Anno 6°

mercoledì, 26 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Il punto della situazione sulla biblioteca comunale a 50 anni dalla fondazione

mercoledì, 9 ottobre 2019, 14:21

È una biblioteca in piena salute quella che, a Seravezza, taglia il traguardo dei primi cinquant'anni di attività. I festeggiamenti in corso per il primo mezzo secolo di vita della "Sirio Giannini" offrono l'occasione per tracciare un bilancio delle recenti attività e fare il punto sulle prospettive di uno degli istituti culturali cardine del territorio comunale.

Nella recente conferenza all'ex Gambrinus di via Corrado Del Greco, prima storica sede della Biblioteca comunale, è stato reso noto il numero complessivo dei tesserati della "Sirio Giannini", che oggi si attestano a 1860 unità. Undici anni fa gli utenti erano meno di 250. I libri inventariati sono 32.494 (quasi 6.000 quelli entrati nel patrimonio della Biblioteca dal 2008 ad oggi), oltre a 607 DVD. Le presenze di studenti e lettori nella sede principale di Palazzo Mediceo e nella frequentatissima aula studio di Querceta si mantengono costanti, toccando le 9.000 unità annue. Lo stesso vale per i prestiti, che tra libri e DVD ammontano a circa 1.500 ogni anno.

Grande beneficio è derivato dall'adesione alla Rete Documentaria Lucchese, composta ad oggi da 57 istituti tra archivi e biblioteche, con un catalogo di circa 750.000 titoli (libri, periodici cartacei e digitali, ebook, audiolibri, film, dizionari), una platea di 42.000 utenti iscritti, un portale online di pubblico accesso denominato BiblioLucca navigabile anche tramite app per smartphone per seguire in tempo reale i prestiti, consultare il catalogo, scaricare e leggere le pubblicazioni digitali. Operare in una dinamica di rete consente a Seravezza – come a tutte le altre realtà della Versilia e della Lucchesia aderenti – di gestire in maniera efficiente servizi come il prestito interbibliotecario, l'acquisto libri e il software di catalogazione (che da solo costa centinaia di migliaia di euro) convididendo in tal modo spese che non potrebbero essere sopportate dai singoli enti.

Dinamica, vivace e orientata soprattutto ai giovani e ai bambini l'attività di promozione della lettura svolta dalla Biblioteca comunale sia attraverso l'adesione ad iniziative di carattere nazionale e internazionale – i progetti "Nati per Leggere" e "Nati per la Musica", la "Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore", il "Maggio dei Libri", l'evento regionale "Ma dove? In biblioteca" – sia con iniziative proprie come i libri in maschera, i galà, le notti bianche e le maratone di lettura, i laboratori estivi, gli eventi di Halloween o di Natale, le bibliotombole, fino alle iniziative che coinvolgono gli studenti dell'alternanza scuola-lavoro e i divertenti concorsi lanciati sulle piattaforme social.

«La strada percorsa e i risultati raccolti dimostrano quanto utile e lungimirante fu l'iniziativa di coloro che, cinquant'anni fa, decisero di istituire la nostra Biblioteca, un autentico "granaio di conoscenza e di socialità"», commenta l'assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. «Ripartiamo da qui, dalla passione e dalla competenza dallo staff che negli ultimi anni e tutt'oggi segue le attività della Biblioteca, volgendo il nostro sguardo a un futuro in cui la cultura, la tutela del patrimonio librario e degli archivi e la promozione della lettura devono avere la priorità. Biblioteca come luogo complementare di educazione delle giovani generazioni, aperto e libero, dove lo scambio delle idee è un arricchimento reciproco».

Proseguono intanto le iniziative per celebrare i cinquant'anni di vita della "Sirio Giannini". Fino al 9 novembre sono aperti i termini per partecipare al Concorso artistico/letterario "Raccontami la biblioteca" aperto a bambini, ragazzi e adulti e con in palio tanti bei libri. Si partecipa con racconti, poesie, disegni, dipinti e fotografie sul tema "La Biblioteca di Seravezza". Tutti i dettagli nel bando disponibile a Palazzo Mediceo oppure online sul sito del Comune di Seravezza (link diretto semplificato: bit.ly/2p0vZGC).


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


tuscania


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 21 febbraio 2020, 14:37

Festa di Carnevale a Querceta

Sabato 22 febbraio l’Associazione Quercet-arte e la Cooperativa Sociale Cassiopea organizzano una giornata di festa in Piazza Pertini a Querceta!


giovedì, 20 febbraio 2020, 15:14

Consiglio, l'amministrazione respinge gli attacchi: "Accuse infondate"

L'amministrazione comunale del comune di Seravezza respinge con forza gli attacchi sulla gestione dei lavori del consiglio comunale


Prenota questo spazio!


giovedì, 20 febbraio 2020, 15:13

680 mila euro per l’efficientamento energetico del Polo Scolastico di Pontestazzemese

Ulteriore finanziamento di 680 mila euro per rendere il plesso maggiormente efficiente dal punto di vista energetico in partenza per il Polo Scolastico di Pontestazzemese


giovedì, 20 febbraio 2020, 14:31

Artigianato, il comune di Seravezza sottoscrive la Carta Internazionale dell'Artigianato Artistico

Un territorio ricco di importanti attività artigianali, in particolare dedicate alla lavorazione dei pregiati marmi estratti nelle cave del Monte Altissimo e di Carrara, utilizzati secoli fa da Michelangelo e oggi dai maggiori scultori e architetti di tutto il mondo


mercoledì, 19 febbraio 2020, 14:29

Urbanistica: a metà marzo, con l'approvazione del bilancio 2020, diventa operativo il nuovo Ufficio Cave. Già individuato il nuovo tecnico da assumere

Il Comune assume un tecnico per il nuovo Ufficio Cave. Dopo il mancato esito della procedura di mobilità volontaria attivata la scorsa estate, il Comune ha potuto attingere alla graduatoria di un recente concorso indetto dall'Asl Toscana Nord Ovest


mercoledì, 19 febbraio 2020, 13:55

In centro a Seravezza si girano domani alcune scene di "Security"

Anche Seravezza fra le location di "Security", il thriller che il regista Peter Chelsom sta girando in Versilia. La zona del municipio, le strade lungo i torrenti Serra e Vezza, la centrale via Marconi: saranno queste le zone del centro storico in cui saranno ambientate alcune scene del film che...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!