prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Stazzema Bene Comune furioso per la chiusura dell’asilo: “Presenteremo un’interrogazione”

giovedì, 11 luglio 2019, 12:51

“Adesso è veramente troppo! Il 31 luglio chiuderà anche l’asilo nido e per l’ennesima volta la notizia non è stata diffusa dall’amministrazione comunale: è stata scoperta casualmente da una mamma”. Queste le parole del gruppo Stazzema Bene Comune che sottolineano come “nel giro di poco più di un mese dalle elezioni amministrative Stazzema abbia perso il comando di polizia municipale, il medico del 118 ed ora anche l’asilo nido”. Un servizio - continuano - nato con grande sforzo dell’amministrazione Silicani ed in particolare per volontà dell’allora assessore alla pubblica istruzione Paolo Conti. Aveva segnato una svolta importante per i cittadini di Stazzema dando finalmente un servizio a sostegno delle famiglie nella crescita dei loro bambini. Ora Verona, che si riempie la bocca di belle parole sulla tutela della montagna, sul presidio del territorio, sulla salvaguardia e crescita della scuola, fa morire anche questo servizio”.

Il gruppo consiliare afferma di aver “cercato in tutti modi di far capire che quello che diceva Verona in campagna elettorale era finalizzato a strappare voti, ma non ci saremmo mai aspettati che nel giro di poco più di un mese si verificassero così tanti disastri”.

“Da quando Verona è diventato sindaco - proseguono - l’impoverimento del territorio è stato ogni anno sempre più marcato: partendo dalla chiusura di tante attività commerciali, alla perdita della filiale della banca Monte dei Paschi di Siena, fino ad una inesorabile riduzione della popolazione che mai aveva toccato un così basso livello, siamo infatti oggi sotto i tremila abitanti”.

Ciò che il partito all’opposizione tiene a rimarcare è che secondo le informazioni raccolte “La decisione di chiudere l’asilo sembra fosse già stata assunta in fase di approvazione del bilancio di previsione 2019, quindi molto prima delle elezioni comunali, ma da quanto ci è stato riferito Verona avrebbe chiesto agli uffici di mantenere il più totale riserbo proprio in vista delle elezioni. Tutto questo a conferma ancora una volta dell’inaffidabilità di questa persona e del suo più totale menefreghismo nei confronti della cittadinanza. Sappiamo bene che quando un servizio viene tolto è pressoché impossibile ripristinarlo in futuro, ci domandiamo quindi, come i nuovi componenti dell’amministrazione comunale, possano accettare  una decisione così grave senza batter ciglio”.

I consiglieri di Stazzema Bene Comune sono irremovibili: “Non abbiamo assolutamente intenzione di arrenderci e presenteremo subito una interrogazione in riunione d’assise, nella quale ci saremmo aspettati di essere informati di questa sciagurata decisione, visto che ve ne sarebbe stata l’occasione proprio nell’ultima seduta del 2 luglio, quando il sindaco, nella presentazione delle linee di mandato ha enunciato per oltre quaranta minuti tutti i faraonici progetti che porterà avanti nei prossimi anni e le decine di milioni di euro che spenderà, senza però far minimamente accenno alla decisione di chiudere l’asilo nido”.

Linee di mandato che l’opposizione ha sempre ritenuto inattendibili e “sebbene ci rammarichi doverlo dire per i cittadini di Stazzema - concludono - i fatti ci stanno dando ragione. In quelle stesse linee guida Verona ha parlato tanto di difesa e valorizzazione della scuola, vorremmo ricordargli per l’ennesima volta che per fare la scuola c’è bisogno prima di tutto di bambini e ragazzi che la frequentino e se continua con le sue politiche, forse a breve della scuola rimarranno solo muri. Ci auguriamo che da parte del nuovo assessore alla pubblica istruzione vi sia la stessa sensibilità e lungimiranza che mosse l’allora assessore Paolo Conti e che convinca l’amministrazione comunale a rivedere questa pessima decisione”.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


giovedì, 18 luglio 2019, 11:29

Seravezza aderisce alla campagna Uncem per estendere la rete di telefonia mobile in montagna

Seravezza aderisce alla campagna Uncem per estendere la rete di telefonia mobile nelle aree montane. Il comune invita pertanto tutti i cittadini a segnalare le zone in cui il segnale telefonico è scarso o assente. Le segnalazioni possono essere inviate tramite posta elettronica all'indirizzo sindaco@comune.seravezza.lucca.it


giovedì, 18 luglio 2019, 09:18

Gazebo Lega nel comune di Seravezza

Sabato 20 luglio, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, in piazza Matteotti di Querceta e lunedì 22 luglio, sempre dalle 9:00 alle 13:00, in via Roma a Seravezza, ci sono i gazebo della Lega‎. Obiettivo: tesseramento 2019.


Prenota questo spazio!


mercoledì, 17 luglio 2019, 13:09

Al Palazzo della Cultura di Cardoso ‘Il sole sulla pelle’

Mercoledì 24 luglio al Palazzo della Cultura in Cardoso proiezione del film ‘Il sole sulla pelle’ io film dedicato alla vicenda della strage alla stazione di Viareggio del 2009, dove morirono trentadue persone


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:44

Verona: "Lettera al Cai per un escursionismo consapevole"

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona scrive al Cai per promuovere un escursionismo consapevole sulle montagne


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:10

Sorgente di Riomagno: vietato l'uso dell'acqua a scopo potabile

Vietato utilizzare l'acqua della sorgente di Riomagno a scopo potabile se non previa prolungata bollitura. Lo ha disposto questa mattina il sindaco Riccardo Tarabella preso atto dei risultati delle recenti analisi condotte da Ecol Studio di Lucca, ditta incaricata dal comune di Seravezza di effettuare i campionamenti mensili


mercoledì, 17 luglio 2019, 11:29

Lega: "Un comune senza municipio"

Francesco Speroni della Lega di Seravezza interviene per denunciare la mancanza della scritta "municipio" sulla facciata del comune


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!