prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Cave, proroga di un anno per i Piani attuativi dei bacini estrattivi

mercoledì, 13 giugno 2018, 13:49

Prorogati di un anno, con scadenza al 5 giugno 2019, i termini per l'approvazione dei Piani Attuativi dei Bacini estrattivi, strumenti previsti dalla legge regionale urbanistica 65/2014 e dal Piano Paesaggistico regionale per assicurare la pianificazione delle attività estrattive e garantire una programmazione che, in un'ottica di insieme, tenga conto sia del bacino estrattivo che del contesto paesaggistico di riferimento. La proroga è stata decisa nel corso della seduta di ieri della Giunta regionale, con l'approvazione di una delibera proposta dall'assessore regionale al territorio Vincenzo Ceccarelli, che adesso passa all'attenzione del Consiglio Regionale.

"Abbiamo ascoltato le richieste dei Comuni e degli imprenditori del settore e deciso di venire loro incontro - ha detto l'assessore - Abbiamo accordato un anno in più per la predisposizione dei Piani attuativi, ma il nuovo termine non sarà ulteriormente prorogabile. Ora tutti devono fare la propria parte, compreso il Comune di Carrara dove ricadono la maggior parte degli interventi".
Al Comune di Carrara, viste le tensioni emerse anche sulla stampa nei giorni scorsi, l'assessore ha voluto ricordare che "né dalla legge regionale 35/2015 né dalla stessa Regione Toscana derivano problemi per la definizione del contributi di competenza regionale. Pertanto il Comune può lavorare serenamente, nel rispetto dei tempi".

Si ricorda che i Piani Attuativi dei Bacini estrattivi dovevano essere redatti dai Comuni interessati entro 3 anni dall'approvazione della nuova normativa regionale sul paesaggio. Per agevolare questo compito e stabilire modalità condivise ed uniformi di elaborazione, la Regione Toscana ha avviato con i Comuni apuani un percorso di confronto, che
potrà essere portato a compimento nella maniera più proficua, proprio grazie alla proroga concessa dalla Giunta.

Da segnalare anche che in assenza di un Piano Attuativo delle attività estrattive, gli ampliamenti delle attività estrattive all'interno del perimetro autorizzato non possono superare il 30% del volume consentito dall'autorizzazione vigente, se arrivata alla scadenza.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


Terigi auto 2014-15


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


sabato, 20 ottobre 2018, 18:21

Dagli studenti di La Spezia la prima donazione per l'Ostello a Casa Pieri

In 150 hanno ascoltato la testimonianza di Enrico Pieri. In silenzio, raccolti dentro la chiesa di Sant'Anna di Stazzema, hanno raccolto le parole di uno di quei bambini di Sant'Anna, acquisendone nel proprio patrimonio di conoscenza che li accompagnerà per sempre


venerdì, 19 ottobre 2018, 17:05

Contratto di fiume del Serra: sottoscritto il protocollo d'Intesa tra gli enti promotori

Sottoscritto ieri a Seravezza il protocollo d'intesa fra gli enti pubblici che hanno promosso e che sostengono il contratto di Fiume del torrente Serra


Prenota questo spazio!


venerdì, 19 ottobre 2018, 16:13

La polizia ricorda la strage di Querceta

Lunedì 22 ottobre avrà luogo la commemorazione del 43° anniversario dell’eccidio di Querceta dove persero la vita in un conflitto a fuoco, nell’adempimento del proprio dovere, il brigadiere Gianni Mussi, l’appuntato Giuseppe Lombardi e l’appuntato Armando Femiano


giovedì, 18 ottobre 2018, 14:16

Urbanistica: ultimi atti propedeutici all'avvio del percorso di revisione del Piano Strutturale. Nominato il Garante dell'informazione e della partecipazione

Ultimi atti preparatori in vista del formale inizio del percorso di revisione e aggiornamento del Piano Strutturale del Comune di Seravezza. Nei prossimi giorni la giunta municipale ratificherà l'avvio del procedimento e licenzierà il documento preliminare di Valutazione Ambientale Strategica, dando così il via anche ai processi partecipativi


giovedì, 18 ottobre 2018, 12:25

GrIG: "Niente nuove cave o riattivazione delle dismesse nella zona di protezione speciale delle Alpi Apuane"

L'associazione ecologista Gruppo d'Intervento Giuridico onlus ha inviato una specifica istanza di accesso civico, informazione ambientale e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo i piani attuativi dei bacini estrattivi che, entro il giugno 2019, dovranno pianificare le attività estrattive in attuazione del Piano di indirizzo territoriale (P.I.T.) 


mercoledì, 17 ottobre 2018, 15:08

Avviata nei tempi previsti e già a regime l'Assistenza H per gli studenti disabili, investimento di circa 670 mila euro a copertura di due anni scolastici

Sono 48 – e da gennaio saliranno a 50 – gli alunni e gli studenti disabili seravezzini beneficiari di supporto personalizzato per l'autonomia e la comunicazione a scuola. È la cosiddetta Assistenza H, sostenuta con un budget di circa 670 mila euro a copertura dell'attuale e del prossimo anno scolastico.