prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 25 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Scuola, il saluto del presidente del Consiglio Comunale e delegato alla pubblica istruzione Riccardo Biagi

venerdì, 13 settembre 2019, 16:32

Lunedì 16 settembre riaprono le scuole seravezzine. Il presidente del Consiglio Comunale e consigliere delegato alla pubblica istruzione Riccardo Biagi rivolge agli studenti, alle famiglie, agli insegnanti e al personale non docente il suo saluto. «Esprimo il mio personale augurio, quello del sindaco e dell'intero consiglio comunale per un anno scolastico proficuo e ricco di soddisfazioni. Auspico in particolare che i nostri bambini e ragazzi studino con passione e interesse, arricchendo il loro bagaglio di conoscenze e proseguendo con successo lungo il percorso scolastico tracciato. Il Comune di Seravezza presta come sempre la massima cura nel fornire servizi primari quali la mensa – che partirà il 30 settembre in tutti i plessi – e il trasporto scolastico, cercando di conciliare le disponibilità di bilancio con le esigenze e le giuste attese delle famiglie. Sul piano didattico saremo anche quest'anno a fianco della scuola finanziando alcuni progetti complementari e, come in passato, organizzando eventi istituzionali per coinvolgere, interessare, informare e formare i giovani sui principali temi civili che investono la loro e la nostra vita di cittadini. Nel rivolgermi ai genitori vorrei partire da quelli dei bambini della quarta e della quinta "Frediani" che inizieranno l'anno scolastico in trasferta al Frasso: scusandoci con loro per questo inatteso disagio e ringraziandoli della flessibilità dimostrata sugli orari: Flessibilità che ci ha consentito di trovare la giusta soluzione riguardo ai pulmini per non far perdere ai bimbi neanche un minuto di lezione. A tutte le famiglie e agli insegnanti propongo di instaurare un filo diretto durante l'anno scolastico, con incontri mensili o bimestrali per discutere assieme le varie necessità della scuola. Da parte nostra c'è la massima disponibilità in tal senso, ritenendo fondamentale il dialogo e la collaborazione. Un filo diretto che, tengo a precisarlo, vuole porsi in parallelo a quello degli organi statutari dell'istituto comprensivo, senza interferenze o prevaricazioni, ma solo con finalità di ulteriore supporto».

In vista della ripresa dell'anno scolastico l'Ufficio Scuola e l'Istituto Comprensivo rendono noti gli orari delle lezioni e i percorsi indicativi degli scuolabus invitando tutte le famiglie interessate a prendere visione delle informazioni dettagliate sui rispettivi siti web (www.comune.seravezza.lucca.it e www.icseravezza.it).

Gli orari scolastici della prima settimana

SCUOLA DELL'INFANZIA

- Tutti i plessi (Basati, Seravezza, Marzocchino e Querceta): ore 8:30-10:45 (per chi esce con i mezzi). Uscita ore 12:30 per chi è accompagnato dai genitori

SCUOLA PRIMARIA

- Seravezza/Ripa: ore 8:30-12:30

- Marzocchino: ore 8:30-12:30

- Frasso: ore 8:10-12:10

- classi quarta e quinta di Seravezza allocate a Frasso: ore 8:40-12:40

SCUOLA SECONDARIA (MEDIA)

- primo giorno: classi prime 8:30-11:30 (l'ingresso avverrà in auditorium con la cerimonia di consegna del diario scolastico e la presentazione delle classi agli insegnanti; è gradita la presenza dei genitori; durata circa 30 minuti); classi seconde e terze: 9:50-11:30

- da martedì 17 a venerdì 20 settembre tutte le classi entreranno alle ore 7:50 ed usciranno alle ore 11:30.

- gli orari successivi saranno comunicati tramite diario scolastico

Gli orari e i percorsi degli scuolabus

Gli orari di partenza restano invariati per tutti rispetto allo scorso anno scolastico. Gli orari di rientro restano anch'essi invariati ad eccezione di quelli che riguardano i bambini iscritti alla scuola "Frediani", posticipati di circa 10 minuti rispetto allo scorso anno.

