prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 21 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Arni conquista la 43° edizione del Torneo Alta Versilia

mercoledì, 14 agosto 2019, 14:17

Arni battendo ai calci di rigore il Ruosina, conquista la 43° edizione del Torneo Alta Versilia. Una gara che non ha certo deluso le attese giocata al comunale di Retignano con il pubblico delle grandi occasioni, circa 500 persone, che hanno seguito questo match con grande passionalità e conclusosi ai tempi regolamentari con un giusto pareggio 1-1.

Si fa subito pericolosa il Ruosina di mister Bigicchi con una punizione di Baldacci deviata in tuffo da Magnani. Poco dopo ancora Baldacci da fuori area impegna il bravo portiere avversario. Risponde l'Arni di mister Landi con una splendida conclusione dal limite di Biggi, Tarabella vola e devia. Su questa azione termina il primo tempo.Nella ripresa al 7' passa in vantaggio il Ruosina. Davide Sparagni sulla destra mette in area dove ben appostato il fratello Daniele controlla e mette in rete. L'Arni forza i tempi per trovare il pareggio e al 32 è Landi Roberto su mezza girata che colpisce la traversa. Al 35' Lo Monaco si destreggia sulla fascia e mette in area dove Biggi svetta di testa e infila Tarabella ristabilendo la parità in campo. Dopo 10' l'ottimo arbitro Caparrini della sezione Uisp di Empoli fischia la fine dando inizio ai supplementari.La prima frazione scivola via senza grosse emozioni la paura di perdere condiziona le due formazioni. Nel secondo tempo supplementare Biggi ben servito in area cerca di superare Tarabella che però non si fa sorprendere.  Nel finale espulso per doppia ammonizione nelle file dell'Arni, Papini. Si va ai calci di rigore, dove la squadra dell'Arni la spunta e vince la 43 edizione del torneo scatenando i festeggiamenti in campo e sugli spalti dei propri supporter.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


lunedì, 20 gennaio 2020, 15:48

Da Seravezza al Mugello per le verifiche di agibilità degli edifici lesionati dal recente terremoto

Nell'ambito degli accordi di cooperazione tra enti locali nel settore della protezione civile un tecnico qualificato del Comune di Seravezza ha partecipato in Mugello alle attività di mappatura degli edifici lesionati dal recente terremoto


domenica, 19 gennaio 2020, 16:58

Oltre 200 persone per “Cave Cavem” di Alberto Grossi

Dopo Carrara, Napoli nel quadro dell’XI^ Edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani e Massa, anche a Seravezza un pubblico numerosissimo, partecipe e concretamente interessato ai temi ambientali, sociali ed economici, ha gremito il Cinema Scuderie Granducali


Prenota questo spazio!


sabato, 18 gennaio 2020, 15:55

Finanziamento per il campo sportivo di Retignano. Verona: 'Nel 2020 impegno per lo sport con una commissione dedicata'

100mila euro per il Campo sportivo di Retignano, 50 mila di risorse proprie del Comune di Stazzema 50 mila grazie ad un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che ha creduto nel progetto dell'amministrazione per tutta una serie di lavori sulla più importante infrastruttura sportiva del territorio


sabato, 18 gennaio 2020, 13:47

A Palazzo Mediceo Lorenzo Marcuccetti presenta il secondo capitolo della saga storica dedicata al "popolo delle montagne splendenti"

Lo scrittore e studioso versiliese Lorenzo Marcuccetti presenta sabato 25 gennaio a Seravezza il secondo volume del suo romanzo storico "Il popolo delle montagne splendenti" ambientato all'epoca della lunga e sanguinosa guerra che oppose Roma alle popolazioni liguri-apuane


sabato, 18 gennaio 2020, 13:01

Teatro: la grande letteratura italiana alle Scuderie Granducali con "Fontamara", il capolavoro di Ignazio Silone nell'adattamento drammaturgico di Francesco Niccolini

Una storia di dispotismo e di libertà negate. Di popolazioni sopraffatte dall'arroganza di un regime. È "Fontamara", il capolavoro di Ignazio Silone, che alle Scuderie Granducali di Seravezza va in scena giovedì 23 gennaio alle 21.15 nell'adattamento drammaturgico di Francesco Niccolini e con la regia di Antonio Silvagni


venerdì, 17 gennaio 2020, 10:04

Il cuore grande dell'associazione Mattei: donati 3 mila 600 euro all'Opa con il ricavato del Seravezza Blues Festival

Il cuore grande della musica. E di chi la promuove. L'associazione culturale Alexandre Mattei ha devoluto parte del ricavato della quinta edizione del Seravezza Blues Festival all'Ospedale del Cuore (meglio conosciuto come Opa) di Massa


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!