Anno X

mercoledì, 1 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Alta Versilia

Stazzema scende in campo contro la violenza sulle donne

sabato, 13 novembre 2021, 14:23

Il comune di Stazzema scende in campo contro la violenza contro le donne con una serie di iniziative che si svolgeranno in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Pontestazzemese ed il Parco Nazionale della pace dii Sant’Anna di Stazzema. Al mattino del 25 novembre l’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema  con il Comune di Stazzema provvederà alla inaugurazione di una Panchina rossa contro la violenza sulle donne alle ore 10,00 che sarà seguita da una performance da parte degli alunni dell’istituto ed un flash mob sul tema. Sono previsti gli interventi del sindaco di Stazzema Maurizio Verona, dell’assessora alla P.I. Margherita Minetti, del Dirigente Scolastico Maurizio Tartarini. Alle 17,00 altra Inaugurazione Panchina rossa contro la violenza sulle donne a Mulina di Stazzema alla presenza dell’assessore alla Cultura Serena Vincenti.  Il programma si conclude alle 18,00 con l’incontro “Informazione ed istituzione per una nuova politica di genere “ con il saluto dell’Assessore alla Cultura del Comune di Stazzema, Serena Vincenti ed il dialogo tra Simona Barsotti sindaco di Massarosa  e   Melania Carnevali, giornalista . A seguire  Proiezione film “Io ci sono” , ingresso libero e Green pass obbligatorio. Il film del 2016  diretto da Luciano Manuzzi, con Cristiana Capotondi e Alessandro Averone, ripercorre la vicenda di Lucia Annibali, sfregiata con l’acido nel 2013 da due uomini mandati dal suo ex-fidanzato condannato nel 2016, in via definitiva, a 20 anni di reclusione per tentato omicidio e stalking, mentre i due uomini che hanno materialmente commesso il reato sono stati condannati a 12 anni. Lucia Annibali aveva raccontato questa storia nel libro Io ci sono. La mia storia di non amore, scritto insieme alla giornalista Giusi Fasano, che venne a Stazzema a raccontarlo, e pubblicato nel 2014, dal quale è stato poi tratto il film.

“Spesso ci chiediamo, ma ancora bisogna parlare di uguaglianza tra uomo e donna? SI!!! Siamo ancora lontani dal superamento degli stereotipi del passato e la cultura e la scuola devono fare la loro parte”, commentano le assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Margherita Minetti,  “educare alle differenze di genere intese come una ricchezza per uomini e donne. Le panchine rosse che andremo a posizionare ricorderanno che la violenza di ogni genere va sempre condannata e siamo contente della collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Pontestazzemese. Il rispetto reciproco si impara ogni giorno fin dalla più giovane età”.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

auditerigi


Altri articoli in Alta Versilia


mercoledì, 1 dicembre 2021, 09:04

"Disco Inferno": la mostra di Giuseppe Linardi a Seravezza

L'arte di Giuseppe Linardi approda a Seravezza, all'interno del bellissimo Palazzo Mediceo, con una esposizione personale a cura di Riccardo Ferrucci. La mostra "Disco Inferno" vuole essere un omaggio al Sommo Poeta, Dante Alighieri, nel settecentenario dalla sua morte


martedì, 23 novembre 2021, 20:58

Oltre 200 artisti invadono Seravezza per il 'Michelangelo'

Sabato 20 novembre il Teatro delle Ex Scuderie Granducali ha ospitato i cerimoniali di premiazione della VI edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti


Prenota questo spazio!


martedì, 23 novembre 2021, 12:20

Importante donazione alla biblioteca dell’ex sindaco Tarabella

Negli ultimi giorni del suo mandato di sindaco di Seravezza Riccardo Tarabella ha donato a titolo personale alla biblioteca comunale “Sirio Giannini” una copia del volume “La Dotta Mano – Ars et Ingenium”


venerdì, 19 novembre 2021, 08:55

Verona chiede sostegno alla legge di iniziativa popolare antifascista

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona è presidente del Comitato Promotore della Legge Antifascista contro la propaganda e i simboli fascisti e nazisti 


giovedì, 18 novembre 2021, 15:50

Morta Anna Giannini, sorella dello scrittore seravezzino Sirio

Il Comune di Seravezza, la Biblioteca Sirio Giannini, il Centro Studi Sirio Giannini, il Circolo Culturale Sirio Giannini e la Proloco di Seravezza, partecipano al lutto dei familiari per la morte di Anna Giannini in Torlai, sorella dello scrittore seravezzino Sirio Giannini


mercoledì, 17 novembre 2021, 14:13

Boschi artigiani e cultura del lavoro con Mangia Trekking

Il Coronavirus ha certamente fatto crescere nelle persone di ogni età il desiderio di fare piacevoli camminate negli ambienti naturali


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!