prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 28 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Dalla natura alla scultura, il lungo viaggio del marmo e dell'arte di Cynthia Sah e Nicolas Bertoux

sabato, 17 agosto 2019, 12:00

Un lungo viaggio, in tutti i sensi: quello che il marmo compie nella sua stupefacente metamorfosi dalla natura alla scultura e quello che le opere di Cynthia Sah e Nicolas Bertoux compiranno a fine mese da Seravezza a Hong Kong per una mostra didattica che celebra, oltre alla creatività dei due artisti, la tradizione lapidea versiliese. Un grande spot per Seravezza, i suoi pregiati marmi, l'esperienza e l'abilità dei suoi artigiani, le moderne tecnologie che la città mette al servizio degli artisti di tutto il mondo.

L'esposizione, dal titolo "Un viaggio dalla natura alla scultura", si terrà dal 27 agosto al 14 settembre nel prestigioso grattacielo "The Rotunda" di Exchange Square, nel centro di Hong Kong. Cynthia Sah e Nicolas Bertoux, titolari dello studio Artco di Seravezza, esporranno la loro arte e il loro lavoro accompagnando il pubblico attraverso le varie fasi di realizzazione di una scultura: dalla scelta dei marmi in cava al trasporto a valle, dalla sbozzatura dei blocchi alle varie operazioni di scultura vera e propria, fatta a mano o con l'utilizzo di sofisticati macchinari a controllo numerico, fino all'installazione finale. Ventisette sculture in marmo, bozzetti in gesso, in materiali plastici realizzati con stampante 3D e pannelli esplicativi, tutti sapientemente installati in un percorso suggestivo costituito da pannelli curvi in marmo. Parallelamente, su due monitor, scorreranno in loop immagini filmate per documentare il lavoro in cava e negli studi di scultura. «I visitatori potranno vedere e toccare le opere, rendersi conto della realtà del marmo e di come nasce una scultura», dicono Cynthia Sah e Nicolas Bertoux. «Vogliamo dialogare col pubblico nel modo più semplice e diretto, nella speranza che operatori professionali, studenti o semplici visitatori della mostra si sentano coinvolti, si incuriosiscano e vogliano saperne di più sull'ispirazione, le forme e i materiali che caratterizzano il nostro universo artistico a Seravezza, dove da molti anni abbiamo deciso di vivere e lavorare».

L'iniziativa è salutata con favore dall'Amministrazione Comunale. «Cynthia e Nicolas non sono solo straordinari artisti, eredi di una tradizione che affonda le proprie radici nella nostra storia e nella nostra cultura, ma veri promoter della Versilia», dichiara l'assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. «Lo sono con il loro lavoro quotidiano e con l'attività della loro Fondazione Arkad, aprendo Seravezza verso una dimensione di internazionalità. Lo fanno anche con questa mostra, che ci porta al cuore di una delle metropoli più importanti al mondo e alla quale auguriamo il miglior successo».


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


lunedì, 27 gennaio 2020, 13:51

Folta partecipazione alla fiaccolata per Giulio Regeni. Al giovane ricercatore ucciso in Egitto verrà intitolata la nuova Aula studio di Querceta

A Seravezza le molte espressioni della società civile versiliese si sono unite sabato sera per testimoniare con una sola voce la loro solidarietà ai familiari del giovane ricercatore ucciso quattro anni fa in Egitto e per rivolgere alle istituzioni l'ennesima istanza affinché su quell'orribile omicidio sia fatta luce e giustizia


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:29

Canned Blues, concluse le registrazioni per il disco della band vincitrice del Road To Seravezza

Si sono appena concluse le registrazioni per i Canned Blues, band vincitrice della scorsa edizione del contest Road To Seravezza. Il lavoro realizzato presso lo Studio8 di Camaiore di Sandro Paoli, con mixaggio e registrazione curati da Luca Bimbi, svelerà presto il disco di questa band di formazione toscana


Prenota questo spazio!


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:36

Stazzema Bene Comune: "Chiusura materna di Mulina, ennesima sciagurata decisione"

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, in merito alla scuola materna di Mulina, il gruppo consiliare di opposizione Stazzema Bene Comune si è voluto esprimere in merito, scagliandosi contro il primo cittadino


mercoledì, 22 gennaio 2020, 23:34

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina. Positiva la sperimentazione fatta a Cerreta Sant'Antonio. In vista altri test nelle frazioni


mercoledì, 22 gennaio 2020, 15:01

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, massima competizione nazionale per sbandieratori e musici in costume storico

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, il massimo campionato nazionale per sbandieratori e musici in costume storico. Lo scorso anno il progetto sfumò d'un soffio e i campionati si disputarono a Faenza


martedì, 21 gennaio 2020, 13:54

La Versilia di fine Ottocento nel romanzo "La maremmana" di Enrico Pea

Il romanzo "La maremmana" di Enrico Pea – Premio Viareggio 1938 – al centro dell'interessante incontro di sabato 25 gennaio alla Casa dei Giovani di Querceta. Interessante sia sotto il profilo letterario sia per l'opportunità che offre di parlare delle vicende storico-economiche della Versilia e dell'Italia nell'ultimo ventennio del XIX secolo


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!