prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

L'ex primaria di Azzano è pronta ad accogliere i bimbi della materna di Basati, temporaneamente chiusa per importanti lavori di adeguamento sismico

lunedì, 9 settembre 2019, 17:14

L'ex primaria di Azzano è pronta ad accogliere i bambini della materna di Basati, temporaneamente chiusa per importanti lavori di adeguamento sismico. Ad annunciarlo è l'assessore ai Lavori Pubblici Giuliano Bartelletti. «In vista dell'apertura del cantiere a Basati abbiamo predisposto il trasferimento della "Salvatori" ad Azzano e i necessari lavori di adeguamento della struttura alle esigenze di una scuola materna», spiega l'assessore. «A pochi giorni dall'avvio del nuovo anno scolastico gli interventi possono dirsi conclusi. L'ex primaria di Azzano è stata oggetto di un profondo intervento di manutenzione: sono stati rifatti gli intonaci interni ed esterni e l'imbiancatura delle pareti; realizzati nuovi servizi igienici adatti a bambini di età compresa fra i tre e i cinque anni e tutte le necessarie riparazioni idrauliche. È stata compiuta inoltre una completa revisione dell'impianto elettrico – inclusi plafoniere, citofono e fari per l'illuminazione esterna –, è stato riparato il cancello e sostituita per intero la staccionata perimetrale in legno. Sempre in esterno, installate alcune recinzioni per la sicurezza dei piccoli ospiti della struttura, eseguita una radicale pulizia e potatura delle piante presenti, rimossi i giochi obsoleti, che saranno presto sostituiti con i nuovi già ordinati. Trasferiti da Basati, infine, gli arredi degli spazi interni. Desidero ringraziare il personale dell'ufficio tecnico del Comune per aver seguito l'intervento in modo efficace e costante nel corso dell'estate. Un grazie speciale alla maestra Cinzia, sempre presente e collaborativa».


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:29

Canned Blues, concluse le registrazioni per il disco della band vincitrice del Road To Seravezza

Si sono appena concluse le registrazioni per i Canned Blues, band vincitrice della scorsa edizione del contest Road To Seravezza. Il lavoro realizzato presso lo Studio8 di Camaiore di Sandro Paoli, con mixaggio e registrazione curati da Luca Bimbi, svelerà presto il disco di questa band di formazione toscana


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:36

Stazzema Bene Comune: "Chiusura materna di Mulina, ennesima sciagurata decisione"

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, in merito alla scuola materna di Mulina, il gruppo consiliare di opposizione Stazzema Bene Comune si è voluto esprimere in merito, scagliandosi contro il primo cittadino


Prenota questo spazio!


mercoledì, 22 gennaio 2020, 23:34

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina. Positiva la sperimentazione fatta a Cerreta Sant'Antonio. In vista altri test nelle frazioni


mercoledì, 22 gennaio 2020, 15:01

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, massima competizione nazionale per sbandieratori e musici in costume storico

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, il massimo campionato nazionale per sbandieratori e musici in costume storico. Lo scorso anno il progetto sfumò d'un soffio e i campionati si disputarono a Faenza


martedì, 21 gennaio 2020, 13:54

La Versilia di fine Ottocento nel romanzo "La maremmana" di Enrico Pea

Il romanzo "La maremmana" di Enrico Pea – Premio Viareggio 1938 – al centro dell'interessante incontro di sabato 25 gennaio alla Casa dei Giovani di Querceta. Interessante sia sotto il profilo letterario sia per l'opportunità che offre di parlare delle vicende storico-economiche della Versilia e dell'Italia nell'ultimo ventennio del XIX secolo


martedì, 21 gennaio 2020, 12:54

76 classi premiate nell'offerta didattica del Parco: circa 2 mila gli studenti coinvolti

Sono 76 le classi scolastiche che hanno ottenuto il contributo nell'ambito dell'offerta didattica ed educativa per l'anno scolastico 2019-2020 proposta dal Parco delle Apuane per promuovere la cultura ambientale


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!