Gli scuolabus saranno sette, in servizio sulle diverse tratte di collegamento tra le frazioni e i plessi scolastici. Un pulmino collegherà le frazioni della montagna (Basati, Minazzana, Azzano, La Cappella, Fabbiano, Giustagnana, Le Salde) e Seravezza capoluogo con la scuola media "Enrico Pea", con le scuole elementari di Ripa e Marzocchino e con la materna di Basati trasferita nel plesso di Azzano. Un secondo mezzo collegherà invece Seravezza, Riomagno, Malbacco, Corvaia, Ripa e Marzocchino con la scuola media "Pea"; le località di Seravezza, Valventosa, Cerreta, Malbacco, Riomagno e Corvaia con la scuola elementare di Ripa; le località di Cerreta, Seravezza, Riomagno Corvaia, Marzocchino e Pozzi con la materna di Seravezza. Il terzo pulmino assicurerà il collegamento fra tutta l'area di Querceta a mare della ferrovia con la media "Enrico Pea"; le zone di Querceta a monte e a mare della ferrovia, Pozzi e Marzocchino con la primaria di Ripa; la zona di Marzocchino, il centro di Querceta, la Madonnina e Pozzi con la materna di Marzocchino. Il quarto scuolabus trasporterà gli alunni dal centro di Querceta, la Madonnina, Pozzi e zona di via Biagioni alla media "Enrico Pea"; quelli di Marzocchino, zona via Seravezza - via Biagioni, Pozzi e Borgo dei Terrinchesi alla scuola elementare di Marzocchino; quelli di Marzocchino, via Seravezza, Pozzi, la Madonnina, zone di via Fiumetto, Piave, Cugnia, Frasso, Aurelia e Federigi alla materna di Querceta. Un quinto pulmino trasporterà gli alunni da Corvaia, Ripa, Pozzi, zone di Querceta centro e a mare della ferrovia alla scuola elementare del Frasso; quelli delle aree Ranocchiaio e Puntone, Querceta centro, la Madonnina e Pozzi alla scuola elementare di Marzocchino. Il sesto pulmino collegherà Cerreta, Zarra, Seravezza e Ripa alla scuola media "Enrico Pea"; Valventosa, Seravezza, Corvaia, Ripa, Monte di Ripa e Borgo dei Terrinchesi alla scuola elementare di Ripa. Il settimo, infine, servirà le zone di via De Gasperi, Alpi Apuane e Asilo, Ranocchiaio, Pozzi, Ripa e Marzocchino per la media "Enrico Pea"; le zone di via Seravezza - Baraglino, Pozzi, Ripa e Corvaia per la scuola elementare di Ripa.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:29

Canned Blues, concluse le registrazioni per il disco della band vincitrice del Road To Seravezza

Si sono appena concluse le registrazioni per i Canned Blues, band vincitrice della scorsa edizione del contest Road To Seravezza. Il lavoro realizzato presso lo Studio8 di Camaiore di Sandro Paoli, con mixaggio e registrazione curati da Luca Bimbi, svelerà presto il disco di questa band di formazione toscana


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:36

Stazzema Bene Comune: "Chiusura materna di Mulina, ennesima sciagurata decisione"

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, in merito alla scuola materna di Mulina, il gruppo consiliare di opposizione Stazzema Bene Comune si è voluto esprimere in merito, scagliandosi contro il primo cittadino


Prenota questo spazio!


mercoledì, 22 gennaio 2020, 23:34

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina

Innovazione tecnologica: si testano le nuove connessione internet via radio in collina. Positiva la sperimentazione fatta a Cerreta Sant'Antonio. In vista altri test nelle frazioni


mercoledì, 22 gennaio 2020, 15:01

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, massima competizione nazionale per sbandieratori e musici in costume storico

Querceta si candida ad ospitare l'edizione 2020 della Tenzone Aurea, il massimo campionato nazionale per sbandieratori e musici in costume storico. Lo scorso anno il progetto sfumò d'un soffio e i campionati si disputarono a Faenza


martedì, 21 gennaio 2020, 13:54

La Versilia di fine Ottocento nel romanzo "La maremmana" di Enrico Pea

Il romanzo "La maremmana" di Enrico Pea – Premio Viareggio 1938 – al centro dell'interessante incontro di sabato 25 gennaio alla Casa dei Giovani di Querceta. Interessante sia sotto il profilo letterario sia per l'opportunità che offre di parlare delle vicende storico-economiche della Versilia e dell'Italia nell'ultimo ventennio del XIX secolo


martedì, 21 gennaio 2020, 12:54

76 classi premiate nell'offerta didattica del Parco: circa 2 mila gli studenti coinvolti

Sono 76 le classi scolastiche che hanno ottenuto il contributo nell'ambito dell'offerta didattica ed educativa per l'anno scolastico 2019-2020 proposta dal Parco delle Apuane per promuovere la cultura ambientale


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!