Anno 6°

venerdì, 18 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

“Stazzema è Cultura” al 23esimo appuntamento

venerdì, 22 maggio 2020, 15:12

Stazzema è cultura ci porta domani alle 18,00 alla grande mostra internazionale al Palazzo della Cultura in Cardoso “La Signorina. Nera Simi ed i suoi allievi” che dal 15 luglio 2017 si protrasse sino al 20 Agosto 2017.

La scuola pittorica di Firenze prima di Filadelfo Simi, poi della figlia Nera, detta Nerina, per gli allievi la Signorina , si trasferiva nei mesi estivi a Stazzema, dove Filadelfo Simi aveva realizzato (su suo progetto) il proprio studio pittorico: la scuola dei Simi raccolse in Alta Versilia negli anni fino alla morte della Signorina centinaia di giovani artisti desiderosi di apprendere le tecniche pittoriche e il linguaggio della pittura prima da Filadelfo e poi dalla figlia che proseguì nelle orme del padre, non solo come artista di grande qualità, ma anche come maestra capace e premurosa. Molti di questi giovani aspiranti pittori sono diventati ormai a loro volta conosciuti a livello internazionale: sotto la spinta dell’assessore Serena Vincenti si sono moltiplicate le iniziative del Comune di Stazzema, ma anche di privati che hanno portato ad una rivalutazione dell’opera di Filadelfo e Nerina Simi, con pubblicazioni, la mostra del 2014, l’intitolazione di uno spazio pubblico alla memoria di Nerina, la donazione di un busto di Filadelfo Simi al Comune di Stazzema, il recupero da parte di alcuni privati dello Studio Simi in località Scala a Stazzema.

In occasione della presentazione è stato presentato il busto in marmo della Signorina Nera Simi realizzato con una raccolta di fondi degli allievi e realizzato da Fred X. Brownstein che fu a sua volta allievo della scuola pittorica di Stazzema. Il Busto è stato donato dagli allievi al Comune di Stazzema. L’artista Gillian Zanetti ha donato un ritratto di Nera Simi al Comune.

La mostra del 2017 proponeva 59 quadri degli allievi di Nera Simi tra cui Charles Kapsner, Nelson H. Whithe, Anne Shingleton, Stella Ehrich, Antonio Ciccone e 21 quadri di Nera Simi provenienti da diverse collezioni private. Era presente anche quello che viene considerato uno dei capolavori di Nera Simi, ovvero La Vecchia in nero di proprietà della Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana che ne ha concesso eccezionalmente il prestito.

Commenta l’Assessore alla Cultura Serena Vincenti:“Filadelfo Simi, la Signorina Simi ed i suoi allievi sono una delle ricchezze di questo territorio che ha radici prestigiose che dobbiamo valorizzare. Ci ha stupito l’affetto che ancora oggi quei ragazzi, oggi artisti anche di fama, provano ancora la loro maestra. Per noi questa mostra ha un significato particolare”.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 18 settembre 2020, 09:50

Fatto brillare ordigno inesploso sulla Pania

L’ordigno, un’ogiva di piccole dimensioni, la cui presenza era stata segnalata e geolocalizzata dagli stessi soccorritori alpini, si trovava nel ripido canale centrale del Pizzo delle Saette. Video


giovedì, 17 settembre 2020, 13:21

Estate a Palazzo: bilancio positivo per la mostra di Eugenio Pieraccini

Estate a Palazzo: bilancio positivo per la mostra di Eugenio Pieraccini, con quasi 2500 ingressi complessivi e un vero exploit di visitatori nell'ultimo week-end


Prenota questo spazio!


mercoledì, 16 settembre 2020, 15:46

Valle del Serra: al via cinque interventi di ripristino funzionale e valorizzazione in chiave escursionistica dei sentieri storici

Sono i cinque interventi di ripristino funzionale e valorizzazione in chiave escursionistica che partiranno a breve nella Valle del Serra


mercoledì, 16 settembre 2020, 14:19

Il Parco approva le "linee guida" sulla sistemazione ambientale dei cantieri difformi e sul recupero ambientale dei siti estrattivi

Il Consiglio Direttivo del Parco delle Alpi Apuane ha approvato le Linee guida ed istruzioni tecniche per gli interventi di sistemazione ambientale e di riduzione in pristino nei siti estrattivi


martedì, 15 settembre 2020, 19:52

Verona: “Il Parco diventi una opportunità per il territorio e non un freno allo sviluppo”

A seguito dell’inizio del percorso amministrativo del Piano Integrato del Parco Regionale delle Alpi Apuane e a seguito del colloquio intervenuto con il presidente del Parco Alberto Putamorsi, il sindaco di Stazzema Maurizio Verona interviene


martedì, 15 settembre 2020, 18:16

Torna Stazzema è cultura con il racconto dei 18 paesi del territorio di Stazzema

Torna domani sulla pagina Facebook del Comune di Stazzema la rubrica Stazzema è cultura che sta raccontando i 18 paesi che compongono il territorio: un territorio tutto da scoprire


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!