prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

venerdì, 6 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

"Michelangelo contemporaneo del futuro": se ne parla venerdì alle Scuderie Granducali

mercoledì, 4 dicembre 2019, 12:02

Michelangelo oltre il proprio tempo: la religione, la poesia, l'estetica. Sono i temi del convegno di studi "Michelangelo contemporaneo del futuro" che Seravezza ospita venerdì 6 dicembre dalle 9 alle 13 alle Scuderie Granducali (ingresso libero). Il seminario, organizzato dal Centro Internazionale di Studi Europei Sirio Giannini (Cisesg) in collaborazione con il Comune di Seravezza e la Fondazione Terre Medicee, rientra nelle celebrazioni per i 500 anni della presenza in Versilia del più grande fra i maestri del Rinascimento. Di prestigio assoluto i nomi dei relatori, iniziando da quello del professor Massimo Firpo dell'Università di Torino, uno dei massimi storici italiani, già docente alla Scuola Normale di Pisa, membro dell'Accademia delle Scienze di Torino e dell'Accademia Nazionale dei Lincei. A lui il compito di aprire il seminario con una prolusione volta ad approfondire il problema sulla religione di Michelangelo. Gli altri interventi saranno a cura del professor Gandolfo Cascio dell'Università di Utrecht, del professor Giorgio Masi dell'Università di Pisa e del professor Gerardo De Simone dell'Accademia di Belle Arti di Carrara. Coordinerà i lavori la professoressa Daniela Marcheschi, direttore scientifico del Cisesg.

«L'Amministrazione Tarabella punta sulla qualità dell'offerta culturale e lo fa sostenendo con convinzione realtà dinamiche e feconde come il Cisesg», dichiara l'assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. «Questo convegno, probabilmente il contributo culturale più importante del 2019 nel quadro delle celebrazioni michelangiolesche in Versilia, ne è la prova. Un evento di grande rigore scientifico, qualificato, sostenuto da prestigiose istituzioni italiane ed estere e allo stesso tempo aperto al grande pubblico, per offrire un contributo di conoscenza su Michelangelo che resti come valore della comunità, nel bagaglio culturale dei nostri studenti, dei nostri insegnanti e di tutti i cittadini. Le porte delle Scuderie Granducali saranno aperte venerdì a tutti coloro che vorranno partecipare».

Ecco il programma dei lavori. Aprirà come detto il professor Massimo Firpo con la relazione dal titolo "Qualche precisazione su Michelangelo e gli spirituali". Seguiranno gli interventi del professor Gandolfo Cascio ("Le Rime di Michelangelo fra gli scrittori: Montale e Testori") e del professor Giorgio Masi, autore del saggio "Michelangelo Buonarroti. Rime e lettere" edito nel 2017 da Bompiani (titolo della sua relazione: "Michelangelo nuovo Apollo la poesia delle cose"). Chiuderà il seminario il professor Gerardo De Simone con un interessante parallelo fra il Buonarroti e uno dei grandi maestri del Quattrocento, Giovanni da Fiesole ("Il delicato e il terribile, ovvero l'attrazione degli opposti: note sul Beato Angelico e Michelangelo").

Il convegno "Michelangelo contemporaneo del futuro" è organizzato in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi sulle Letterature Europee (Cisle), il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Pisa, l'Università di Utrecht, l'Accademia di Belle Arti di Carrara, il Festival Premio Lussu e la Biblioteca comunale "Sirio Giannini" di Seravezza. Gode inoltre del patrocinio e del finanziamento del Ministero dei Beni e della Attività Culturali (Direzione generale Biblioteche ed Istituti culturali) ed è accreditato presso il MIUR dall'Ufficio Scolastico IX di Lucca e Massa Carrara.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


giovedì, 5 dicembre 2019, 12:28

Emergenza isolamento Arni, Stazzema 360°: “Bisogna risolvere prima che sia troppo tardi”

Arni si sta trasformando nel paese di nessuno. Lo dimostrano i fatti. Lo dimostrano le problematiche irrisolte da anni. Lo gridano i cittadini e i partiti politici all’opposizione. In particolare, Stazzema 360° sottolinea come ci siano questioni urgenti su cui lavorare, da troppo tempo ignorate, una su tutte è la linea telefonica


mercoledì, 4 dicembre 2019, 19:24

Si intitola al giudice Ferdinando Imposimato il parco pubblico di via Martiri di Sant'Anna a Pozzi

Verrà intitolato a Ferdinando Imposimato, magistrato simbolo della lotta alle organizzazioni mafiose e al terrorismo, il parco pubblico di via Martiri di Sant'Anna, nella frazione di Pozzi. La cerimonia si terrà sabato 7 dicembre alle 11 alla presenza delle massime autorità comunali e della vedova, signora Anna Maria Giorgione.


Prenota questo spazio!


mercoledì, 4 dicembre 2019, 11:28

Torna la “Festa della Montagna” a Pontestazzemese

Due giorni di iniziative animeranno Stazzema per la decima edizione della Festa della Montagna, evento organizzato dal comune di Stazzema e dalla Consulta del Volontariato di Stazzema, che è ormai diventato un appuntamento fisso per l'Alta Versilia


martedì, 3 dicembre 2019, 19:24

Polizia Municipale: iniziato il trasferimento del Comando nella nuova sede di via Monsignor Fascetti. Uffici chiusi al pubblico almeno fino a venerdì

Iniziato questa mattina il trasloco della Polizia Municipale dall'attuale sede di piazza Matteotti ai nuovi uffici di via Monsignor Fascetti. Per completare il trasferimento occorreranno alcuni giorni, durante i quali il comando potrà garantire solo gli interventi con carattere di urgenza


martedì, 3 dicembre 2019, 10:15

Cinema, con "Vertigo" di Hitchcock tornano i capolavori restaurati sul grande schermo in Versilia

È uno degli indiscussi maestri della settima arte e i suoi film  sono pietre miliari della storia del cinema


lunedì, 2 dicembre 2019, 18:16

Alle Scuderie Granducali si premiano gli studenti vincitori del diciottesimo Premio "Sirio Giannini"

Venerdì 6 dicembre alle 17 presso le Scuderie Granducali di Seravezza si terrà la cerimonia di premiazione degli alunni vincitori della XVIII^ edizione del Premio letterario "Sirio Giannini". Nell'occasione saranno consegnati i premi in denaro ai primi tre classificati di ogni sezione di scuola


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!