prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Speroni (Lega): "Marmettola e pioggia, proviamo a ragionare"

martedì, 23 luglio 2019, 09:23

Francesco Speroni della Lega di Seravezza interviene per provare a fare chiarezza sulla questione legata alla marmettola e allo sbiancamento dei fiumi.

"Dopo un lungo periodo di siccità e di caldo africano - esordisce -, circa un paio di settimane fa è arrivata la pioggia, un violento acquazzone estivo molto intenso. I nostri fiumi si sono colorati di marrone (terra) e bianco (polvere di marmo). Ma dopo alcune ore erano già tornati puliti come sempre. I comitati ambientalisti hanno ritenuto di dover usare quest'occasione per lanciare nuovi strali contro le cave di marmo, dando sfortunatamente l'impressione di concepire un ambientalismo basato più sull'impulso emotivo invece che sul dato razionale". 

"Cominciamo col dire - spiega - che‎ la marmettola è soprattutto un derivato della segagione del marmo; ‎solo in misura minore viene prodotta dall'escavazione. C'è stato un tempo nel quale essa rappresentava un problema davvero drammatico per il nostro ambiente: dal dopoguerra a tutti gli anni '80 le molte segherie di marmo che allora si affacciavano sui torrenti Serra e Vezza sversavano direttamente  nei fiumi il residuato del taglio dei blocchi e della lucidatura delle lastre - la marmettola appunto - che è un impasto in larga parte composto da acqua e carbonato di calcio più altri minimi residuati della lavorazione. All'epoca i nostri fiumi erano sempre bianchi e ogni tanto si verificavano anche delle inquietanti morìe di pesci.Solo nei primi anni '90 si decise di affrontare di petto quella situazione obiettivamente insopportabile: severi controlli e giuste multe riuscirono nell'intento. Da quel momento le segherie installarono impianti di depurazione delle acque di lavorazione. E fu così che i fiumi tornarono ed essere puliti e pieni di pesci come lo sono oggi".

"‎Lo sbiancamento dei fiumi di due settimane fa - sottolinea - è invece l'inevitabile conseguenza del fatto che quando piove - soprattutto con quella forte intensità e dopo un lungo periodo di siccità - l'acqua porta giù tutto, terra e polvere di marmo, quest'ultima può essere certamente prodotta dell'escavazione e lavorazione in cava ma non dimentichiamo che ce n'è una notevole quantità depositata nei vecchi ravaneti.Va comunque evidenziato che tutta questa polvere ha prodotto uno sbiancamento del fiume durato solo poche ore, senza danni alla flora o alla fauna.Non è un bello spettacolo, è vero, ma è inevitabile: ovunque nel mondo vi sia una pioggia violenta, i fiumi di quell'area intorbidiscono e cambiano colore. Questo avviene indipendentemente dal fatto che a monte vi siano cave o meno. È un fenomeno assolutamente naturale".

"Detto questo - conclude -, è altrettanto ovvio che tutti noi vogliamo vivere in un ambiente sano e pulito, e per far questo è opportuno che siano osservate le disposizioni vigenti come, ad esempio, quelle relative alla pulizia dei piazzali delle cave così come il rispetto dei piani di gestione delle acque di lavorazione etc etc. La Lega non sarà mai dalla parte di chi inquina, pertanto, se i comitati ambientalisti hanno notizie certe relative al fatto che alcune cave non osservino le leggi, li incoraggiamo a fare nomi e cognomi e sporgere denuncia; altrimenti la loro rischia di apparire come una battaglia puramente ideologica tesa esclusivamente alla chiusura generalizzata di tutte le cave di marmo".


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


martedì, 28 gennaio 2020, 17:33

Urbanistica: aggiornamento sull'iter del nuovo supermercato di Ponte di Tavole e risposta alla presa di posizione del Comune di Forte dei Marmi

Sono due le osservazioni pervenute entro i termini di legge sul piano di recupero dell'area artigianale dismessa di Ponte di Tavole, nella quale è prevista la realizzazione di un nuovo supermercato con superficie di vendita inferiore ai mille metri quadrati.


lunedì, 27 gennaio 2020, 13:51

Folta partecipazione alla fiaccolata per Giulio Regeni. Al giovane ricercatore ucciso in Egitto verrà intitolata la nuova Aula studio di Querceta

A Seravezza le molte espressioni della società civile versiliese si sono unite sabato sera per testimoniare con una sola voce la loro solidarietà ai familiari del giovane ricercatore ucciso quattro anni fa in Egitto e per rivolgere alle istituzioni l'ennesima istanza affinché su quell'orribile omicidio sia fatta luce e giustizia


Prenota questo spazio!


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:29

Canned Blues, concluse le registrazioni per il disco della band vincitrice del Road To Seravezza

Si sono appena concluse le registrazioni per i Canned Blues, band vincitrice della scorsa edizione del contest Road To Seravezza. Il lavoro realizzato presso lo Studio8 di Camaiore di Sandro Paoli, con mixaggio e registrazione curati da Luca Bimbi, svelerà presto il disco di questa band di formazione toscana


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:36

Stazzema Bene Comune: "Chiusura materna di Mulina, ennesima sciagurata decisione"

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, in merito alla scuola materna di Mulina, il gruppo consiliare di opposizione Stazzema Bene Comune si è voluto esprimere in merito, scagliandosi contro il primo cittadino


mercoledì, 22 gennaio 2020, 23:34

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina. Positiva la sperimentazione fatta a Cerreta Sant'Antonio. In vista altri test nelle frazioni


mercoledì, 22 gennaio 2020, 15:01

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, massima competizione nazionale per sbandieratori e musici in costume storico

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, il massimo campionato nazionale per sbandieratori e musici in costume storico. Lo scorso anno il progetto sfumò d'un soffio e i campionati si disputarono a Faenza


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!