Anno X

mercoledì, 1 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Boschi artigiani e cultura del lavoro con Mangia Trekking

mercoledì, 17 novembre 2021, 14:13

Il Coronavirus ha certamente fatto crescere nelle persone di ogni età il desiderio di fare piacevoli camminate negli ambienti naturali.

Così, sensibile alle esigenze dei camminatori, l’associazione Mangia Trekking si impegna in virtù  di una importante collaborazione con il Parco Regionale delle Alpi Apuane, e con il Comune di Stazzema, per rendere ben fruibili le vie. Prosegue senza sosta le proprie attività di manutenzione dei sentieri. Per permettere la tranquilla transitabilità  dell’ Alpinismo Lento nei territori, dove la sicurezza dei percorsi è davvero garantita. Facendo attenzione a tagliare/sezionare le piante cadute e rimuovendo anche qualche pianta instabile, cresciuta su “poggi” apparentemente molto ripidi. Un loro smottamento potrebbe rappresentare un problema. Così Diego Polidori del Mangia Trekking con la filosofia di valorizzare e  curare il proprio territorio nei giorni scorsi prima ha provveduto con la motosega a liberare i sentieri dalle piante che erano cadute alla “Grottaccia”, ed ostruivano il passaggio verso Pomezzana, Bovalica, la foce di Grattaculo e l’Alpe della Grotta. Poi ulteriore dimostrazione dell’ attenzione verso i percorsi,  l’associazione Mangia Trekking, con lo stesso Diego Polidori e Nicola Milani ha provveduto altresì a rimuovere, in località “la Grotta del Papa” una serie di piante che per la loro inclinazione, avrebbero potuto essere davvero pericolose per i passanti sottostanti, sia a piedi che con le automobili

Intanto l’associazione continua la costruzione artigianale e la manutenzione delle tabelle indicatrici dei sentieri, effettuata con i legnami delle antiche botti dismesse, montate su pali di castagno,  in assonanza con l’ambiente, e rispettose della toponomastica. Dove presto potremo osservare i primi segnali di collegamento con Farnocchia ed il monte Gabberi

Con l’ artigianalità e la qualità, l’associazione dell’alpinismo lento, desidera richiamare l’attenzione dei tanti camminatori a sviluppare sempre più  la cultura dell’ambiente pulito libero da ogni genere di rifiuto.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 1 dicembre 2021, 09:04

"Disco Inferno": la mostra di Giuseppe Linardi a Seravezza

L'arte di Giuseppe Linardi approda a Seravezza, all'interno del bellissimo Palazzo Mediceo, con una esposizione personale a cura di Riccardo Ferrucci. La mostra "Disco Inferno" vuole essere un omaggio al Sommo Poeta, Dante Alighieri, nel settecentenario dalla sua morte


martedì, 23 novembre 2021, 20:58

Oltre 200 artisti invadono Seravezza per il 'Michelangelo'

Sabato 20 novembre il Teatro delle Ex Scuderie Granducali ha ospitato i cerimoniali di premiazione della VI edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti


Prenota questo spazio!


martedì, 23 novembre 2021, 12:20

Importante donazione alla biblioteca dell’ex sindaco Tarabella

Negli ultimi giorni del suo mandato di sindaco di Seravezza Riccardo Tarabella ha donato a titolo personale alla biblioteca comunale “Sirio Giannini” una copia del volume “La Dotta Mano – Ars et Ingenium”


venerdì, 19 novembre 2021, 08:55

Verona chiede sostegno alla legge di iniziativa popolare antifascista

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona è presidente del Comitato Promotore della Legge Antifascista contro la propaganda e i simboli fascisti e nazisti 


giovedì, 18 novembre 2021, 15:50

Morta Anna Giannini, sorella dello scrittore seravezzino Sirio

Il Comune di Seravezza, la Biblioteca Sirio Giannini, il Centro Studi Sirio Giannini, il Circolo Culturale Sirio Giannini e la Proloco di Seravezza, partecipano al lutto dei familiari per la morte di Anna Giannini in Torlai, sorella dello scrittore seravezzino Sirio Giannini


martedì, 16 novembre 2021, 14:13

Al via la seconda serie di "Uomini di pietra"

Il sodalizio avviato con la prima serie di Uomini di Pietra tra l'Henraux di Paolo Carli e la F.lli Antonioli di Cesare Antognoli prosegue per tutta la nuova stagione della serie TV.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!