prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 26 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

L'arte contro le dipendenze. Rachel Lee Hovnanian incontra gli studenti del Comprensivo di Seravezza

giovedì, 18 aprile 2019, 15:23

Nel contesto della terza edizione del progetto d'arte visiva e musicale prodotto dall'Istituto scolastico comprensivo di Seravezza (Lu) con la Fondazione Terre Medicee, l'artista, nata in Texas e trasferitasi da tempo a New York, Rachel Lee Hovnanian  ha tenuto, presso la Sala Cosimo I del Sito Unesco di Palazzo Mediceo a Seravezza, una magistrale lezione di arte e vita. La celebre artista è stata coinvolta nel progetto da scuola e Fondazione grazie al fatto che Rachel Lee Hovnanian aprirà la sua  mostra personale "Open Secrets" a Palazzo Mediceo a Seravezza il 20 luglio prossimo curata da Annalisa Bugliani: le sue opere e le sue installazioni saranno visitabili e visibili fino al mese di ottobre. Durante l'incontro, partendo dal profondo e rivoluzionario cambiamento di usi e costumi prodotto dall'uso e dall'abuso dello smartphone, Rachel ha condotto i giovani studenti, appartenenti alla prima generazione nata con gli strumenti di comunicazione sociale digitale in mano, dentro una profonda riflessione sui temi dell'alienazione e della dipendenza. Si tratta di temi che l'artista statunitense pone al centro della sua produzione di opere d'arte e di veri e propri contesti artistici nei quali i visitatori sono chiamati ad entrare. Rachel ha raccontato e fatto vedere con un apposito filmato come e perché nasce la sua arte, cioè come una prepotente spinta a ritrovare se stessi e a liberarsi dalle prigioni mentali che l'attuale sistema sociale costruisce intorno ad ogni individuo, a partire dalla più tenera età. Corretta alimentazione, liberazione dalle varie dipendenze, lotta per l'emancipazione femminile sono stati alcuni dei temi toccati. La lunga lezione si è rapidamente trasformata in un dialogo empatico e partecipato nel quale le ragazze e i ragazzi presenti si sono prontamente immersi raccontando le proprie aspirazioni, i propri pensieri, le paure che rischiano di bloccarli. "Dovete cercare di capire cosa volete esprimere – ha detto Rachel ai giovani che l'ascoltavano – Imparate ad osservare, ad essere curiosi. Troverete in questo modo la vostra vera forma espressiva." Rachel Lee Hovnanian ha raccontato di essere dislessica: "I do not know how to write" ha detto e di aver trovato comunque la sua forza espressiva, il suo modo di fare arte, di esprimere se stessa, la sua visione artistica e di vita. "Ciò che fai – ha proseguito – è importante se viene da te stesso e se riesci ad imporre il tuo equilibrio alle tue dipendenze. Sono le imperfezioni a rendere speciale ciascuno di noi. La vera perfezione è la nostra imperfezione: questo è ciò che ci rende unici e speciali". Non è possibile descrivere il clima di condivisione e di emozione comune e condivisa che si è creato nella sala tra la grande artiste e i giovani studenti.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 24 maggio 2019, 12:57

Sabato e domenica torna "Il Giardino Fiorito" a Palazzo Mediceo

Il peperoncino più piccante al mondo e i teli da mare "in barattolo" al profumo dei fiori e della frutta. Sono due delle molte novità della sesta edizione de "Il Giardino Fiorito", in programma sabato 25 e domenica 26 maggio a Palazzo Mediceo di Seravezza


venerdì, 24 maggio 2019, 12:20

Al via la decima rassegna musicale delle orchestre studentesche organizzata dall'Istituto Comprensivo di Seravezza

Giunge quest'anno alla sua decima edizione la rassegna musicale dedicata alle orchestre delle scuole medie ad indirizzo musicale e dei licei musicali organizzata dall'Istituto Comprensivo di Seravezza in collaborazione con il Puccini Festival di Torre del Lago


Prenota questo spazio!


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:19

Inaugurata la biblioteca scolastica dedicata alla più giovane vittima della strage di Sant’Anna di Stazzema

Inaugurata questo pomeriggio alla presenza dei ragazzi la biblioteca scolastica dell’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema intitolata ad Anna Pardini, la più giovane vittima della strage di Sant’Anna di Stazzema


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:38

Stazzema Bene Comune: "Inaccettabili le accuse lanciate in campagna elettorale"

La lista civica Stazzema Bene Comune si rivolge al sindaco in carica, Maurizio Verona, denunciandone alcuni atteggiamenti che andrebbero oltre il ruolo di primo cittadino e di candidato alle imminenti comunali


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:13

Lavori in difformità a cava Piastranera: il Parco sospende i lavori

Con un'ordinanza il presidente del Parco Regionale delle Alpi Apuane Alberto Putamorsi blocca i lavori in difformità realizzati presso la cava Piastranera nel comune di Stazzema. I sopralluoghi del comando Guardiaparco hanno rilevato la realizzazione di opere non conformi alla pronuncia di compatibilità ambientale e dal nulla osta del Parco


mercoledì, 22 maggio 2019, 11:46

"Buchi nella pietra": iniziativa a Solaio di Potere al Popolo e Cantiere Sociale in difesa delle Apuane

Appuntamento venerdì 24 maggio alle 21 presso la Casa del Popolo di Solaio all’iniziativa “Buchi nella pietra” promossa daPotere al Popolo Versilia e Cantiere Sociale Versiliese. Con Nicola Cavazzuti TAM CAI Massa, Andrea Ribolini GRIG Carrara, Rossella Bertelli Versante Apuano. Coordinano Alessandro Ravenna Cantiere Sociale VersilieseeLuca Guidi Potere al Popolo Versilia


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!