prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 24 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pietrasanta

Via alla ricostruzione della marginetta del Centoquindici

sabato, 12 agosto 2017, 14:11

La storica marginetta del Centoquindici tornerà al suo posto. Il tabernacolo del 1800, distrutto dalla tempesta di vento del 5 marzo 2015, sarà ricostruito e riposizionato sulla via Aurelia a pochi metri di distanza dal punto in cui si trovava, nei pressi del sottopasso ferroviario. L’iniziativa è del gruppo alpini di Pozzi, che ha già avviato le operazioni di muratura con l’avvallo dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco, Massimo Mallegni. Il capitello votivo sarà ricollocato e inaugurato a breve. Il taglio del nastro è previsto per sabato 9 settembre. “Ci è sembrato giusto preservare un pezzo di storia, di cultura popolare e religiosa che ha rischiato di essere cancellato dal fortunale di due anni fa – spiega il capo dell’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, Adamo Bernardi – L’idea degli alpini ci è parsa da subito lodevole e ci siamo attivati per realizzarla”. L’immagine collocata all’interno della marginetta sarà quella originale: “L’abbiamo recuperata e fatta ripulire – dice Alfredo Tarabella del gruppo alpini – La ricollocheremo appena avremo ripristinato il capitello”.

Il tabernacolo ha origini antiche, come risulta dalle ricerche storiche fatte: “La costruzione risale al 1850 – racconta il Professor Lorenzo Marcuccetti, ufficiale degli alpini in congedo e cultore di storia locale – Avevo catalogato quella marginetta vent’anni fa, era stata eretta da un certo Cesare Pellegrini, probabilmente si tratta di un ex voto, già spostato nel 1935 dalle Ferrovie nell’ambito di lavori per ampliare la sede dei binari. L’immagine che raffigura l’Annunciazione però è ancora più datata, forse del 1700 o di epoca ancora precedente”.

Un tassello importante, insomma, nella mappa delle marginette e maestà sparse sul territorio della Versilia. Un frammento del trascorso della nostra comunità che, grazie all’impegno degli alpini e dell’amministrazione comunale, non andrà perduto.                          


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!



Terigi auto 2014-15


prenota_spazio


Altri articoli in Pietrasanta


alfrun


mercoledì, 23 agosto 2017, 15:30

Nuovi marciapiedi in via Lombardi e Cecco Angiolieri, sostituite griglie di scarico nel centro storico

Nuovi marciapiedi e nuovo asfalto nell’area parcheggio in via Lombardi e via Cecco Angiolieri a Tonfano. L’amministrazione prosegue nel suo percorso di ripristino della viabilità cittadina e dei marciapiedi


mercoledì, 23 agosto 2017, 15:23

Al MuSA per gli aperitivi con l’artista ospite Giovanni Balderi

Al MuSA-Museo Virtuale dell’Architettura e della Scultura di Pietrasanta, il quarto appuntamento con gli Aperitivi con l'artista venerdì alle ore 18,30 con Giovanni Balderi, affermato artista che fa del marmo la materia di sua principale ispirazione


Prenota questo spazio!


martedì, 22 agosto 2017, 15:37

Sicurezza: misure straordinarie per la Notte Bianca

Misure preventive per una Notte Bianca in sicurezza a Tonfano. Massima attenzione dopo i fatti di Barcellona: anche Pietrasanta alza l'asticella del livello di attenzione così come previsto dal decreto Minniti che impone, per la manifestazioni dove è prevista grande affluenza


martedì, 22 agosto 2017, 14:36

Parco geominerario a Valdicastello: al via il censimento di documenti e attrezzature

L’obiettivo è salvare il salvabile per ricostruire, il più fedelmente possibile, anche grazie all’ausilio di documenti, cartografia, attrezzature, mobilio e macchinari la storia del sito minerario dell’ex Edem che andranno ad arricchire il museo-parco geoarcheominerario 


martedì, 22 agosto 2017, 14:34

Omaggio a Filippo Eugenio Luchi, il sindaco della Prima Repubblica più giovane d'Italia

Tributo dei sindaci Mallegni, Lombardi e Nicolai, assessori e consiglieri della storia di Pietrasanta a 50 anni dalla sua elezione


martedì, 22 agosto 2017, 14:09

700 euro di multa all'inglese entrato in spiaggia con la macchina

Una manovra avventata, quella dell'inglese di Manchester, che ubriaco alla guida di un'autovettura, si è introdotto nel passaggio a mare tra lo stabilimento "90° minuto" ed il "Sorrento" seminando il panico e rischiando il linciaggio da parte dei bagnanti