prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 24 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Stazzema a 360°: "Registro antifascista, ennesima operazione di depistaggio da parte dell'amministrazione"

venerdì, 12 gennaio 2018, 11:27

Stazzema a 360° interviene in merito al conclamato registro Antifascista di Stazzema ritenendolo l'ennesima operazione di depistaggio da parte dell'amministrazione al fine di non porre l'attenzione sulle gravi mancanze e inettitudini che contraddistinguono il proprio operato.

"A seguito degli interventi a mezzo stampa e via telematica da parte dell’amministrazione - dichiarano - ci pare doveroso richiamare all’attenzione gli amministratori, i quali negli ultimi mesi più che mai sembrano aver dimenticato quale debba essere il ruolo ricoperto e le conseguenti azioni da svolgere".

"Naturalmente - incalzano - non ce ne voglia chi dai propri scranni è convinto di agire nel migliore dei modi al fine ultimo di ottenere qualche nuova carica od occupazione verticistica, ma noi di Stazzema a 360° e Forza Italia riteniamo porre al primo posto sempre i bisogni dei cittadini ed i loro interessi. Sfortunatamente questo non è un comune denominatore con chi amministra il nostro territorio e ci troviamo costantemente a dover fronteggiare le inutili peripezie di chi si destreggia per porre l’attenzione su tutto tranne che sulle proprie incapacità e mancanze amministrative. Anche per questo ci chiediamo come molti cittadini, di qualsiasi estrazione politica e sociale, se l’istituzione di un anagrafe antifascista fosse un reale bisogno del territorio o se non sia l’ennesimo specchio per le allodole al fine di spostare l’attenzione su progetti dalla magnifica apparenza ma dalla vuota concretezza".

"A tal punto - proseguono - chiediamo agli amministratori comunali 1. quali vantaggi possono trarre i nostri cittadini a livello di servizi e migliorie da questa anagrafe? 2. Dopo le affermazioni sibilline con le quali è stato affermato che il comune deve essere abitato dagli iscritti al registro, ci chiediamo se i non iscritti rischino di diventare cittadini di serie B o ancor peggio andare incontro a ripercussioni 3. Non si pensa che richiamare all’iscrizione su di un registro pubblico possa minare la privacy ed in qualche modo limitare la libertà personale allo stesso modo di quel fascismo che si intende combattere ardentemente?"

"Confidiamo - conclude - naturalmente nel fatto che non siano assolutamente reali le limitazioni a organizzare manifestazioni ai non iscritti al registro. Per concludere vorremmo ricordare che vi è una linea neppure troppo sottile che demarca la differenza fra onorare la Memoria e approfittare di essa in maniera subdola".


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


martedì, 23 ottobre 2018, 11:02

Asinando sul fiume: torna la passeggiata ecologica lungo il fiume Versilia

Appuntamento domenica 28 ottobre alle 9.30 nel piazzale Ersu di Via Ciocche con partenza per le ore 10. Alle 11 circa è prevista una sosta presso la Torre Medicea – Porta Beltrame, conosciuta anche come la zona del Salto della Cervia, dove lo storico Ezio Marcucci narrerà la storia della torre...


lunedì, 22 ottobre 2018, 12:32

Terza e ultima serata per la rassegna cinematografica "Frontiere" alle Scuderie Granducali

Mercoledì 24 ottobre alle Scuderie Granducali ultimo appuntamento per la rassegna cinematografica "Frontiere" promossa dall'Amministrazione Comunale sul tema delle migrazioni, in collaborazione con Apuania Cineservice. Alle 21:15, con ingresso gratuito, sarà proiettato il documentario "La morte legale" diretto da Silvia Giulietti, con Giuliano Montaldo


Prenota questo spazio!


domenica, 21 ottobre 2018, 10:24

"La bimba che aspetta": il monologo di Elisabetta Salvatori chiude la mostra-evento "Cava" alla Fondazione Arkad

Sarà l'attrice Elisabetta Salvatori, con il suo intenso monologo "La bimba che aspetta", ispirato al mondo del marmo e della scultura, a chiudere domenica 28 ottobre la mostra-evento Cava presso la Fondazione Arkad di Seravezz


sabato, 20 ottobre 2018, 18:21

Dagli studenti di La Spezia la prima donazione per l'Ostello a Casa Pieri

In 150 hanno ascoltato la testimonianza di Enrico Pieri. In silenzio, raccolti dentro la chiesa di Sant'Anna di Stazzema, hanno raccolto le parole di uno di quei bambini di Sant'Anna, acquisendone nel proprio patrimonio di conoscenza che li accompagnerà per sempre


venerdì, 19 ottobre 2018, 17:05

Contratto di fiume del Serra: sottoscritto il protocollo d'Intesa tra gli enti promotori

Sottoscritto ieri a Seravezza il protocollo d'intesa fra gli enti pubblici che hanno promosso e che sostengono il contratto di Fiume del torrente Serra


venerdì, 19 ottobre 2018, 16:13

La polizia ricorda la strage di Querceta

Lunedì 22 ottobre avrà luogo la commemorazione del 43° anniversario dell’eccidio di Querceta dove persero la vita in un conflitto a fuoco, nell’adempimento del proprio dovere, il brigadiere Gianni Mussi, l’appuntato Giuseppe Lombardi e l’appuntato Armando Femiano