prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 20 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Investimenti per oltre 6 milioni da Gaia s.p.a. e sconti in bolletta

venerdì, 19 maggio 2017, 17:46

Un intenso lavoro portato avanti sin dal 2010 da GAIA S.p.A. insieme all'Amministrazione Comunale, come più volte ribadito, in termini di progettazione, reperimento delle risorse e gestione delle reti, per la risoluzione di un problema storico di Massarosa che interessa principalmente la parte nord del Comune ed in particolare Piano di Mommio e Piano di Conca (le due frazioni che risultano più colpite), Bargecchia, Corsanico e Mommio Castello. 
"Ristrutturazione del sistema acquedottistico di Massarosa (criticità acqua sporca)": è il nome dato al programma dei lavori - contenuto nella "Proposta di variante" di GAIA S.p.A. al "Piano degli Interventi" - che il Gestore ha intenzione di realizzare entro il 2018, due anni in anticipo rispetto al precedente cronoprogramma e per un totale di circa 3 milioni di euro, con l'obiettivo di superare i fenomeni di torbidità dell'acqua nel Comune. 

La torbidità, come noto da anni, è causata dalla presenza di tubazioni in acciaio non rivestito: l'ossido di ferro, ormai sedimentato sulle pareti interne delle tubazioni, si discioglie nell'acqua trasportata, dando luogo alla particolare colorazione rossastra. Gli esiti delle modellazione dell'intero acquedotto comunale, attualmente in corso, insieme alle analisi dei risultati di altri strumenti installati sulla rete come torbidimetri e misuratori di portata, indicheranno il percorso da seguire nella realizzazione di tutte le opere, che riguarderanno sia sostituzioni di tubazione per "stato di conservazione insufficiente" in varie località, sia interventi strutturali al funzionamento del sistema acquedottistico. 

Per far fronte ad alcune criticità, GAIA S.p.A. ha già provveduto, tra gli ultimi lavori fatti (che si vanno ad aggiungere a quelli passati), a sostituire parti di rete: 1.500 metri di tubazione in località Piano di Mommio, da Mommio Castello a Villa Le Terrazze e 450 metri in Via Bonifica di Ponente. Di recente altri 150 metri di nuova tubazione sono stati posati in Via Marconi, mentre sono in partenza le sostituzioni in via Ritomboli (dove verrà realizzata anche la fognatura) e nel tratto finale di via delle Fonti (300 abitanti interessati per una lunghezza oltre 1.000 metri di condotta ormai giunta a fine vita utile per un investimento di circa 300mila euro). L'intervento si stima possa essere concluso entro il prossimo settembre.

Non solo: in aggiunta ai 3 milioni stanziati da qui al 2018, ulteriori somme sono state destinate da GAIA S.p.A. alla ristrutturazione dell'acquedotto di Massarosa anche negli anni a seguire, nel 2019 e 2020. Le somme non sono di poco conto perchè praticamente duplicano gli interventi programmati aggiungendo sul piatto altri 3 milioni e 300 mila euro, per un totale di oltre 6 milioni di euro, per consentire di raggiungere importanti risultati. 

Intanto, un riconoscimento importante per i cittadini arriva dal nuovo "Regolamento sul servizio idrico integrato", approvato con decreto del Direttore dell'Autorità Idrica Toscana: è lo sconto in bolletta per l'acqua non solo se "non potabile" ma anche se "non di qualità". Infatti, si legge all'articolo 8 del nuovo testo "in caso di fenomeni significativi di crisi qualitativa, con disagi acclarati nei confronti dell'utenza, è possibile una riduzione dei quantitativi fatturati proporzionata all'entità dei fenomeni". Anche la modifica al Regolamento, che si aggiunge agli interventi strutturali previsti, deriva proprio dalla necessità di venire incontro ai disagi della popolazione di Massarosa colpita dal fenomeno e conferma l'impegno del Gestore e dell'Amministrazione Comunale già annunciato ai cittadini qualche mese fa. La proposta sulle modalità di applicazione dei rimborsi, presentata da GAIA S.p.A. all'Autorità Idrica Toscana, è stata così recepita dall'Autorità e nei prossimi giorni sarà resa nota la modalità di applicazione in bolletta.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun



Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Massarosa


alfrun


sabato, 18 novembre 2017, 16:07

Bambino di nove anni si ustiona in casa: interviene il Pegaso3

Nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 15 un bambino di nove anni S.V. si è ustionato gravemente nella casa di famiglia, in via Pietra Padule a Massaciuccoli, nel comune di Massarosa


sabato, 18 novembre 2017, 15:36

Un successo il primo Show Cooking al Conad Massarosa

Un successo il primo esperimento di show cooking all'interno di un supermercato: scommessa riuscita per il direttore della Conad di Massarosa, Luca Ragghianti, per un giorno nei panni di chef


corsica


sabato, 18 novembre 2017, 12:46

Ritornano i mercatini di Natale a Piano di Conca, Stiava e Piano di Mommio

Sono in arrivo Magie di Natale i mercatini natalizi itineranti che ogni anno tradizionalmente  si tengono  in alcune frazioni e nel Capoluogo  e, per rendere ancora più bella la festa,  torna anche il  concorso “Luci e colori del Natale- Illumina il tuo terrazzo o il tuo giardino” per coinvolgere i ...


mercoledì, 15 novembre 2017, 12:53

Profughi, incontro pubblico in sala consiliare

Oltre 50 persone hanno partecipato all’ incontro pubblico di ieri nella sala consiliare del comune di Massarosa per fare il punto con la cittadinanza sui risultati di un importante progetto formativo promosso dalla cooperativa sociale Odissea e gestito dall’agenzia formativa del  consorzio So. & Co.


mercoledì, 15 novembre 2017, 12:51

Due ballerini della scuola Butterfly convocati nella squadra nazionale di danza sportiva

La coppia di ballerini dell’ASD Butterfly  formata da Andrea Cipriani di Massarosa e Ylenia Barsotti di Cascina è stata inclusa dalla Federazione italiana danza sportiva nella squadra nazionale di danza sportiva


mercoledì, 15 novembre 2017, 12:45

Secondo appuntamento con la rassegna di teatro per tutta la famiglia al Manzoni

Dopo il primo appuntamento che ha visto il Teatro Vittoria Manzoni di Massarosa riempirsi di bambini e famiglie, l'Assessorato alla Cultura del Comune, con la direzione artistica di Coquelìcot Teatro, presenta il secondo spettacolo che si terrà domenica 19 novembre alle ore 17,00