Anno X

martedì, 22 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia : seravezza

Rush finale per il progetto di integrazione fra i giovani

sabato, 5 giugno 2021, 14:43

Rush finale per I.COM, il progetto pilota dell'Unione Europea per l'integrazione fra i giovani. L'iniziativa coinvolge circa duecento studenti di sette paesi del Vecchio Continente e vede Seravezza nel ruolo di città capofila. «I.COM è partito ai primi del 2019 e avrebbe dovuto concludersi lo scorso anno, ma la pandemia ha spinto la UE a concedere una proroga e così la fase finale del progetto si svolge in queste settimane», spiega l'assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi, vicepresidente della Fondazione Terre Medicee, ente che coordina il progetto a livello europeo. «Per parte nostra abbiamo lavorato con un gruppo di circa trenta ragazzi di due classi prime della "Enrico Pea", coinvolti con i loro insegnanti in un'intensa attività di analisi e condivisione di alcuni temi centrali per il progetto: la comunicazione fra i giovani, la lotta agli stereotipi culturali e alle discriminazioni per genere, razza o religione, l'integrazione e l'accoglienza. Il lavoro avviato prima della pandemia è stato rimodulato e svolto in forme compatibili con l'attuale situazione sanitaria e in tutta sicurezza, in orario scolastico, attraverso incontri, workshops, laboratori teatrali e musicali. Il progetto punta a raccogliere questa lunga esperienza in una forma di espressione artistica di tipo musicale, attraverso la quale veicolare i messaggi elaborati dai ragazzi».

Gli studenti della "Pea" coinvolti nel progetto hanno lavorato con i rispettivi insegnanti e con gli animatori Mirtilla Pedrini e Luca Barsottelli per la stesura dei testi di alcuni brani rap, che poi sono stati musicati e che in questi giorni si stanno registrando con il supporto della DMS School di Montignoso. Il CD musicale sarà pronto a breve. Tutta l'attività del progetto è stata documentata con riprese video e foto che costituiranno la base per un documentario e per un'eventuale mostra. Attività analoghe sono state svolte negli altri Paesi europei coinvolti nel progetto. Si valuta adesso la possibilità di dar vita a un momento di condivisione del lavoro svolto a livello globale. Oltre a Seravezza, nel progetto I.COM sono stati coinvolti il Comune spagnolo di Cenes de la Vega, la Maison de La Culture di Molenbeek, in Belgio, l'Organizace Pro Pomoc Uprchlikum di Kovarska, in Repubblica Ceca, il Kisa-Action for equality support antiracism di Nicosia, Cipro, e l'Ars Council Malta della Valletta. Hanno collaborato inoltre, con funzioni di supporto tecnico, il Dipartimento di medicina e clinica sperimentale dell'Università di Pisa, Alfea Cinematografica di Pisa, la Dublin Technological University di Dublino, in Irlanda, e il Pluralis ASBL di Rixensart, Belgio. Al progetto pilota, che in futuro potrà essere replicato in altri Paesi europei, la Commissione Europea ha riservato un budget complessivo di circa 800 mila euro.

«Il progetto ha coinvolto moltissimo i ragazzi, che hanno partecipato con interesse ed entusiasmo», concludo Genovesi e il collega assessore Giuliano Bartelletti, delegato alla pubblica istruzione. «Per alcuni di loro è stato addirittura terapeutico, perché li ha stimolati ad aprirsi verso i compagni e a superare le incertezze e le ritrosie della vita quotidiana. Al di là del nobile fine di combattere i pregiudizi e le discriminazioni, I.COM si è rivelato vincente per la scelta di veicolare il proprio messaggio attraverso la musica, arte capace di unire e mettere in relazione persone di ogni provenienza e cultura».


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi

toyota


Altri articoli in Alta Versilia


martedì, 22 giugno 2021, 15:21

Escursionista precipita e muore sul monte Nona

Un escursionista ha perso la vita oggi, intorno alle 12, dopo essere precipitato per oltre 200 metri dalla vetta del monte Procinto, sopra Stazzema. Video


lunedì, 21 giugno 2021, 22:07

I giovani rapper del progetto I.COM in sala di registrazione per incidere i loro brani contro il razzismo

La scuola è finita ma per gli studenti della 1A e della 1E della media "Enrico Pea" che partecipano al progetto europeo I.COM non è ancora tempo di vacanza


Prenota questo spazio!


lunedì, 21 giugno 2021, 13:53

Cultura: i malati di Alzheimer a tu per tu con l'arte nell'Area Medicea di Seravezza

Proseguono gli appuntamenti del Museo del Lavoro e delle Tradizioni popolari della Versilia Storica per il progetto "Il Museo: una palestra per la mente" a cura delle educatrici museali Fiammetta Galleni e Debora Simonelli


sabato, 19 giugno 2021, 15:45

Salvatori: “Seravezza capitale della cultura, ma anche del vivere di qualità”

Il candidato sindaco Valentina Salvatori ha le idee chiare per il futuro del capoluogo: Seravezza ha le caratteristiche ideali per un perfetto connubio tra sviluppo turistico culturale, valorizzazione della qualità del vivere quotidiano e centro amministrativo istituzionale per l’erogazione di servizi pubblici


sabato, 19 giugno 2021, 15:44

"Il giardino fiorito", ottava edizione nel centro storico di Seravezza

Sabato 26 e domenica 27 giugno nel centro storico di Seravezza va in scena l'ottava edizione de Il Giardino fiorito, rassegna di artigianato, piante, fiori, idee per il giardino e la vita all'aria aperta. Due giorni colorati, profumati, ricchi di curiosità.


sabato, 19 giugno 2021, 15:40

Il sindaco di Stazzema: “Sui tagli delle classi a Stazzema pronti a fare ricorso”

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona dopo un incontro con il dirigente scolastico e una rappresentanza dei genitori, annuncia che l’amministrazione comune non intende fare passi indietro ed è disponibile ad arrivare fino ad un ricorso per ottenere quanto da tempo viene chiesto


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!