Anno X

venerdì, 5 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Gruppo d'Intervento giuridico: "Il demanio civico di Vagli Sotto e Stazzema deve essere reintegrato senza dilazioni"

lunedì, 18 gennaio 2021, 14:14

È chiara l'istanza portata avanti dall'associazione ecologista Gruppo d'Intervento Giuridico odv alla Regione Toscana: "Occupati illegittimamente ettari di terreno e in caso di mancata restituzione al demanio civico non sarebbero da escludere provvedimenti di sequestro preventivo".

L'associazione si riferisce al fatto di rendere effettive "Le statuizioni della sentenza Commissario Usi Civici Lazio, Toscana, Umbria n. 32 dell'11 giugno 2019, che ha restituito alle collettività locali di Vagli Sotto e Stazzema decine e decine di ettari di terreni a uso civico occupati illegittimamente e in parte destinati ad attività  estrattiva".

Inalienabili e indivisibili, sono le caratteristiche degli ettari: "Avevamo già mandato un'analoga istanza alla Regione Toscana, destinataria degli obblighi relativi alla restituzione all'amministrazione separata dei beni di uso civico di Vagli Sotto e Stazzema, senza ricevere mai riscontro - continuano - Si tratta di un grandissimo patrimonio, sia sotto l'aspetto economico-sociale che ambientale".

In attesa di una risposta, pertanto, sottolineano come "Ogni atto di disposizione che comporti ablazione o che comunque incida su diritti di uso civico può essere adottato dalla pubblica amministrazione competente soltanto a particolari condizioni, previa autorizzazione regionale e verso corrispettivo di un indennizzo da corrispondere alla collettività titolare del diritto e destinato a opere permanenti di interesse pubblico generale - concludono - È necessario dunque che i terreni siano restituiti al demanio civico anche se è stato proposto appello davanti alla sezione specializzata della Corted'Appello di Roma". 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


giovedì, 4 marzo 2021, 17:54

Stazzema, attività scientifiche nell’Antro del Corchia

Domenica 28 febbraio la Federazione Speleologica Toscana ha iniziato il nuovo progetto di colorazione all’interno del Corchia; la fluoresceina, utilizzata per questo tipo di attività, è un colorante non inquinante che permette di tracciare il percorso delle acque nel sottosuolo


martedì, 2 marzo 2021, 14:17

La Fita Cna sulla ricostruzione del cavalcavia di Querceta: “I tempi siano rispettati”

Diverse volte negli anni passati la Fita Cna è intervenuta sulle criticità del cavalcavia di Querceta. E la notizia pubblicata dalla stampa locale che verrà interamente demolito e costruito ex novo non può che essere considerata positiva


Prenota questo spazio!


martedì, 2 marzo 2021, 14:12

Successo delle atlete della Ginnastica Artistica La Rosa di Seravezza

Non c'è pandemia che riesca a smorzare l'entusiasmo e il talento di un gruppo affiatatissimo e ben preparato. Lo dimostrano le giovanissime atlete della Ginnastica Artistica La Rosa di Seravezza che nella prima prova delle campionato regionale Uisp, domenica scorsa, si sono distinte nelle categorie mini prima 3 open A...


martedì, 2 marzo 2021, 11:12

Stalking e femminicidi: il numero antiviolenza 1522 stampato sugli scontrini delle farmacie del Comune di Seravezza

Su invito dell'amministrazione comunale le quattro farmacie di Seravezza, Pozzi, Ripa e Querceta inseriranno nei loro scontrini di vendita la dicitura "Se sei vittima di violenza o di stalking chiama il numero 1522"


lunedì, 1 marzo 2021, 16:00

Ottimi risultati per la sicurezza dopo l’ordinanza per il taglio piante

Ottimi i risultati in termini di decoro e sicurezza a seguito dell’ordinanza del Sindaco di Stazzema Maurizio Verona per il taglio piante per il mantenimento della sicurezza stradale in considerazione del continuo consistente spontaneo sviluppo della vegetazione, in particolare il radicamento di piante di alto fusto, nelle fasce di rispetto...


giovedì, 25 febbraio 2021, 16:14

Il Tar respinge il ricorso di Unicoop Tirreno contro il supermercato di Ponte di Tavole

La sentenza spiana la strada al recupero di un'area oggi in forte degrado e all'acquisizione da parte del Comune del contributo straordinario di circa un milione di euro per la riqualificazione del centro urbano di Querceta


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!