Anno 6°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: le iniziative

martedì, 21 novembre 2017, 14:46

Uno spettacolo, un concorso, un dibattito: programma fitto di iniziative quello promosso dalla Commissione Consiliare Pari Opportunità del Comune di Seravezza per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Gli eventi non si limiteranno al solo 25 novembre, ma interesseranno anche il giorno successivo. «Anche quest’anno un occhio di particolare riguardo lo riserviamo ai giovani, per favorire una loro presa di coscienza sul problema e una riflessione sulla pari dignità tra uomo e donna, per far sì che maturi una mentalità nuova e si ponga fine al terribile fenomeno della violenza di genere», spiega Vanessa Bertonelli, presidente della Commissione.

La mattina di sabato 25 novembre presso le Scuderie Granducali andrà in scena lo spettacolo “Vietato Morire” rivolto ai ragazzi della sede associata di Seravezza dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Marconi”. L’attrice Francesca Leonardi reciterà tre piccoli monologhi riassumendo i contorni di una tipica violenza domestica ai danni di una donna. Tre momenti diversi rappresentati dal buio di una vita passata a subire, da uno specchio in frantumi, quando la violenza raggiunge l’apice mettendo seriamente a rischio la vita della protagonista e poi, finalmente, da uno specchio ricomposto in cui l’immagine torna a riflettersi: è il raggiungimento della consapevolezza della propria condizione. La donna ritrova la forza per denunciare l’uomo, per liberarsi dalle sue catene e tornare libera di poter vivere appieno la propria esistenza: vietato non riconoscersi, vietato scomparire, vietato – appunto – morire. La rappresentazione è a cura della Consulta del Volontariato del Comune di Seravezza in collaborazione con Associazione Acat Versilia. Introdurrà lo spettacolo la segretaria della Consulta Marina Marrai ed interverranno le psicologhe M. Letizia Orsi (“Associazione Sabine” di Montignoso), Lucia Giannelli (“Casa delle Donne” di Viareggio) e Sara Angelini (“Donne per le donne” di Forte dei Marmi).

Sempre sabato 25 novembre, presso la Sala Cope di Querceta con inizio alle ore 15:30, si terrà la premiazione dei migliori elaborati realizzati dai ragazzi delle classi terze medie dell’Istituto comprensivo “E. Pea” nell’ambito del concorso indetto su iniziativa della Commissione Pari Opportunità. Il bando chiedeva di realizzare una locandina che avesse come tema “la violenza contro le donne”. Con le quattordici opere selezionate tra le numerose pervenute è stata realizzata la locandina diffusa sul territorio per pubblicizzare gli eventi del 25 e 26 novembre. Tutti gli elaborati saranno anche esposti per alcuni giorni presso la Sala Cope e in occasione dell’inaugurazione i ragazzi potranno descrivere l’idea che li ha portati alla realizzazione delle opere.

Domenica 26 novembre alle 16 la Casa dei Giovani di Querceta ospiterà un dibattito dal titolo “Violenza sulle donne: realtà, pregiudizi e linguaggi a confronto” al quale parteciperanno le giornaliste freelance Cristiana Bedei e Claudia Torrisi, la giornalista professionista e fotografa Stefania Prandi e la psicologa e psicoterapeuta Sara Angelini. Si analizzeranno alcuni degli stereotipi e dei pregiudizi più comuni utilizzati per raccontare la violenza sulle donne. Sarà l’occasione per riflettere su come questi promuovano un’idea distorta della violenza, ma soprattutto per elaborare e proporre riferimenti alternativi per produrre un radicale cambiamento nella società.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


martedì, 7 luglio 2020, 16:12

Seravezza, cinema sotto le stelle nel giardino di Palazzo Mediceo

In quest'anno così difficile, anche in Versilia quasi tutti i cinema del territorio hanno deciso di riaprire solo a settembre. Anche alle Scuderie Granducali riprenderemo la programmazione nell'autunno


martedì, 7 luglio 2020, 16:11

Restaurata una meridiana nel paese di Cardoso

Restaurata a Cardoso una antica meridiana che si trova sulla facciata di una casa privata e da lungo tempo soggetta a degrado e rischio di perdita. Si tratta di un orologio solare molto semplice ad ore locali francesi graffito e dipinto su una parete esposta perfettamente a Sud


Prenota questo spazio!


martedì, 7 luglio 2020, 16:07

Torna "Stazzema è cultura" con il racconto dei 18 paesi del territorio

Si inizia domani 8 luglio alle 18 sulla pagina Fb del comune con Stazzema capoluogo. L’assessore alla cultura: “Il futuro nelle nostre radici”


martedì, 7 luglio 2020, 15:40

Non perderne una, il comune di Seravezza è su Whatsapp

Resta connesso. Il comune di Seravezza ha attivato un gruppo di whatsapp per comunicare con i cittadini riguardo le notizie principali e gli eventi organizzati dall'amministrazione e dalla Fondazione Terre Medicee. Basterà salvare in rubrica il numero 3355381441 e inviare un messaggio whatsapp con scritto "ISCRIVIMI", dopodiché le notizie cominceranno...


martedì, 7 luglio 2020, 15:37

L'estate a Seravezza è cominciata: cinema all'aperto, esposizioni, talk show e tanto altro

La vita è ciò che accade mentre siamo impegnati in altri progetti. Quest'anno ognuno di noi l'ha vissuto in prima persona e il comune di Seravezza non è rimasto estraneo: l'intera stagione estiva, pianificata già a gennaio nei minimi dettagli, purtroppo non ha potuto vedere la luce


domenica, 5 luglio 2020, 18:10

Sul monte Corchia escursionista si ferisce a una caviglia

Nella zona del monte Corchia la stazione di Querceta sta intervenendo in questi istanti su un escursionista che si è procurato un trauma alla caviglia in zona Voltoline (Levigliani), a circa 100 metri dal Passo dell’alpino


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!