prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 21 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

“Dopo l’alluvione”: sabato a Cardoso la mostra fotografica di Joakim Kocjancic

mercoledì, 15 maggio 2019, 13:34

Con l'inaugurazione della mostra fotografica "After the Flood. Dopo l'Alluvione del 19 giugno 1996" , sabato 18 maggio, alle ore 18 presso il Palazzetto della Cultura di Cardoso di Stazzema, si apre la Festa dei Parchi 2019 che rimarrà aperta al pubblico fino al 14 luglio.

L'esposizione nasce dalla collaborazione del Parco Regionale delle Alpi Apuane con il Comune di Stazzema e l'azienda artigianale Ca' Palagnini di Cardoso. E rappresenta un ulteriore contributo del Parco/Geoparco alla strategia dell'ONU-UNESCO per la Riduzione del Rischio di Disastri. 

Autore dei 75 scatti è il fotografo svedese Joakim Kocjancic, giunto a Cardoso nel 2016 quasi per caso, dopo essere tornato in Italia per realizzare un suo progetto culturale sul Gran Tour. Come ricorda Francesco Felici nel catalogo della mostra, "Il 2016 non era un anno del tutto normale, ma il ventennale dell'alluvione del 1996. Per ricordare quell'evento, Joakim propose di allestire uno studio fotografico nell'ex bottega del paese chiusa dal 1996 e di invitare gli abitanti e i loro amici a fermarsi. Nacquero così i primi scatti in un luogo chiuso al pubblico per venti anni che tornava a vivere in una veste insolita”.

Kocjancic - scrivono Alessia Amorfini e Antonio Bartelletti - "ha raccolto le immagini di una comunità ritrovata venti anni dopo l’alluvione e forse divenuta, col tempo, più consapevole dei rischi ancora presenti. Le pagine del suo catalogo mostrano gli sguardi di persone temprate dall’esperienza, con qualche segno di tristezza negli occhi di alcuni di loro. Le foto in bianco e nero, con i bordi sfuocati, ci danno un senso di luogo senza tempo o forse di un tempo sospeso tra questo e l’altro secolo. È sicuramente il primo volume sull’alluvione del 1996 senza immagini di distruzione e di ricostruzione. Non ci sono le storie di quei giorni, ma il ricordo finalmente sollevato di molti anni dopo”.

In occasione dell'inaugurazione a tutte le famiglie presenti dei paesi di Cardoso, Pruno e Volegno, sarà donata una copia del catalogo della mostra.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 20 settembre 2019, 16:51

Festa in piazza a Pontestazzemese per l’inizio dell’anno scolastico

Inizio dell’anno con festa in piazza per l’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Pontestazzemese con la presenza della Giunta comunale guidata dal Sindaco Maurizio Verona


venerdì, 20 settembre 2019, 15:45

Gli scolari del Frasso e di Marzocchino per "Puliamo il Mondo" nel fiume Versilia

Sacchi pieni di rumenta: plastiche, latte e pezzi di ferro, brandelli di gomma, vecchie scarpe, persino una ruota di bicicletta e una maschera da saldatore. È il bottino – ricco, purtroppo – accumulato dagli alunni delle classi quinte delle primarie del Frasso e di Marzocchino che stamani hanno partecipato all'edizione...


Prenota questo spazio!


venerdì, 20 settembre 2019, 08:50

Giornata conclusiva della Sagra Musicale Stazzemese

Domenica 22 settembre, a partire dalle ore 16:30 si svolgerà a Stazzema nella Pieve di Santa Maria Assunta la giornata conclusiva della Rassegna Altoversiliese delle corali


mercoledì, 18 settembre 2019, 15:56

Giornata Internazionale della Pace: il raduno il 21 settembre a Sant’Anna di Stazzema

Sabato 21 settembre a partire dalle ore 15:30, in piazza Anna Pardini a Sant’Anna di Stazzema ci sarà il “Raduno per la pace”, in occasione della Giornata Internazionale della pace indetta dall’ONU


mercoledì, 18 settembre 2019, 12:46

I bambini delle primarie di Marzocchino e Frasso protagonisti venerdì di "Puliamo il Mondo"

Alunni e maestre all'opera venerdì 20 settembre lungo il corso del fiume Versilia a Ponte di Tavole per l'edizione 2019 di "Puliamo il Mondo", la grande iniziativa di educazione ambientale coordinata da Legambiente


mercoledì, 18 settembre 2019, 11:49

Il Parco partecipa al progetto transfrontaliero "CAMmini e BIOdiversità"

Valorizzare e promuovere l'informazione sulla transumanza lungo le Apuane: con questo obiettivo il Parco delle Apuane partecipa al progetto "CAMmmini e BIOdiversità: valorizzazione itinerari e accessibilità lungo le vie della transumanza", che sarà presentato dalla Regione Liguria nell'ambito del Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2014-2020


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!