prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

venerdì, 23 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Alta Versilia

Piani attuativi dei bacini estrattivi di Seravezza: entra nel vivo la fase di partecipazione

giovedì, 12 ottobre 2017, 12:59

Entra nel vivo il percorso partecipativo programmato dal Comune di Seravezza per la formazione dei Piani Attuativi dei Bacini Estrattivi (PABE) delle Alpi Apuane presentati dalla società Henraux. Dopo l’avvio delle procedure urbanistiche e valutative deliberato dalla Giunta comunale il 24 maggio e l’illustrazione dei documenti alla cittadinanza avvenuta durante l’incontro svolto alle Scuderie Medicee il 17 luglio scorso, è la volta del confronto con i soggetti non istituzionali a vario titolo interessati. Rientrano tra questi sia i gruppi locali di espressione organizzata della società civile – come le associazioni di volontariato, le pubbliche assistenze, le associazioni culturali, ambientaliste ed espressione di specifici interessi o attenzioni – e le parti sociali come le associazioni sindacali, i rappresentanti delle categorie economiche, sociali e politiche e gli ordini professionali.

«Nonostante si tratti di piani attuativi riguardanti aree circoscritte, in considerazione della valenza ambientale, paesaggistica, storico-culturale ed economica che gli stessi rivestono, sono stati individuati in modo circostanziato una serie di portatori d’interesse e di posizioni in grado di mobilitare risorse chiave per il territorio, sotto gli aspetti cognitivi, culturali, politico-sociali ed economico-produttivi, aventi possibili relazioni con la pianificazione delle attività estrattive», ricorda l’assessore all’urbanistica Valentina Salvatori. «L’incontro non sarà tuttavia la circostanza per un momento di dibattito e di discussione vero e proprio, fase per la quale sono previste occasioni specifiche, ma l’opportunità per l’Amministrazione di acquisire direttamente contributi in grado d’implementare e migliorare i quadri conoscitivi in corso di formazione. Si partirà venerdì 20 ottobre prossimo con le associazioni ambientaliste e quelle di fruizione e valorizzazione del territorio montano, l’ASBUC, i comitati di salvaguardia e tutela, le associazioni civiche e i circoli culturali. Alla riunione, alla quale sono stati invitati una trentina di gruppi, farà seguito un incontro con le associazioni di categoria, sindacali, professionali ed economiche. La complessità e la rilevanza delle questioni che i PABE si trovano ad affrontare richiedono che la fase di sviluppo della proposta di piano sia accompagnata da momenti di ascolto di tutti gli attori sociali coinvolti con lo scopo di produrre previsioni migliori».


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


alfrun


venerdì, 23 febbraio 2018, 14:31

Festa di popolo questa mattina a Ripa per l'inaugurazione del Monumento agli Sminatori

A memoria perenne di coloro che, mettendo a repentaglio la loro vita, si adoperarono dopo la Seconda Guerra Mondiale per la bonifica del territorio da mine e ordigni bellici, contribuendo in tal modo a dare sicurezza e un'opportunità di rinascita alla Versilia


giovedì, 22 febbraio 2018, 10:44

Questa è la storia degli “sminatori” d’Italia

Nasce con la guerra, al momento dell’Armistizio quello corto e lungo, quello doppio, italiano… Una tragedia che spacca il paese a metà, e che è foriera di un intensivo uso di mine e campi minati per integrare la difesa in profondità delle truppe dell’Asse


Prenota questo spazio!


mercoledì, 21 febbraio 2018, 14:32

Patrimonio e cultura: approvato il progetto definitivo per la climatizzazione di Palazzo Mediceo

La giunta municipale ha approvato il progetto definitivo del nuovo impianto di climatizzazione di Palazzo Mediceo, intervento che consentirà di migliorare la vivibilità e il comfort nelle aree espositive, negli spazi destinati alle attività della biblioteca e all’archivio comunale, nel Museo del lavoro e negli uffici operativi della Fondazione Terre...


mercoledì, 21 febbraio 2018, 11:10

Alle Scuderie Granducali i reportage dal mondo di Isabella Balena

Una sintesi del lavoro che la fotoreporter riminese ha realizzato negli ultimi vent’anni in Italia e su molti scenari internazionali impegnandosi con dedizione e caparbietà al racconto dei conflitti, delle migrazioni, dei disastri umanitari e ambientali e dei più pressanti temi sociali del nostro tempo


martedì, 20 febbraio 2018, 12:19

Fiera patronale di Querceta: aperte le iscrizioni al Menù di San Giuseppe

Per arricchire il programma della festa patronale di Querceta l'Amministrazione Comunale promuove anche quest'anno un coordinamento fra ristoranti, pizzerie ed esercizi di somministrazione alimenti e bevande per dar vita a un'offerta enogastronomica originale, pensata appositamente per i giorni della fiera, a prezzo fisso o comunque speciale


lunedì, 19 febbraio 2018, 15:31

Il Percorso della Memoria: un monumento per gli sminatori che misero in sicurezza il territorio della Versilia

 Se la Versilia riuscì a rialzare la testa dopo la terribile prova dell’ultimo conflitto mondiale ed a ricostruire il proprio tessuto di infrastrutture e di servizi, i paesi, le industrie, molto si deve all’eroico lavoro degli sminatori Bonifica Campi Minati, civili volontari alle dipendenze del Genio Militare che dal 1945...