prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 24 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Al Palazzo della Cultura di Cardoso la presentazione di un volumetto dedicato all’artista stazzemese Ranieri Leonetti

mercoledì, 15 maggio 2019, 13:19

Sarà presentato domenica 19 maggio alle ore 17,30 presso il Palazzo della Cultura in Cardoso il volumetto “”Ranieri Leonetti 1818 – 1883 – Un artista attivo nella Versilia Storica” realizzato dall’assessorato alla cultura del comune di Stazzema. Il volume celebra i 200 anni dalla nascita dell'artista, originario di Cardoso di Stazzema, allievo di Antonio Digerini di Pietrasanta e attivo tra il 1840 e il 1870 periodo nel quale ha prodotto un notevole numero di opere di soggetto religioso soprattutto Sacre Conversazioni nelle chiese dell’Alta Versilia e non solo; Si vuole far conoscere l'opera dell'artista ed il patrimonio racchiuso nelle chiese del territorio e riportare così alla memoria pubblica un pittore che ha lasciato molte opere in Versilia, ma il cui nome è finito nell’oblio, conferendogli un meritato spazio ed un giusto riconoscimento nella storia dell’arte locale; Il Comune di Stazzema ha tra l’altro sottoscritto una convenzione con il Comune di Pietrasanta per il recupero di due lunette olio su tela realizzate da Ranieri Leonetti, ovvero “Cristo deriso Ecce Homo”, 1859, e “Flagellazione di Cristo”, 1840-60, che originariamente si trovavano nel complesso monumentale del San Leone abbattuto negli anni ‘50 perché gravemente danneggiato dalla guerra e che oggi sono depositate nei locali di deposito dell’archivio storico comunale di Pietrasanta.

Interverranno l’Assessore alla Cultura serena Vincenti, il parroco di Stazzema Don Simone Benelli, la storica Anna Guidi dell’Istituto Storico Lucchese, Elisa Marcucci autrice dei testi e lo storico Ezio Marcucci.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


martedì, 23 luglio 2019, 10:43

A Palazzo Mediceo visita guidata gratuita all'Antiquarium e laboratorio didattico per i più piccini

In occasione delle "Notti dell'archeologia 2019" l'assessorato alla Promozione e Valorizzazione del territorio e la Biblioteca Comunale "Sirio Giannini" di Seravezza organizzano per giovedì 25 luglio dalle 21 alle 23 una visita guidata gratuita all'Antiquarium di Palazzo Mediceo 


martedì, 23 luglio 2019, 09:23

Speroni (Lega): "Marmettola e pioggia, proviamo a ragionare"

Francesco Speroni della Lega di Seravezza interviene per provare a fare chiarezza sulla questione legata alla marmettola e allo sbiancamento dei fiumi


Prenota questo spazio!


lunedì, 22 luglio 2019, 15:00

Cibart 2019: torna in centro a Seravezza la grande kermesse dell'arte e del buon cibo

Dopo Michelangelo Buonarroti, Leonardo da Vinci. Il festival internazionale Cibart che lo scorso anno ha reso omaggio al grande scultore fiorentino, celebra dal 26 al 28 luglio il Genio del Rinascimento nel cinquecentesimo anniversario della morte. Una tre giorni leonardiana all'insegna del connubio fra arte e cibo, fra mente e corpo


lunedì, 22 luglio 2019, 10:05

Pubblico internazionale per il vernissage della mostra "Open Secrets"

Inaugurata sabato la mostra "Open Secrets", prima personale dell'artista americana Rachel Lee Hovnanian in Italia


sabato, 20 luglio 2019, 21:35

"Il contatto diretto col territorio è da sempre la priorità della Lega"

Continua l'attività dei sostenitori e dei militanti della Lega, sezione Versilia Medicea (che comprende i comuni di Pietrasanta, Seravezza e Stazzema), sul territorio


sabato, 20 luglio 2019, 20:18

Festival letterario Trame d'estate: a Palazzo Mediceo sfilano grandi nomi della critica d'arte, del giornalismo e della narrativa

Apre il festival Francesco Bonami, critico d'arte contemporanea di notorietà internazionale che, giovedì 1 agosto alle ore 21:30 presenta il suo libro "Post. L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità sociale" (Feltrinelli, 2019) che indaga sul rapporto tra arte e social network. Un viaggio attraverso l'arte che diventa sempre più autonoma dall'opera


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!