prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 22 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Alta Versilia : stazzema

Il sindaco Verona scrive al presidente del senato: “Accelerare la calendarizzazione del DDl Fiano approvato dalla Camera"

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:20

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha scritto al Presidente del Senato Pietro Grasso per chiedere un sostegno per una rapida calendarizzazione del DDl Fiano approvato dalla Camera nella seduta di ieri. Il sindaco ha espresso la sua  soddisfazione per l’approvazione di una proposta di legge  che mira a punire la propaganda del regime fascista e nazifascista con immagini e contenuti, vietando la produzione, la distribuzione, la diffusione e la vendita di beni mobili raffiguranti immagini o simboli del disciolto partito fascista con l’obiettivo di integrare la legge 20 giugno 1952, n. 645 che dà attuazione alla XII disposizione transitoria della Costituzione che vieta  la ricostituzione del dissolto Partito fascista.

“Quando inizierà la discussione” scrive il Sindaco Maurizio Verona, “sarò presente in Aula per vedere in faccia chi ancora oggi difende quei simboli che a Sant’Anna di Stazzema, ma in moltissimi luoghi d’Italia portarono morte ed orrore anche verso donne, vecchi e bambini e chi ancora riesce a parlare del fascismo come di una ideologia, dimenticando i pestaggi degli avversari politici, la guerra, gli eccidi, i crimini in Grecia, Albania, Jugoslavia e contro gli stessi italiani, i campi di concentramento. Il fascismo come la mafia sono cancri da estirpare, ma dobbiamo lavorare con umiltà con i giovani per far conoscere per poi farne cittadini consapevoli. Ringraziamo tutti i parlamentari che hanno deciso di sostenere la proposta dell’on. Emanuele Fiano contro scetticismi, incredibili ed antistoriche polemiche sul fascismo ancora una volta considerato una idea come un’altra e non un regime che soppresse le libertà di cui oggi godiamo e discriminò sulla base del pensiero, dell’opinione, della religione e di presunte differenze razziali. Di fronte al proliferare di simboli sventolati con orgoglio anche in luoghi dove si consumarono alcune delle più terribili stragi compiute dai nazisti, sempre con la collaborazione dei fascisti, come è accaduto nei pressi di Vinca, di fronte all’avanzata di Forza Nuova o Casapound che minacciano e insultano anche i parroci che aiutano i migranti, come è accaduto nella mia Toscana, oggi è necessario un provvedimento legislativo chiaro. Sant’Anna di Stazzema”, continua il Sindaco, “è un luogo che cerca di parlare con i giovani perché innanzi tutto possano avere un contatto diretto con la storia, non quella dei libri, che talvolta viene riassunta in poche righe, ma con il linguaggio dei testimoni che ancora oggi, nonostante l’età continuano giornalmente la loro opera di diffusione dei fatti. Troppo poco si parla del fascismo e di cosa fu davvero: per questo è necessario che si addivenga, e sono certo che il Presidente Grasso che già è venuto a Sant’Anna due anni or sono, ci sosterrà, ad una rapida calendarizzazione del provvedimento in modo che entro la legislatura si possa  giungere alla sua approvazione definitiva che sarebbe una questione prioritaria” 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


alfrun


sabato, 20 gennaio 2018, 12:32

Giorno della Memoria: tra passato e presente, gli studenti seravezzini riflettono sulle leggi razziali e sul tema dell'esclusione

Come ogni anno il comune di Seravezza e l'Istituto Comprensivo di Seravezza organizzano una serie di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria. Il tema centrale di quest'anno saranno le leggi razziali fasciste, a ottanta anni dalla loro emanazione


venerdì, 19 gennaio 2018, 22:56

A Seravezza il Carnevale dei Piccoli

Ecco il ricco programma degli eventi legati al Carnevale dei Piccoli, che si terrà a Seravezza, divulgato dalla locale pro loco. Tra mostre, spettacoli e corsi mascherati. Il divertimento è assicurato


Prenota questo spazio!


venerdì, 19 gennaio 2018, 18:30

Provoca un incidente in stato di ebbrezza: 48 mila euro di multa

Il G.I.P. di Lucca ha inflitto una condanna esemplare ad un carrarese di 54 anni, residente a Seravezza, che alcuni mesi fa aveva provocato un incidente stradale in via Alpi Apuane; il sinistro era stato rilevato dal personale congiunto delle polizie municipali di Seravezza e Pietrasanta


venerdì, 19 gennaio 2018, 15:02

La Tuscan Big Data Challenge seleziona e premia un progetto del comune di Seravezza

È un progetto innovativo ma estremamente concreto del comune, selezionato fra i soli quattro meritevoli di accoglimento a livello regionale nell'ambito della Tuscan Big Data Challenge, iniziativa promossa da un pool di ricercatori di università e centri di ricerca toscani e rivolta a imprese e istituzioni interessate a esplorare le...


venerdì, 19 gennaio 2018, 13:52

Si dimette il consigliere grillino Mirko Mattei. Al suo posto entrerà Davide Giannini

Mirko Mattei ha ufficialmente reso pubbliche le proprie dimissioni da consigliere di opposizione. Una decisione inaspettata, che ha colto molti consiglieri comunali di sorpresa


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:41

Boccoli (Stazzema a 360°): "Sgravi per la ripopolazione, sforzo inutile"

Giovanni Boccoli, coordinatore di Stazzema a 360°, interviene criticamente sugli incentivi per la ripopolazione del territorio con sgravi fiscali nel primo, secondo e terzo anno