Anno XI 
Venerdì 27 Gennaio 2023
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
A. Versilia
27 Novembre 2022

Visite: 200

Si svolgerà martedì alle ore 15, nella chiesa di Sant'Antonio Abate a Ripa, il funerale di Debora Pierini, la ventiseienne deceduta a seguito dell'esplosione della palazzina a Torre di Lucca, nella quale abitava con il marito Davide Giracello.

Questa mattina, all'obitorio di Lucca, è stata consegnata alla famiglia la salma sulla quale è stata eseguita l'autopsia con cui i medici legali hanno appurato che la morte è avvenuta a seguito delle gravi ustioni riportate su tutto il corpo.

Domani (lunedì), attorno alle ore 14, la salma di Debora arriverà alla sala del Commiato della Croce Bianca a Querceta per il saluto degli amici e di quanti hanno seguito prima con apprensione le sue sorti e poi con profondo cordoglio la scomparsa, stringendosi ai genitori, al marito Davide e al piccolo Dante, nato dopo l'incidente grazie a un parto cesareo d'emergenza. Il piccolo sta bene e presto sarà dimesso dall'ospedale.

Martedì, dunque, la cerimonia funebre nella chiesa di Ripa, officiata dal parroco don Roberto Buratti e dal proposto di Querceta don Giuseppe Napolitano. Al termine del funerale, la salma sarà trasferita dalla impresa funebre Paladini a Pisa per la cremazione, per poi riposare a casa dei genitori Simone e Laura a Ruosina.

La famiglia di Debora è stata accompagnata stamani dall'assessore al sociale Stefano Pellegrini che, assieme all'assessore Valentina Mozzoni e al direttore della Fondazione Terre Medicee Davide Monaco, sono stati incaricati dal sindaco Lorenzo Alessandrini di fare rete attorno a questa famiglia, per le varie necessità e l'espletamento delle procedure burocratiche.

In queste ore saranno affissi anche gli avvisi funebri con i quali la famiglia invita quanti lo vorranno a destinare la loro offerta per il piccolo Dante, attraverso il conto corrente aperto dalla Fondazione Terre Medicee presso la Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana - Credito Cooperativo, IBAN IT72 C087 2670 2400 0000 0237 641, causale: "Seravezza unita per la famiglia di Debora Pierini".

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Un nuovo tentativo di truffa ai danni di un utente è stato sventato nella frazione Valdicastello Carducci…

"Il Mit ha dato il via libera alla concessionaria Salt per rendere gratuita dal 1 febbraio la bretella nel tratto…

Spazio disponibilie

Pubblicata la graduatoria per il sostegno economico straordinario a sostegno…

Si terràvenerdì 27 gennaio l’assemblea regionale che la Cna terrà a Viareggio per parlare dei balneari in merito alla direttiva…

Spazio disponibilie

Un appuntamento da non perdere quello di martedì 31 gennaio alle 21 per la presentazione in esclusiva di Lullaby, il…

"A Sinistra da capo" è il titolo del libro di Goffredo Bettini, che verrà presentato sabato 28 gennaio, alle ore…

Per tracciare i segni indicanti gli spazi assegnati ai concessionari della fiera patronale…

Secondo Silvia Noferi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, uno strano silenzio è calato sull’attraversamento della Lecciona da parte…

Spazio disponibilie

Le temperature particolarmente rigide di questi giorni hanno messo a dura prova gli impianti di riscaldamento degli edifici scolastici,…

Prosegue su gran parte della Toscana interna il codice giallo per neve per la giornata di oggi, lunedì 23, a cui…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie