prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 24 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

“Nel vento e nel ricordo, storia di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca”, la mostra per la festa della Liberazione

giovedì, 20 aprile 2017, 14:47

Sabato 22 aprile alle ore 10 a Villa Gori a Stiava ci sarà l’inaugurazione della mostra  “Nel vento e nel ricordo, storia di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca” ,curata da Silvia Quintilia Angelini, Luciano Luciani ed Emmanuel Pesi, realizzata dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca e prodotta dalla provincia di Lucca, comune di Lucca e comune di Capannori.

La mostra inizia con una contestualizzazione storica essenziale che introduce il visitatore nella tematica affrontata e descrive le vicende di queste infanzie segnate, qualunque sia l’esito finale, la salvezza o la deportazione.

Sono storie di bambine e di bambini che hanno vissuto nella nostra provincia, segnate indelebilmente da un razzismo violento, assunto a progetto politico, a distorta visione del mondo.

Nei vari pannelli sono presentate storie esemplari che cercano di restituire progetti di vita, identità e affetti che vengono interrotti dalla deportazione e anche le molteplici strade con cui si realizza la salvezza: la rete di Giorgio Nissim e dei Sacerdoti Oblati di don Arturo Paoli e dell’Arcivescovo Torrini, ma non solo.

 Una ricchezza di stimoli per riflettere sulla storia, sulle responsabilità, sul valore della scelta ed anche sul presente.

 L’esposizione è patrocinata dalla Comunità Ebraica di Pisa, dal Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, dall’ANPI Provinciale, dal Club UNESCO di Lucca e da molti Comuni del territorio.

A seguire ci sarà la presentazione della guida "La Versilia tra antifascismo, guerra e resistenza" a cura di Gianluca Fulvetti, autori Federico Bertozzi, Jonathan Pieri, Andrea Ventura e la presentazione rivista "Documenti e studi" n° 40-41
dell'Istituto Storico della resistenza e dell'età contemporanea in provincia di Lucca


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun



Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Massarosa


alfrun


mercoledì, 23 agosto 2017, 18:44

Sindaco Massarosa, Rossi: "Misura colma, manifestazione contro odio razzista"

"La misura è colma. Alle violenze dei neorazzisti e dei neofascisti si risponda con la mobilitazione di piazza di cittadini e istituzioni". E' in questo modo, e non solo con un comunicato di solidarietà, che Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, risponde alle gravissime minacce e offese razziste di cui...


mercoledì, 23 agosto 2017, 16:04

Cantiere Sociale Versiliese: "Ancora una volta complici e solidali a Repubblica Viareggina"

Cantiere Sociale Versiliese interviene al fianco di Repubblica Viareggina e contro Baldini che minaccia querele per il comunicato pubblicato dal Movimento della sinistra Viareggina


corsica


mercoledì, 23 agosto 2017, 16:02

Lucchesi sul corteo per la sicurezza: "E' stato travisato il vero contenuto"

Non si placano le polemiche dopo la marcia per la sicurezza a Massarosa. Gli organizzatori denunciano una disparità di trattamento da parte del mondo dell'informazione. Interviene Marzia Lucchesi, tra i promotori della manifestazione


martedì, 22 agosto 2017, 19:33

Repubblica Viareggina: "Ci riserviamo azioni legali contro Baldini"

Repubblica Viareggina risponde agli esponenti della Lega Nord di Viareggio, dichiarandosi parte lesa, e minacciando addirittura di ricorrere per vie legali contro i signori Baldini e Griva


martedì, 22 agosto 2017, 18:37

Montemagni (Lega Nord): "Nulla di razzista in una manifestazione pacifica per la sicurezza"

Elisa Montemagni, consigliere regionale Lega Nord, risponde alle accuse di razzismo dopo il corteo sulla sicurezza a Massarosa e ribadisce la propria solidarietà nei confronti di Zucconi (FdI), Baldini (Movimento dei Cittadini) e di chi ha organizzato la manifestazione


martedì, 22 agosto 2017, 18:27

Mazzeo (Pd) commenta le scritte contro Mungai: “Un conto è la polemica, altra cosa le minacce”

Ancora solidarietà nei confronti del sindaco dopo le scritte apparse contro il primo cittadino di Massarosa Franco Mungai. Stavolta il messaggio solidale proviene da Antonio Mazzeo, vicesegretario Pd Toscana