prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Protezione civile: informazione e coinvolgimento della popolazione per ridurre i rischi in caso di calamità

martedì, 19 giugno 2018, 16:33

Conoscenza del territorio, nuove tecnologie, informazione capillare. Sono i capisaldi della moderna Protezione Civile, delineata ieri a Querceta nel partecipato convegno promosso dal comune di Seravezza nel 22° anniversario dell'alluvione in Versilia. Una giornata di ricordo, ma anche di analisi e di proposta sulla gestione delle emergenze, sulle drammatiche esperienze passate e sull'organizzazione attuale della complessa macchina della Protezione Civile regionale e locale. A fare gli onori di casa l'assessore alla protezione civile Dino Vené e il funzionario responsabile del settore Roberto Orsini; relatori l'ex sindaco (e oggi funzionario del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile) Lorenzo Alessandrini, i dirigenti della Protezione Civile della Regione Toscana Riccardo Gaddi e dell'Unione dei Comuni della Versilia Domenico Di Nardo e la rappresentante della società ComunicaItalia, Nicoletta Frugoli, fornitrice del sistema Alert System adottato dal Comune di Seravezza per la comunicazione d'emergenza. Presenti anche gli amministratori Enrico Ghiselli e Luigi Trapasso in rappresentanza del Comune di Forte dei Marmi, il vicesindaco di Stazzema Egidio Pelagatti, l'assessore alla Protezione Civile del Comune di Camaiore Carlo Alberto Carrai, il funzionario della Protezione Civile del Comune di Pietrasanta Giuliano Guicciardi.

Se la tecnologia di cui oggi disponiamo è fondamentale per raccogliere, ordinare e analizzare i dati relativi alle evoluzioni meteo e se la conoscenza approfondita del territorio è determinante per interpretare le informazioni alla luce delle specifiche aree d'intervento, né l'una né l'altra ci consentono tuttavia di modificare il corso di un evento naturale potenzialmente catastrofico. È dunque attraverso l'informazione e la formazione dei cittadini che si possono limitare i danni e, soprattutto, salvaguardare l'incolumità delle persone. «Il nostro obiettivo è rendere il più possibile consapevole la popolazione su come affrontare le emergenze: una popolazione resiliente in un certo senso si protegge da sola perché conosce i meccanismi e le prassi da adottare in caso di pericolo». dichiara l'assessore Dino Vené. «Punto fondamentale di questa politica è l'informazione, che il Comune di Seravezza – tra i primi in Europa – ha scelto di gestire attraverso Alert System, un sistema multicanale (telefono, SMS, App e TV satellitare) di diramazione delle allerte».

Alert System ha un'altissima rapidità: può raggiungere infatti 36 mila contatti telefonici contemporaneamente con messaggi audio relativi ad allerte meteo, interruzioni della viabilità, chiusura straordinaria delle scuole ed ogni evento sul quale la Protezione Civile ritiene che l'intera popolazione, o parte di essa, debba essere tempestivamente informata. Il sistema dispone anche di un numero telefonico interattivo, lo 0584 437766, chiamando il quale si ottengono in qualsiasi momento e in modo automatico informazioni utili e ufficiali da parte della Protezione Civile comunale. Per iscriversi e ricevere le allerte telefoniche al recapito fisso o sul cellulare è necessario registrarsi attraverso l'apposito modulo disponibile nella homepage del sito web del Comune di Seravezza. Introdotti di recente anche una App gratuita per smartphone con info utili e notifiche di emergenza, un numero verde gratuito (800180028) al quale può rivolgersi chi non dispone di smartphone di ultima generazione e il canale televisivo 618 del digitale terrestre, visibile in tutta la Toscana, che in caso di emergenza può diffondere in tempo reale i messaggi delle autorità alla popolazione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


q3


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:33

Nuovo focolaio in località Le Salde

La protezione civile comunale si è prontamente attivata allertando i Vigili del Fuoco e le squadre dei volontari. Il fuoco si è autoestinto nell’arco di circa mezz’ora. La situazione è monitorata e pienamente sotto controllo


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:41

Alle Scuderie Granducali "La Divina Commediola" di Giobbe Covatta

Impegno sociale e divertimento giovedì 21 febbraio alle 21:15 alle Scuderie Granducali di Seravezza con "La Divina Commediola" di Giobbe Covatta. Due ore in compagnia del comico napoletano e della sua proverbiale ironia ripercorrendo il cammino di Dante Alighieri nell'Inferno e riflettendo intorno ai diritti dei bambini


Prenota questo spazio!


sabato, 16 febbraio 2019, 13:49

Scoppia incendio boschivo, chiusa in via precauzionale la strada che riapre in serata

Incendio in corso da circa un'ora in via Giustagnana, poco prima della località Le Salde. Sta andando a fuoco una zona ricca di vegetazione mediterranea, con alberi d’alto fusto e boscaglia. Si sta predisponendo la chiusura precauzionale della strada


sabato, 16 febbraio 2019, 13:46

Oltre 200 studenti impegnati stamani nella prova scritta del 18° Premio "Sirio Giannini"

Oltre duecento studenti delle scuole medie e superiori della Versilia hanno partecipato stamani alla prova scritta del diciottesimo Premio "Sirio Giannini"


sabato, 16 febbraio 2019, 13:25

All'Istituto Marconi tre giorni di dibattiti e proposte culturali

I giorni 21-22-23 febbraio, all'Istituto Professionale Alberghiero G. Marconi di Seravezza, gli studenti organizzeranno tre giorni di dibattiti e proposte culturali. Ad esempio verranno organizzate lezioni di barman, bar-tender e sommelier.


sabato, 16 febbraio 2019, 10:48

"Diamo radici alla speranza": melograni in città per dare radici alla speranza di guarigione

L'evento si è tenuto alle 16.30 a Querceta presso la sede della General Srl, azienda detentrice del marchio IperSoap e sostenitrice delle attività di ATMO Onlus a favore dei bambini venezuelani colpiti dalla leucemia


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!