Anno 6°

sabato, 29 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Edilizia privata: autorizzazioni più facili per la ristrutturazione degli immobili nelle aree sottoposte a vincolo idraulico

mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:46

Diventa più facile ristrutturare gli immobili che sorgono a meno di dieci metri dai corsi d'acqua. Rispondendo a un quesito del Comune di Seravezza, la Regione Toscana ha fornito infatti un importante chiarimento che rende assai meno problematico l'iter dei progetti di ristrutturazione edilizia conservativa in aree sottoposte a vincolo idraulico. Per poter ottenere i permessi basterà infatti che i proprietari, gli affittuari o gli occupanti dei fabbricati oggetto di intervento siano iscritti nell'elenco del servizio "Alert System". Questo, almeno, fino a quando non verranno aggiornati i piani intercomunali di Protezione Civile.

Una questione molto tecnica, ma di grande impatto pratico, visto che fino ad oggi intervenire nelle fasce di rispetto dei corsi d'acqua – anche per ristrutturazioni di portata minima e benché la legislazione regionale lo consenta – è stato pressoché impossibile. Il cavillo che dal 2018 rende estremamente difficile il rilascio delle autorizzazioni, a Seravezza come nella gran parte dei Comuni toscani, è rappresentato dall'obbligo da parte dei Comuni stessi di inserire gli immobili in questione nei piani locali di Protezione civile. Ciò, come recita la legge regionale 41/2018, "al fine di prevenire i danni in caso di evento alluvionale". Il problema è che i piani di Protezione civile non prevedono la puntuale schedatura dei fabbricati posti nella fascia di rispetto di 10 metri dagli argini dei corsi d'acqua. Da qui la conseguente impossibilità per i Comuni di rilasciare le autorizzazioni. Numerose le richieste bloccate ogni anno per questa ragione.

Ora l'impasse sembra superata. Nell'eventualità che "il Piano di protezione civile non abbia analizzato l'immobile oggetto di intervento, nelle more dell'aggiornamento del Piano medesimo, il Comune individuerà opportune misure per gestirlo", si legge nella nota che la Regione ha inviato al Comune di Seravezza in risposta ai quesiti posti nel marzo e nell'agosto dello scorso anno. "La valutazione delle più opportune misure rientra pertanto nelle competenze del Comune... Comunque in via generale, si ritiene che la misura di gestione del rischio alluvioni proposta, la quale prevede l'inserimento nell'elenco di Alert System degli immobili esistenti ricadenti nella fascia di larghezza di 10 metri... possa ritenersi una tipologia corrispondente a quanto richiesto dalla norma".

Il testo integrale del parere fornito dalla Regione è pubblicato sul sito web del Comune di Seravezza ad uso di tutti i proprietari e tecnici che vogliano prenderne visione per ogni chiarimento (link diretto al documento: bit.ly/37loBGn). Nei prossimi giorni verrà reso disponibile sul sito (sezione Edilizia privata – Servizi – Vincoli) un facsimile di Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per la comunicazione dei recapiti da inserire nell'elenco di "Alert System".

«Abbiamo colto un risultato molto positivo per tutti i cittadini che necessitano di realizzare piccoli interventi di ristrutturazione e che fino ad oggi hanno incontrato grandi difficoltà nell'ottenere i permessi a causa della complessa interpretazione dei vincoli di legge», commenta il sindaco Riccardo Tarabella. «Ringrazio il responsabile del servizio Edilizia privata Andrea Tenerini e l'assessore al ramo Valentina Salvatori per l'attenzione che hanno posto alla materia e per il puntuale confronto portato avanti nell'arco dell'ultimo anno con gli uffici tecnici regionali. Ringrazio altresì i tecnici esterni che ci hanno permesso di approcciare nella giusta maniera questo tema così complesso ed a cogliere una positiva soluzione. Un grazie infine ai consiglieri regionali che ci hanno assicurato il loro supporto».

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


tuscania


auditerigi


Prenota questo spazio!


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 28 febbraio 2020, 14:22

Seravezza aderisce al Sistema Museale della Provincia di Lucca

Seravezza aderisce al costituendo Sistema Museale della Provincia di Lucca, rete di cooperazione e promozione composta da una trentina di istituzioni museali del territorio lucchese


giovedì, 27 febbraio 2020, 18:14

Approvato il piano di recupero dell'area artigianale dismessa di Ponte di Tavole

Urbanistica: approvato il piano di recupero dell'area artigianale dismessa di Ponte di Tavole. Accolte in parte le osservazioni ricevute. Unicoop Tirreno ricorre al Tar contro il nuovo insediamento commerciale


Prenota questo spazio!


mercoledì, 26 febbraio 2020, 11:26

Cinema, in Versilia l'omaggio al premio Oscar Bong Joon Ho tra Seravezza e Camaiore

Complice lo slittamento del film di Carlo Verdone a data da destinarsi a causa delle chiusure delle sale in ben 4 regioni, Ecco che Apuania cineservice con le sue tre sale propone una programmazione alternativa, con un occhio di riguardo alle ultime vicende cinematografiche e ambientali


venerdì, 21 febbraio 2020, 14:37

Festa di Carnevale a Querceta

Sabato 22 febbraio l’Associazione Quercet-arte e la Cooperativa Sociale Cassiopea organizzano una giornata di festa in Piazza Pertini a Querceta!


giovedì, 20 febbraio 2020, 15:14

Consiglio, l'amministrazione respinge gli attacchi: "Accuse infondate"

L'amministrazione comunale del comune di Seravezza respinge con forza gli attacchi sulla gestione dei lavori del consiglio comunale


giovedì, 20 febbraio 2020, 15:13

680 mila euro per l’efficientamento energetico del Polo Scolastico di Pontestazzemese

Ulteriore finanziamento di 680 mila euro per rendere il plesso maggiormente efficiente dal punto di vista energetico in partenza per il Polo Scolastico di Pontestazzemese


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!