Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

L'estate a Seravezza è cominciata: cinema all'aperto, esposizioni, talk show e tanto altro

martedì, 7 luglio 2020, 15:37

di chiara bernardini

La vita è ciò che accade mentre siamo impegnati in altri progetti. Quest'anno ognuno di noi l'ha vissuto in prima persona e il comune di Seravezza non è rimasto estraneo: l'intera stagione estiva, pianificata già a gennaio nei minimi dettagli, purtroppo non ha potuto vedere la luce. La cittadina non si è arresa e con un programma totalmente reinventato è pronta a partire più grintosa che mai.

Sessanta giorni colmi di novità: con visite guidate, cinema sotto le stelle, esposizioni d'arte, letture e incontri letterari Palazzo Mediceo dà ufficialmente il via all'estate 2020. La grande novità è a forma di maxischermo, il quale verrà posizionato nel giardino del Palazzo dall'11 luglio al 16 agosto: sotto il cielo estivo, alle 21.30 di ogni giorno, si potranno assaporare titoli come "I Miserabili" di Ladj Ly, "Pinocchio" di Matteo Garrone, la firma di Quentin Tarantino con "C'era una volta a Hollywood", Clint Eastwood in "Richard Jewell". Passando poi per le animazioni adatte ai più piccini, arrivando infine ai vivaci film orientali. Per tutti i gusti, insomma.

"È la prima volta che organizzo un'esperienza simile - spiega il sindaco Riccardo Tarabella - Siamo emozionati e con tanta voglia di ripartire. Abbiamo la fortuna di poter sfruttare il giardino di Palazzo Mediceo che ci permette di strutturare ogni tipo di evento in totale sicurezza". I retroscena di ogni evento sono tantissimi e l'impegno delle persone è infinito: "Senza la dedizione di tutti, non solo dell'amministrazione in sé, tutto questo non sarebbe stato possibile", conclude il primo cittadino. Oltre alle suggestive rappresentazioni cinematografiche Seravezza ospiterà la mostra dedicata a Eugenio Pieraccini "Il diavolo e l'acqua santa" e l'esposizione fotografica "Sguardo su medusa". La prima, al piano nobile di Palazzo Mediceo sarà a cura del figlio dell'artista, Marco Pieraccini "Onorato di mostrare l'arte ironica, irriverente e piacevolmente naïf" del padre scomparso quarant'anni fa: sarà inaugurata venerdì 10 luglio alle 18 e rimarrà aperta fino al 13 settembre con ingresso libero.

La seconda sarà ospitata dalle Scuderie Granducali dall'11 luglio al 16 agosto: le fotografie di Florian D'Angelo accompagneranno - attraverso 15 scatti - i visitatori nella comprensione del delicato tema della violenza di genere.

"Lo sguardo sarà focalizzato sulla riflessione delle contraddizioni socioculturali della nostra realtà - esprime il curatore della mostra Lorenzo Belli - Il progetto intende far riappropriare l'arte del suo antico ruolo di elemento di educazione, di crescita personale e denuncia sociale". Per sei giorni, poi, allo scoccare della golden hour i giardini di Palazzo Mediceo ospiteranno il talk show culinario condotto da Fabrizio Diolaiuti. Per il suo decimo anno consecutivo incanterà le persone attraverso ricette, segreti e materie prime poco note o spesso dimenticate. Un gran bel programma, quello che il comune è orgoglioso di presentare, nonostante i cambiamenti che ha dovuto affrontare: "È un'emozione immensa poter finalmente dire che ci saremo - interviene l'assessore Giacomo Genovesi - A gennaio avevamo totalmente altri progetti, era già tutto pronto, avevamo pianificato ogni cosa. Poi il resto lo conosciamo tutti e ci siamo trovati con un programma totalmente da rifare. La voglia di portare avanti determinati eventi, di dare una mano al territorio, ci ha spinto a creare quello che oggi stiamo presentando e che non vediamo l'ora possa cominciare".

Torneranno anche i due festival che negli ultimi anni hanno trasformato Palazzo Mediceo in un vivace luogo d'incontro e dibattito sul tema della memoria, della letteratura e del giornalismo: si tratta del "Memofest" e di "Trame d'estate". Il primo organizzato dall'associazione culturale "Il Giardino delle Parole" in un sol giorno, l'8 agosto, toccherà le corde della storia del nostro Paese per stimolare riflessioni sul futuro. Il secondo, curato dal centro studi Sirio Giannini, si svilupperà in quattro serate - da giovedì 20 a domenica 23 agosto - e tratterà tematiche letterarie, giornalistiche e comunicative. Non finisce qui, perché il 6 settembre si ripeterà il tradizionale appuntamento agro-zoologico con la Fiera del Nove organizzata dalla Pro Loco di Seravezza e per tutto il mese la Cna di Lucca proporrà l'iniziativa "Le mani eccellenza in Versilia" per far conoscere il lavoro degli artigiani.

Un'estate colma di appuntamenti, un cartellone privo di buchi, attento ai dettagli e alla sicurezza delle persone. Una meticolosa organizzazione dalla quale si può cogliere l'immensa voglia di ripartire insieme.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


venerdì, 22 gennaio 2021, 15:53

Seravezza, servizi comunali a portata di smartphone

Gabrielli annuncia la volontà del Comune di promuovere anche la diffusione dello SPID, sistema di autenticazione per accedere alle pratiche dell'ente o ad altri servizi locali e nazionali


giovedì, 21 gennaio 2021, 09:54

Collaborazione nell’anno di Dante dalla pianura alla montagna e fino al mare

Anche nelle varie fasi del Coronavirus l’impegno dell’Associazione Mangia Trekking ha continuato a valorizzare la vita sportiva negli ambienti naturali


Prenota questo spazio!


mercoledì, 20 gennaio 2021, 19:02

Ambiente: Parco Alpi Apuane, via libera a bilancio esercizio 2019

Nella commissione del consiglio regionale presieduta da Lucia De Robertis (Pd), parere favorevole a maggioranza. Astenuto il gruppo di Fratelli d’Italia, contro la Lega


mercoledì, 20 gennaio 2021, 18:34

Misure di sostegno alla popolazione in difficoltà

Misure di sostegno alla popolazione in difficoltà: comunicata l’entità della cifra messa a disposizione dal governo. Ecco le modalità di accesso


martedì, 19 gennaio 2021, 15:30

Completate le opere di riqualificazione di quattro parchi pubblici a Seravezza, Ripa e Pozzi

I quattro giardini pubblici di Seravezza, Ripa e Pozzi oggetto dell'intervento sono stati sottoposti a manutenzione straordinaria (rifacimento delle recinzioni e piccole riparazioni) e alla sostituzione delle attrezzature ludiche esistenti o alla loro installazione ex novo come nel caso del parco di via Martiri di Sant'Anna a Pozzi


lunedì, 18 gennaio 2021, 14:14

Gruppo d'Intervento giuridico: "Il demanio civico di Vagli Sotto e Stazzema deve essere reintegrato senza dilazioni"

È chiara l'istanza portata avanti dall'associazione ecologista Gruppo d'Intervento Giuridico odv alla Regione Toscana: "Occupati illegittimamente ettari di terreno e in caso di mancata restituzione al demanio civico non sarebbero da escludere provvedimenti di sequestro preventivo"


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!