Anno XI 
Venerdì 27 Gennaio 2023
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
19 Ottobre 2022

Visite: 385

I toscani che soffrono di Morbo di Alzheimer e demenza sono oltre 85.000: patologie che necessitano, mai come oggi, di spazi e di dialogo. Per questo, il 28 ottobre, a Lido di Camaiore, si terrà un nuovo convegno totalmente gratuito e patrocinato dal Comune di Camaiore e di Viareggio, che desidera costituire un momento di confronto concreto sia per chi lotta quotidianamente contro questa malattia, sia per le famiglie coinvolte che, ogni giorno, svolgono il difficile ruolo di caregiver.

Presso RSA & Villa Alfieri, struttura del Gruppo La Villa, sarà infatti possibile dialogare apertamente con psicologi, geriatri e tanti specialisti del settore, oltre che con istituzioni pubbliche e private, ottenendo “riferimenti territoriali regionali e spiegazioni concrete in merito non solo alla gestione, ma anche a quanto succede nel decorso della malattia” come afferma Alessandra Fambrini, Responsabile di struttura e organizzatrice della giornata arrivata alla sua terza edizione, dopo quella del 2019 - dal titolo  “Quando l’ambiente rispetta e incontra la persona con l’Alzheimer” - e del 2018 - “Pensami: insieme, verso nuovi colori”-.

Non solo: dal mese di ottobre sono ripartite anche tante iniziative speciali dedicate alle persone con decadimento cognitivo, come “CulturalMENTE”, il progetto - in collaborazione con il Civico Museo Archeologico di Camaiore - che favorisce l’accessibilità all’arte per persone non autosufficienti e affette da Alzheimer, con due cicli di appuntamenti previsti in autunno.

“La progettualità incontra l’Alzheimer: il programma”

Il convegno organizzato da Rsa & Villa Alfieri, e patrocinato dal Comune di Camaiore e Viareggio, si terrà a partire dalle 15.00 e si aprirà con i saluti e ringraziamenti della Responsabile di Struttura Alessandra Fambrini, oltre ai saluti istituzionali dei rappresentanti dei Comuni della Versilia e del Dott. Campani Alessandro, Direttore Zona Distretto della Versilia.

Ai saluti succederà, poi, l’apertura del programma lavori, il cui moderatore sarà il Dott. Claudio Ciabattoni, Responsabile U.F. Cure Primarie della Zona Distretto Versilia. Tra i relatori anche Gian Paolo Bucchioni, presidente dell'Associazione Challenge Care che promuove attività per favorire una società inclusiva, e organizzatrice del I° Torneo di golf per persone con Alzheimer nella due giorni dedicata alla demenza a cui ha recentemente partecipato anche RSA & Villa Alfieri.

A seguire, gli interventi saranno così suddivisi:

  1. Cos’è, come si manifesta e chi coinvolge? Cosa succede in una relazione sociale e familiare/amicale?

               (Dott.ssa Baldi Silvia - Geriatra)

  1. A chi rivolgersi quando un parente, amico, conoscente è affetto da Alzheimer?

(AS Dott.ssa Alice Clerico - Punto Insieme Viareggio) 

  1. La progettualità nei servizi sociali

(AS Dott.ssa Gioiella Galli - Coordinatore UVM - Zona Versilia)

  1. La presa in carico del servizio sanitario  -

(Jenny Sbrana - Coordinamento Infermieristico ACOT Versilia)

  1. La progettualità domiciliare, residenziale e diurna

(AS Dott.ssa Marica Ghiri - Responsabile UF Servizio Sociale Non Autosufficienza e Disabilità - Zona Versilia)

  1. Presentazione progetto “Le comunità amiche delle persone con Alzheimer” 

Gian Paolo Bucchioni - Presidente associazione Challenge Care

  1. Esperienze condivise e question time. 

CulturalMENTE: l’arte accessibile per i malati di Alzheimer

RSA & Villa Alfieri riprende la collaborazione con il Civico Museo Archeologico di Camaiore con il progetto CulturalMENTE, dedicato alle persone affette da Alzheimer e a chi se ne prende cura: un progetto che rientra nel programma del Sistema Musei Toscani per l’Alzheimer finalmente in presenza, dopo due anni di edizioni “digitali” a distanza per fronteggiare l’emergenza sanitaria, nato nel 2019 per favorire l’accessibilità dell’arte di chi non è autosufficiente e che quest’anno propone ben due cicli di appuntamenti distribuiti durante il mese di ottobre: il primo in Rsa - nei giorni del 17 e 21 ottobre -; l ’altro, direttamente al museo - precisamente il 12, 21 e 24 ottobre - .

