massarosa


alfrun


martedì, 17 ottobre 2017, 16:44

Congresso Pd: rinnovate tutte le cariche. Franco Cima rimane segretario

Tra venerdì e domenica scorsi anche nei tre circoli di Massarosa si è svolto il congresso degli iscritti del Partito Democratico per il rinnovo della cariche e degli organismi locali


domenica, 15 ottobre 2017, 11:54

Flavia Perina si aggiudica il XXXI° premio letterario Massarosa

Alla fine di una serata densa di emozioni, presentata da Claudio Sottili, è stata Flavia Perina con il suo romanzo d’esordio Le lupe edito da Baldini e Castoldi ad aggiudicarsi il XXXI Premio Letterario Massarosa


corsica


sabato, 14 ottobre 2017, 11:41

Lettera aperta a Mungai: “Caro sindaco, lei sbaglia a voler pubblicare la lista dei morosi”

Dandy Frati, presidente dell’Associazione Antiracket Antiusura Reagisco e coordinatore regionaleToscana Confedercontribuenti si rivolge direttamente al sindaco Franco Mungai dopo la recente “minaccia” di pubblicare i nomi dei “morosi”


sabato, 14 ottobre 2017, 11:33

Chiantelli (FdI): "Contrari alla pubblicazione dell'elenco dei cittadini morosi"

Sauro Chiantelli, portavoce comunale FDI, attacca il sindaco di Massarosa Franco Mungai dichiarandosi contrario alla richiesta di quest'ultimo di rendere pubblico l'elenco nominativo dei contribuenti morosi


sabato, 14 ottobre 2017, 10:22

Premio Letterario Massarosa per la scuola: assegnati i premi ai vincitori

Sono stati assegnati ieri i premi ai vincitori dell’ottava edizione del Premio Letterario Massarosa dedicato alle scuole del Comune. I partecipanti, tutti provenienti dall’Istituto  comprensivo Massarosa 1, appartengono alle classi quinte della scuola primaria alle terze della scuola secondaria di primo grado


venerdì, 13 ottobre 2017, 13:05

Delta Bevande, Mungai: “Trovata una soluzione alla chiusura temporanea di via del Guado”

Questa mattina il sindaco Franco Mungai e il consigliere delegato alle attività produttive  Raffaello Giannini hanno incontrato il titolare dell’azienda Delta Bevande, la cui sede si trova in via del Guado a Piano del Quercione, momentaneamente  chiusa al traffico a causa  di problemi di sicurezza del manto stradale