Anno 6°

domenica, 1 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Donati alla biblioteca comunale cinquanta libri ad "alta leggibilità"

venerdì, 9 ottobre 2020, 12:58

Bella cerimonia stamani a Palazzo Mediceo per la donazione di cinquanta libri ad "alta leggibilità" da parte dell'Organizzazione Sostegno della Dislessia "Francesco Ticci" alla Biblioteca comunale "Sirio Giannini". I volumi sono stati consegnati da Stefano Ticci e Lisa Della Buona per conto dell'associazione presieduta dall'avvocato Tiziana Bettoni nelle mani della vicesindaco Valentina Salvatori e dell'assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. Le pubblicazioni sono state collocate in una nuova sezione della biblioteca intitolata a Francesco Ticci all'interno della più ampia area bambini e ragazzi, già disponibili per la consultazione in loco o per il prestito.

Il generoso atto dell'associazione cade nella Settimana Nazionale della Dislessia e serve a promuovere quei principi di solidarietà, apertura alle diversità, accettazione e partecipazione che sono tra le finalità della Biblioteca "Sirio Giannini" e, più in generale, delle biblioteche pubbliche. I volumi donati rendono a tutti la lettura più agevole, non sono semplificati nei contenuti ma nella grafica e adottano accorgimenti che aiutano a non confondere le lettere e tendono a garantite la massima chiarezza dei testi. A Seravezza troveranno posto in una sezione specifica, la C16, dove sono i libri scritti in "carattere 16" che facilitano la lettura di ipovedenti e dislessici. Nella stessa sezione sono reperibili libri tattili, in Braille e audiolibri, soprattutto per bambini e ragazzi. La donazione costituisce così un ulteriore e importante incremento del patrimonio bibliotecario esistente.

L'Amministrazione comunale di Seravezza ringrazia l'Organizzazione Sostegno della Dislessia "Francesco Ticci" per la generosità.

L'associazione di volontariato fondata in ricordo di Francesco Ticci, bambino dislessico volato via troppo presto, opera da diversi anni a favore di coloro che affrontano le difficoltà legate ai Disturbi Specifici di Apprendimento (dislessia, discalculia, disgrafia, disortografia). Effettua corsi di formazione, sigla protocolli d'intesa con scuole ed enti locali, organizza incontri per genitori ed insegnanti, cura sportelli informativi per familiari e scuole, laboratori per lo studio autonomo e l'addestramento all'uso personalizzato degli strumenti didattici compensativi e dispensativi, promuove, organizza e gestisce eventi e iniziative per la raccolta di fondi da destinare a progetti sulla dislessia. La collaborazione con il Comune di Seravezza è avviata da tempo. Presso la Casa dei Giovani di Querceta l'associazione ha attivato lo sportello per l'orientamento dei genitori sui disturbi specifici dell'apprendimento, i laboratori didattici e lo sportello di ascolto psicologico.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


sabato, 31 ottobre 2020, 16:27

Approvata mozione con le richieste di Seravezza per una più efficace lotta al Covid

Il consiglio comunale ha approvato ieri un documento che impegna il sindaco e l'amministrazione comunale a lavorare in questa direzione


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:44

Tragedia in cava, domani sciopero dei sindacati

Dopo l'incidente mortale sul lavoro oggi in una cava a Levigliani (Stazzema), dove un operaio è rimasto schiacciato da un mezzo durante una operazione in una galleria, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil di Lucca e Massa Carrara, per dire "basta alle morti sul lavoro", hanno proclamato uno sciopero...


Prenota questo spazio!


mercoledì, 28 ottobre 2020, 15:39

Tragedia in cava, operaio perde la vita

Si trasforma in tragedia il giorno di lavoro all'interno della cava Borra Larga nel bacino del Monte Corchia. Un operaio di 59 anni, Andrea Figaia, residente ad Avenza, è rimasto intrappolato tra un macchinario e la parete rocciosa riportando uno schiacciamento addominale fatale


mercoledì, 28 ottobre 2020, 11:43

Cava dietro Palazzo Mediceo: il Parco dice "no"

Il Parco delle Alpi Apuane esprime il suo diniego al rilascio della pronuncia di compatibilità ambientale e delle altre autorizzazioni connesse, per il progetto di coltivazione della cava "Francia Est" nel comune di Stazzema e in parte nel comune di Seravezza


mercoledì, 28 ottobre 2020, 09:32

Soccorsi due giovani escursionisti sul Monte Corchia

La stazione di Querceta del Soccorso Alpino Toscano è stata allertata nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri per intervenire in aiuto di due escursionisti dispersi nel gruppo del Monte Corchia


martedì, 27 ottobre 2020, 14:34

La richiesta di Verona: “Telefonia mobile e connettività di qualità per i borghi montani”

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona scrive alle maggiori compagnie telefoniche per chiedere un potenziamento del segnale della rete mobile e maggiore connettività veloce per i borghi montani, spesso alle prese con un segnale poco efficiente e una connettività lenta che aumenta il gap tra le zone di montagne con...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!