Nei primi incontri, gli operatori del Civico Museo porteranno l’arte e la storia in Rsa, per introdurre i gli Ospiti alla conoscenza del patrimonio archeologico del territorio con attività dal carattere espressivo-narrativo e, talvolta, artistico. La visita al museo sarà invece l’occasione per offrire agli anziani nuovi stimoli immersi nel suggestivo patrimonio artistico e archeologico del territorio, con una finalità: valorizzare le numerose testimonianze archeologiche e storiche di questo territorio - dalla Preistoria al Medioevo fino all’età protoindustriale - con un approccio didattico che permette a ogni Ospite di essere coinvolto emotivamente e in modo attivo, grazie all’utilizzo di postazioni interattive sonore e olfattive, per un’immersione sensoriale completa; filmati, animazioni e digital-storytelling dedicati alle tecniche antiche e ai principali siti archeologici del territorio.

Le dichiarazioni di Alessandra Fambrini, Responsabile di Struttura

È con immenso piacere che possiamo riprendere a progettare e a parlare insieme di un tema che abbiamo tanto a cuore: l'Alzheimer.

Su questo argomento, infatti, la nostra équipe si è sempre soffermata a trovare approfondimenti e nuovi progetti, come questo convegno che rappresenterà un momento di confronto e di crescita professionale e personale che vedrà coinvolti numerosi professionisti del territorio e dell’associazionismo con il principale obiettivo di far sentire al familiare, così come la persona stessa affetta da Alzheimer, che non sarà mai solo ad affrontare questa sfida.

La giornata si concluderà poi con la concretizzazione, da parte di RSA & Villa Alfieri e delle Comunità locali, di dare effettivamente vita, in termini di azioni e di ulteriore presenza sul territorio, al Progetto ‘Comunità amiche della demenza’, che sta interessando tutta Italia, e che sarà presente, finalmente, anche sul territorio di Camaiore”.

RSA & Villa Alfieri e il suo impegno verso chi soffre di Alzheimer

RSA & Villa Alfieri, del Gruppo La Villa, da anni concentra la sua attenzione su iniziative e progetti dedicati a migliorare la qualità di vita delle persone con Alzheimer e dei loro caregiver: l'obiettivo è garantire uno stile di vita più attivo e indipendente possibile, con assistenza continua e qualificata, incentrata sulla persona, sulla sua dignità e individualità, adattata alle esigenze specifiche, in un ambiente sicuro e protetto. Ne sono testimonianza non solo i precedenti convegni, ma anche Alzheimer Café, un punto fisico all’interno della Rsa aperto alla collettività, dove ottenere riferimenti, vicinanza e indicazioni inerenti a questa patologia.

L’appuntamento con il convegno “La progettualità incontra l’Alzheimer” è, quindi, per il 28 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso RSA & Villa Alfieri, in via Alfieri 14, a Lido di Camaiore.

Per iscriversi e per maggiori informazioni, è possibile contattare RSA & Villa Alfieri all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o al numero 0584 650175.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Dal primo febbraio Bretella gratuita tra Massarosa e Viareggio, il Ministero ha dato infatti il via libera alla concessionaria Salt per rendere gratuito dal 1 febbraio il tratto autostradale Massarosa-Viareggio

Il gruppo di minoranza “Insieme per il territorio”, per bocca del camaiorese Giampaolo Bertola, esprime rammarico per l’assenza della Versilia all’interno dell’ufficio di presidenza del Consorzio di Bonifica Toscana nord

Spazio disponibilie

Domenica 29 gennaio al CRO di Pietrasanta primo appuntamento con la filosofia, alle17 Marino Rosso dell’Università di Firenze, propone Un viaggio nei labirinti dei dualismi ed affronterà il primo dualismo quello tra Natura e artificio

Una bella serata quella organizzata presso l'ex ristorante Gusmano in via Regia a Viareggio. E tutto per presentare la Guida 2023 alle osterie d'Italia

Spazio disponibilie

Questa sera alle 21, alla biblioteca dell’uovo di Colombo la presentazione del libro di Lorenzo Guadagnucci “Camminare l’antifascismo”. Organizzato in collaborazione…

A febbraio 5 chilometri di nuove fognature e rinnovo delle tubazioni a Lido di Camaiore: pronti i cantieri…

Il centro operativo per la sicurezza cibernetica della polizia postale per la Toscana, col supporto della dipendente sezione operativa di…

Prima di tutto sostenere che la sua amministrazione avrebbe realizzato una caserma in via Emilia…

Spazio disponibilie

Dalle storie di sofferenze e deportazioni patite dagli 

Daniele Spina è il nuovo presidente del consiglio di amministrazione della residenza socio-sanitaria "Pio Istituto Campana" di Seravezza. La…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie