Anno 6°

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Gli alunni della "Don Milani" dalla parte di Greta e di chi difende il futuro del pianeta

giovedì, 14 marzo 2019, 14:26

"Ogni bambino ha il sacrosanto diritto di 'vivere la terra' nel modo più sano, più pulito, più leggero, più spensierato, più allegro possibile. Ogni bambino ha anche il dovere di rispettarla. Sono gli adulti però che devono guidarli a 'fare la differenza'. Noi 'grandi bambini' abbiamo trovato un'amica che ci dà una mano, Greta!". È un vero e proprio manifesto ambientalista quello che i bambini della scuola primaria "Don Milani" di Marzocchino, con l'aiuto delle loro maestre, hanno elaborato in occasione della Giornata mondiale per il clima e l'ambiente che si celebra domani, venerdì 15 marzo. Tutti convintamente a fianco di Greta Thunberg, la giovanissima attivista svedese paladina del clima e della terra, sull'esempio della quale anche in Italia si stanno mobilitando in queste settimane migliaia di studenti.

Per i bambini della "Don Milani" l'ennesima conferma di una spiccata sensibilità ambientale. Sensibilità che li ha portati fra l'altro a partecipare a un concorso inerente il progetto "Costruiamo l'orto a scuola". Nel loro cortile hanno piantato erbe aromatiche e piccoli alberi da frutto come corbezzolo, melograno, vite e caco mela, mentre in classe hanno svolto un lavoro approfondito sull'energia e sul risparmio energetico. L'impegno è valso loro – in particolare agli alunni delle classi 4A e 5B – l'invito a partecipare al convegno "Resilienza o estinzione?" che si terrà il prossimo 22 marzo presso il Polo Universitario Didattico di Pisa. Nell'occasione i piccoli saranno premiati per il loro impegno. «A nome dell'Amministrazione comunale mi complimento con i bambini e con le loro maestre per questa bella iniziativa e per il risultato raggiunto», commenta il delegato alla pubblica istruzione Riccardo Biagi. «È bello che le nuove generazioni si dimostrino così sensibili su temi che ci toccano tutti molto da vicino. Ed è bello che la nostra scuola svolga tanto egregiamente la propria missione educativa e di sensibilizzazione delle coscienze dei giovanissimi».

In allegato: comunicato in formato Word + foto dei bambini della "Don Milani"


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


lunedì, 11 gennaio 2021, 19:17

Biblioteca: apre mercoledì il punto lettura presso la Pro Loco di Seravezza

Da mercoledì 13 gennaio sarà attivo il punto lettura della Biblioteca comunale presso la sede della Pro Loco di Seravezza, in via Corrado Del Greco


sabato, 9 gennaio 2021, 18:46

Continua senza sosta l’attività del Soccorso Alpino Toscano

Continua senza sosta l’attività del Soccorso Alpino Toscano anche in Provincia di Lucca per assistere la popolazione colpita dall’emergenza neve. Si sta operando soprattutto per aiutare le persone isolate in abitazioni lontani dai centri abitati


Prenota questo spazio!


venerdì, 8 gennaio 2021, 10:04

Neve sui tetti, interviene il soccorso alpino ad Arni

L’assessore Alessio Tovani a nome dell’amministrazione comunale di Stazzema ringrazia il Soccorso Alpino di Querceta per la preziosa opera svolta nella frazione di Arni per alleggerire i tetti delle abitazioni dalla copiosa neve caduta in questi giorni ed evitare danneggiamenti alle coperture degli edifici


lunedì, 4 gennaio 2021, 18:09

Scuola: il punto sulla ripresa della didattica e sulle iscrizioni al nuovo anno scolastico

«Rientro in presenza al cento per cento per gli alunni delle scuole materne, elementari e medie. Didattica a distanza su metà settimana, invece, per gli studenti del "Marconi"»


lunedì, 4 gennaio 2021, 13:58

Stazzema, va in pensione Paolo Bazzichi

Con il 31 dicembre 2020 è andato in pensione Paolo Bazzichi, che raggiunge il traguardo dopo 39 anni di servizio presso l'Ufficio Tecnico del Comune di Stazzema nel quale ha svolto diversi compiti


venerdì, 1 gennaio 2020, 12:45

Tutti i superstiti in vita della strage di Sant’Anna di Stazzema cittadini benemeriti del Comune di Stazzema

Il consiglio comunale di Stazzema nella seduta di fine anno ha votato all’unanimità la delibera di conferimento della cittadinanza benemerita a tutti i superstiti in vita della strage di Sant’Anna di Stazzema


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!