Anno 6°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Si intitola al giudice Ferdinando Imposimato il parco pubblico di via Martiri di Sant'Anna a Pozzi

mercoledì, 4 dicembre 2019, 19:24

Verrà intitolato a Ferdinando Imposimato, magistrato simbolo della lotta alle organizzazioni mafiose e al terrorismo, il parco pubblico di via Martiri di Sant'Anna, nella frazione di Pozzi. La cerimonia si terrà sabato 7 dicembre alle 11 alla presenza delle massime autorità comunali e della vedova, signora Anna Maria Giorgione. La cittadinanza è invitata a partecipare.

«L'iniziativa prende le mosse nell'aprile del 2018 con l'approvazione da parte del Consiglio comunale, con voti unanimi, di una mozione del Movimento 5 Stelle finalizzata appunto ad intestare uno spazio pubblico del nostro territorio al giudice Imposimato, scomparso ai primi di gennaio di quello stesso anno», spiega Riccardo Biagi nella sua veste di presidente del Consiglio comunale di Seravezza. «Com'è avvenuto con la recente intitolazione del parco di via Federigi alle vittime delle foibe e agli esuli di Istria, Fiume e Dalmazia, si è voluto anche in questo caso condividere il percorso con i gruppi consiliari di minoranza, decidendo assieme il luogo da dedicare al magistrato e tutti i dettagli della cerimonia che si terrà sabato. Questo perché su temi di valore universale come la lotta all'illegalità, la solidarietà, l'accoglienza, il rispetto delle minoranze, non possono esserci distinguo o contrapposizioni, ma solo unità d'intenti e collaborazione nel riaffermare i valori propri della comunità seravezzina. Ringrazio tutti coloro che hanno accompagnato l'iter di questa iniziativa, il consigliere delegato agli affari demografici Sabrina Verona e, fin d'ora, chi vorrà presenziare alla cerimonia di intitolazione di sabato mattina».

Nella mozione approvata dal Consiglio comunale si ricorda il lungo impegno di Ferdinando Imposimato, uomo delle istituzioni: magistrato, politico, avvocato, presidente onorario aggiunto della Corte di Cassazione, impegnato a lungo nella lotta a cosa nostra, alla camorra e al terrorismo. Tra i suoi maggiori impegni in qualità di giudice, l'attività istruttoria nei più importanti casi di terrorismo in Italia, tra cui il rapimento di Aldo Moro del 1978, l'attentato a Papa Giovanni Paolo II del 1981, l'omicidio del vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura Vittorio Bachelet e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione. L'11 ottobre 1983 Imposimato perse il fratello Franco, ucciso per una vendetta trasversale. Importante anche il suo impegno per la difesa dei diritti umani e nel mondo del sociale.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 15 luglio 2020, 10:54

Mostra fotografica del Parco Regionale delle Alpi Apuane

Post Apuane è un progetto fotografico di Michele Chiroli che verrà ospitato dal 20 luglio nelle sale espositive di Palazzo Rossetti, il centro visite di Seravezza del Parco Regionale delle Alpi Apuane


martedì, 14 luglio 2020, 16:13

Torna "Stazzema è cultura" con il racconto dei 18 paesi del territorio

Torna Stazzema è cultura con il racconto dei 18 paesi del territorio di Stazzema  Domani 15 luglio alle 18 sulla pagina Fb del Comune protagonista il paese di ARNI


Prenota questo spazio!


lunedì, 13 luglio 2020, 16:15

"La Versilia... quella vera" incontra il direttore del Parco delle Alpi Apuane Antonio Bartelletti

Dopo lo straordinario successo del primo incontro digitale promosso dal gruppo Facebook "La Versilia... quella vera" che ha visto protagonista lo storico Ezio Marcucci e che ha superato le 3mila visualizzazioni, ora è la volta del direttore del Parco Regionale delle Alpi Apuane dr. Antonio Bartelletti


lunedì, 13 luglio 2020, 12:46

Estate a Palazzo: al via la decima edizione dell'Aperitivo Mediceo. Nella prima puntata si parla del mais Trentolino

Al via mercoledì 15 luglio alle 18:30 la decima stagione dell'Aperitivo Mediceo, il gustoso talk-show dedicato ai prodotti della terra e del mare di Toscana condotto da Fabrizio Diolaiuti


venerdì, 10 luglio 2020, 15:06

Bosco Aperto: ecco i campi giornalieri del Parco della Apuane

Ventiquattro escursioni dalla Lunigiana alla Garfagnana, tra natura, trekking,  cultura e divertimento alla scoperta del Parco delle Alpi Apuane


giovedì, 9 luglio 2020, 15:13

Speroni: "Gaia sa riparare un buco o no?"

Francesco Speroni dell'opposizione extraconsiliare di Seravezza prende di mira il gestore idrico Gaia Spa dopo la rottura della tubatura dell'acqua in via del Palazzo


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!