prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Blues Festival: grande appuntamento il 15 luglio a Palazzo Mediceo

martedì, 7 luglio 2015, 15:21

Una serata dedicata al blues d’autore. Appuntamento mercoledì 15 luglio alle 21 con la prima edizione del Seravezza Blues Festival, evento organizzato dall’associazione culturale “Alexandre Mattei” (in collaborazione con la Fondazione Terre Medicee) in ricordo del musicista versiliese venuto a mancare il 28 aprile 2015, a soli 42 anni.

Nel giardino di Palazzo Mediceo, a Seravezza, l’attesa sarà tutta per Sidney Selby, meglio noto come Guitar Crusher, autentica leggenda del blues mondiale, pronto ad incantare il pubblico con il suo repertorio vasto ed emozionale dopo l’esibizione a Pistoia del 12 luglio e prima di quella a Marsiglia del 17.  

Nato a Hyde County (North Carolina, Stati Uniti) nel 1931, Sidney Selby, era un infaticabile lavoratore nei campi di cotone, ma la domenica si dedicava al canto, esercitando la sua possente e meravigliosa voce nella chiesa MT Pilgrim Baptist. Si trasferì a New York, poco più che adolescente, negli anni '50. Formò una band tutta sua, “The Midnight Rockers”. Le collaborazioni con i più grandi interpreti del rhythm & blues (tra i quali, i “Drifters”, gli “Isley Brothers” e Ben E. King) giunsero di conseguenza.

Fu ingaggiato dalla Columbia Records, etichetta con la quale produsse una serie di singoli fra cui alcune hit come “Itch With Me”, “Since My Baby Hit The Numbers” e “The Monkey”, ristampati di recente nella raccolta “Guitar Crusher - Blast From the Past”.

Il suo potere vocale paralizzante gli ha fatto guadagnare la reputazione di "Grande voce di New York". Possiede infatti delle speciali qualità vocali baritonali, modellate da inflessioni Gospel e combinate con uno stupefacente e raro stile da “screamer”.

Guitar Crusher sarà affiancato dai Magic Bones, band formata in gran parte da musicisti toscani (Emiliano Dell’Innocenti alla chitarra, Giovanni Grasso al basso, Matteo Sodini alla batteria e Nicola Venturini all’organo) ma che lo accompagnano da anni non solo nei concerti italiani ma anche all’estero come il recente tour in Germania e Spagna. Saranno preceduti dai Q-Proj, raffinatissimo gruppo formato da musicisti versiliesi capaci di affermarsi sulla scena nazionale: Vincenzo Bramanti (conosciuto ed apprezzato chitarrista versiliese), Andrea Cozzani al basso, Dario Carli alla batteria e Greta Ciurlante alla voce. Ad aprire la serata saranno invece i The Quest? altra band di spicco nel panorama del blues italiano composta da Francesco Mattei (chitarra), Stefano Castelli (basso) e Michele Leonardi (batteria).

“Vogliamo fare di Seravezza, dell’area medicea in particolare ma anche della Piazza, un luogo dedicato al Blues, una cornice in cui questo genere musicale possa trovare la sua naturale dimora. Partiamo con un’unica data per il 2015 ma il nostro intento è quello di proseguire la collaborazione con gli organizzatori di questo evento, affinché il Festival non solo sia riproposto negli anni a venire ma possa anche essere arricchito ed esteso”, ammette il sindaco di Seravezza Ettore Neri.

Gli fa eco il presidente della Bcc Versilia Lunigiana e Garfagnana, Enzo Stamati: “L’occasione creata dal Festival di Seravezza dimostra una volta di più la vicinanza della nostra banca al territorio di riferimento, che non fa mai mancare il proprio sostegno, soprattutto quando è finalizzato all’acquisizione di strumenti di pubblica utilità”.

Il concerto è ad ingresso gratuito. Tutto il ricavato dei contributi all’associazione “Alexandre Mattei” sarà interamente devoluto in beneficenza.    


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 20 novembre 2019, 15:25

Fine settimana di eventi nella montagna stazzemese

Fine settimana denso di eventi per la montagna stazzemese: si inizia il 23 novembre con l’evento presso l’Ostello di Pruno “Pania Forata” alle ore 17,00 “Saggezza contadina in proverbi” a cura di Emilio Lammari che ci fa scoprire cose nuove su lingua dell’identità, della tradizione


mercoledì, 20 novembre 2019, 14:03

Festa dell'Albero domani alla scuola dell'infanzia Munari e al Parco Pasolini di Querceta

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi il Comune di Seravezza promuove anche quest'anno la Festa dell'Albero, rivolta in particolar modo a bambini e ragazzi in età scolare. L'appuntamento è per domani, giovedì 21 novembre. Si inizia alle 9:30 con la messa a dimora di un olivo presso la scuola dell'infanzia "Bruno Munari" di piazza Primo Levi a...


Prenota questo spazio!


martedì, 19 novembre 2019, 16:26

Torna a Seravezza il premio Michelangelo Buonarroti, il 30 novembre e il 1° dicembre due giorni di arte e cultura

Arrivato alla quinta edizione, il premio internazionale Michelangelo Buonarroti torna a casa. Saranno le Scuderie Granducali di Seravezza ad ospitare le due giornate dedicate all'arte. Il 30 novembre e il 1° dicembre saliranno sul palco i 16 artisti riconosciuti come i migliori tra i quasi 1600 iscritti


martedì, 19 novembre 2019, 16:20

Festa della Toscana: il 30 novembre a Palazzo Mediceo il convegno "Cosimo I de' Medici tra Firenze e la Versilia"

È iniziato il conto alla rovescia per la festa della Toscana. Seravezza si prepara a celebrare la giornata con un convegno dedicato a una delle figure più rilevanti per la regione: Cosimo I de' Medici


lunedì, 18 novembre 2019, 19:45

Prevenzione, Protezione e Sicurezza: in corso lavori da 700 mila euro per consolidare alcuni tratti della strada della montagna

Investimento da 700 mila euro per consolidare alcuni tratti della strada della montagna. I lavori sono già in corso, affidati all'impresa Alessio Costruzioni di Camaiore. L'intervento – seguito nei mesi scorsi nella sua fase di impostazione dall'assessore Giuliano Bartelletti – è finanziato quasi per intero (690 mila euro) dalla Regione...


lunedì, 18 novembre 2019, 14:40

Il Centro Studi Sirio Giannini acquisisce parte della biblioteca personale di Gino Cesaretti

Il Centro Studi Sirio Giannini acquisisce parte della corposa biblioteca personale dello scrittore e giornalista lucchese Gino Cesaretti. Allo studio da parte del Comune le modalità per rendere fruibile la donazione a studenti e ricercatori


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!