Anno XI 
Martedì 28 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
28 Maggio 2022

Visite: 130

Un 2 giugno ricco di appuntamenti a Querceta con la festa della Repubblica, la Stramicciata e la Giornata dello sport.

Il primo appuntamento in programma è quello istituzionale con la celebrazione del 76° anniversario della Repubblica che inizierà alle ore 9 con il ritrovo delle delegazioni nella piazzetta antistante la chiesa di Santa Maria Lauretana, da dove partirà il corteo accompagnato dai musici della Filarmonica di Riomagno. In piazza Matteotti avverrà la deposizione di un omaggio floreale al Monumento ai Caduti, cui seguiranno gli interventi delle autorità. Nella mattinata una rappresentanza dell'amministrazione, con il Gonfalone comunale, parteciperà alla cerimonia organizzata dal Prefetto a Lucca.

Una giornata di festa per celebrare uno dei momenti più importanti nella storia dell'Italia, cogliendo l'occasione della festività nazionale per dedicare parte della giornata al mondo dello sport e al suo fondamentale ruolo sociale.

Al termine della celebrazione per la Festa della Repubblica, prenderà il via la 34ma edizione della Stramicciata, l'attesa corsa podistica non competitiva che torna dopo lo stop per la pandemia. Un appuntamento che ormai rientra nella tradizione, aperto a tutti coloro che vorranno cimentarsi sui percorsi di 5 o 10 chilometri, da coprire di corsa per i più allenati ma anche di passo (non ci sono infatti limiti di tempo) per quanti desiderano trascorrere una mattinata diversa, tra i suggestivi paesaggi della campagna quercetana.

Sarà possibile iscriversi alla corsa a partire dalle ore 8 presso lo stand in piazza Matteotti, mentre per informazioni si possono contattare i numeri 335 371651 oppure 0584 769124.

Ma la vera novità è la Giornata dello sport, voluta dall'amministrazione comunale a conclusione del progetto che ha introdotto per la prima volta nelle scuole primarie varie discipline sportive, favorendone così la conoscenza e lo svolgimento, mediante il coinvolgimento sia di docenti esperti individuati dal CONI sia delle associazioni locali.

Una novità di questo anno scolastico che sta volgendo al termine, resa possibile grazie a una convenzione stipulata dal Comune con l'Istituto comprensivo di Seravezza e il CONI e che, con un impegno economico di 6 mila euro, ha permesso all'amministrazione di sperimentare questa idea che si è rivelata molto apprezzata dal mondo della scuola, dai bambini, dalle famiglie e dalle associazioni che hanno registrato un concreto interesse ad avvicinarsi alle diverse pratiche sportive.

"Un progetto avviato in via sperimentale e che ha riscosso un grandissimo apprezzamento - commenta l'assessore alla scuola Valentina Mozzoni – tanto che proseguiremo su questa strada ritenendo lo sport una componente fondamentale per la formazione dei bambini, non solo sul piano dell'attività fisica ma anche come momento di crescita, di rispetto delle regole, di condivisione di uno spirito di gruppo e di una sana competitività".

Sin dalla mattina di giovedì 2 giugno le piazze Matteotti e Pertini ospiteranno gli stand delle varie realtà sportive, al pomeriggio poi sarà possibile sperimentare le diverse discipline e assistere a dimostrazioni pratiche di pallavolo, calcio, danza, hockey, orienteering, scacchi, tiro con l'arco, ginnastica e gioco delle bandiere attraverso l'esibizione degli sbandieratori e musici del Gruppo Palio dei Micci.

"Una giornata di festa che rappresenta la degna conclusione per una iniziativa che ha riscosso così grande successo nelle scuole – commenta il consigliere delegato allo sport Giacomo Tarchi – tanto che l'iniziativa sarà ripetuta e ampliata nel prossimo anno scolastico, coinvolgendo anche le scuole dell'infanzia, ovviamente con discipline adatte a quella fascia di età".

Quindi con l'assessorato alla scuola e con gli uffici competenti si lavora già attivamente all'estensione del progetto anche ai bambini più piccoli ma anche all'introduzione di nuove discipline sportive come l'orienteering che si sta rapidamente diffondendo, conquistando sempre più appassionati anche in Versilia.

"Un progetto sport di cui si parla anche negli altri comuni – conclude Tarchi – tanto che stanno arrivando richieste di partecipazione da parte di associazioni sportive di altri comuni impegnate nella diffusione e pratica di discipline non inserite in questo primo anno. Valuteremo attentamente ogni proposta, con l'obiettivo di avvicinare sempre più i giovani al mondo dello sport, attraverso le discipline classiche ma anche con sport come il gioco delle bandiere, fortemente legato al nostro territorio".

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie
Pietrasanta : Continuano gli interventi programmati dall'amministrazione comunale per migliorare la sicurezza sulle principali direttrici stradali di Pietrasanta

Continuano gli interventi programmati dall'amministrazione comunale per migliorare la 

A metà maggio un camion carico di generi alimentari e beni di prima necessità è partito da Massarosa alla volta di Luzna, città gemellata della Polonia Sud Orientale che, essendo a poco più di 100 km dal confine ucraino, ha visto in questi mesi l'arrivo in massa di profughi dai luoghi del conflitto

Spazio disponibilie

Una cena indimenticabile con sei grandi chef, la emozionante cerimonia delle premiazioni e l'uscita della nuova edizione della Guida Ristoranti

Il nuovo spettacolo è pronto per ripartire e girare l'Italia durante l'estate dopo il successo in teatro degli scorsi mesi

Spazio disponibilie

Un festival dedicato al mondo del cantautorato femminile, oltre le generazioni, le mode e il tempo, guardando al futuro delle nuove voci. Sarà tutto questo e non solo "Cantautrici coraggiose", il Festival a ingresso gratuito che si aprirà venerdì (1° luglio) alle ore 21.30 in piazza Carducci a Seravezza, da un'idea di Giulia Mutti in collaborazione con comune e Fondazione Terre Medicee

Accordo di provincia di Lucca e comuni della Versilia con Autolinee Toscane per ridurre il traffico privato nei collegamenti notturni lungo la costa. Servizi straordinari per collegare Garfagnana e alta lucchesia al mare

Quattro compagnie per un unico grande spettacolo nel segno della danza contemporanea. Il DAP Festival, giunto al suo sesto anno grazie alla brillante direzione artistica di Adria Ferrali, presenta Interconnection, lo spettacolo che mercoledì 29 giugno al Chiostro di Sant'Agostino creerà una straordinaria connessione di danzatori provenienti da tutto il mondo sullo stesso stage

Il progetto “Vivere e Ricordare” ha l’obiettivo di promuovere il welfare di comunità attraverso la realizzazione di decorazioni murali da parte di un gruppo di persone diversamente abili

Spazio disponibilie

Evento storico a Viareggio. I 32 neo Consiglieri saranno chiamati ad eleggere il Presidente dell’Ente che prenderà il testimone da Lucca, Massa-Carrara e Pisa. I numeri mettono l’Ente camerale ai primi posti a livello regionale e nazionale

Prosegue la stagione culturale promossa dall'Associazione La Seravezziana Eventi. Giovedì 30 giugno, alle ore 19, presso il caffè La Seravezziana (via Roma 23 a Seravezza) avrà luogo un incontro per conoscere ed approfondire il profilo creativo degli scultori e pittori ospiti dell'evento

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie