Anno X

mercoledì, 8 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Marmo: costituito un comitato civico per la trasparenza, l'informazione e la partecipazione

martedì, 19 ottobre 2021, 10:40

Si è costituito a Seravezza il Comitato per la trasparenza, l’informazione e la partecipazione che riunisce un gruppo di cittadini interessati a seguire sia la vertenza tra l’Henraux spa e il comune che i temi, ambientali e economici, legati al settore del marmo.

“E’ necessario  recuperare e restituire  pubblicamente consapevolezza, trasparenza e una narrazione completa sulle vicende del settore.”  A sostenerlo è Rosario Brillante, coordinatore provvisorio del Comitato. “Si tratta di un comitato sorto alla fine di agosto -  della cui costituzione non si è ritenuto opportuno dare notizia  durante la campagna elettorale - di cui fanno parte cittadini che hanno aderito a titolo strettamente personale. Non potranno aderire all’Associazione partiti o formazioni politiche e neppure altre associazioni già costituite.

Lo scopo è  recuperare e rendere pubblica un’informazione completa e consapevole sulla vicenda che ha un gran peso per il futuro del territorio della Versilia Storica.

La nostra convinzione – continua Brillante – è che sulla vicenda “marmo, cave, usi civici”  l’infondato allarme sociale che è stato montato non ha permesso ai cittadini una precisa comprensione dei fatti e la costruzione di una corretta opinione.

Ci sono domande che attendono risposte da parte delle Istituzioni nel nome della trasparenza e per una consapevole partecipazione da parte dei cittadini.

Gli aderenti al comitato – che si sono scambiati ed esaminato tra loro molto documenti ufficiali - si sono posti alcuni primi quesiti che di seguito Brillante elenca:

-         E’   legittima la decisione assunta il 2 ottobre del 2020  dai legali del Comune che hanno deciso di non opporsi alla richiesta dell’ Henraux spa di sospensiva della sentenza del Commissario per la liquidazione degli Usi Civici che restituisce le terre a Comune e aventi diritti civici, “ perché il Comune non era competente in merito”? Il Comune non ha l’obbligo di tutela degli interessi dei cittadini aventi titoli e diritti sugli usi civici?

-         La Regione Toscana, a cui secondo i legali del Comune spettava il compito di opporsi alla richiesta di sospensiva della sentenza chiesta dall’azienda, ha esercitato questo suo dovere?  E se non lo ha fatto su quale base giuridica ha fondato la sua inattività?

-         Corrisponde al vero che il Comune di Seravezza abbia approvato i nuovi piani estrattivi  all’Henraux spa, per quanto di competenza, su 22 mappali tutti riconosciuti – tranne il 43 e il 47 – di uso civico e demaniale e quindi non di proprietà privata e non in disponibilità dell’azienda?

-         Per quale motivo il Comune di Seravezza, dopo la bocciatura del 2018 delle proposte Henraux Spa, non ha mai predisposto una propria nuova piattaforma, partecipata e condivisa con i  cittadini, ma continua a ritenere le scarne offerte dell’azienda utili per un accordo?

Il Comitato - conclude il coordinatore provvisorio – attende risposte e intanto ritiene che sarebbe diritto della nuova Amministrazione Comunale e anche dovere verso la cittadinanza che non è stata adeguatamente informata, chiedere al Magistrato di concedere un rinvio dell’udienza fissata per il 2 novembre per capire come stanno le cose.

La richiesta di rinvio sarebbe  un legittimo diritto del Sindaco e  consentirebbe ai consiglieri comunali neo eletti il tempo per un esame adeguato degli incartamenti, per un confronto con i  legali del Comune e  anche con i cittadini. Sono ormai 3 anni  che nessuno li informa mentre è in ballo il futuro di tutto il territorio.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 8 dicembre 2021, 18:05

Alfabeto Temporaneo, manifatture e design: nuovo evento nel programma di Alfabeto Artigiano a Seravezza

L’artigianato artistico torna nel centro storico di Seravezza. Il programma di Alfabeto Artigiano si arricchisce di una nuova iniziativa, che coinvolge questa volta il centro storico di Seravezza con una rete che permetterà di riaccendere alcune vetrine del cuore pulsante della città, dal 10 dicembre al 9 di gennaio


martedì, 7 dicembre 2021, 09:58

Torna 'MemoFest' con lo spettacolo “Diario di guerra”

Venerdì 10 dicembre torna MemoFest, il Festival della Memoria, in una nuova veste: per la prima volta un evento invernale a Teatro


Prenota questo spazio!


sabato, 4 dicembre 2021, 16:27

Sorpreso con droga e soldi, giovane arrestato

A.M., 20 anni, incensurato, a seguito di una perquisizione sulla propria auto, è stato trovato in possesso di quattro dosi di cocaina ed oltre 500 euro in contanti


venerdì, 3 dicembre 2021, 16:07

Arte urbana a Seravezza: inaugura albero di Natale in ferro

Un albero di Natale insolito, che parla di tradizioni misconosciute, di cultura di un territorio, quello ai piedi delle cave di marmo, che con la candida materia convive da secoli


venerdì, 3 dicembre 2021, 10:54

Mostra alla Chiesa del Carmine di Seravezza

Si apre sabato 4 dicembre alle ore 18.30 la mostra “Ovunque proteggi” organizzata da tre giovani artisti di talento che da anni hanno scelto la Versilia come loro casa adottiva


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:08

I quattro giorni dedicati all’Olivo Quercetano

La comunità dell’Olivo Quercetano e la Condotta Slow Food Terre Medicee e Apuane ringraziano per i quattro giorni dedicati all’Olivo Quercetano. Quattro giornate dedicate alla riscoperta o alla scoperta di questa varietà autoctona della Versilia Storica


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!