prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 18 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Camaiore

Affidamento raccolta rifiuti, Sea risponde al Pd di Camaiore

venerdì, 12 aprile 2019, 16:28

Camaiore, rimane aperta la questione che contrappone amministrazione e Sea ambiente sull’affidamento del servizio di gestione dei rifiuti.

Ad accendere la miccia, questa volta, un volantino fatto circolare dal Partito Democratico camaiorese e sottoscritto dalle liste civiche che sostengono il sindaco, Alessandro Del Dotto: sul volantino, intitolato “Cambiamo passo sui rifiuti” si legge un confronto fra Ersu e Sea che a quest’ultima società appare non veritiero. La prima voce riguarda il Piano tecnico economico: il volantino afferma che l’affidamento a Sea comporterebbe un aumento della Tari, fatto smentito dalla Sea in un comunicato facendo riferimento proprio al Piano tecnico. “Le proposte di Sea ed Ersu sono praticamente equivalenti”, spiegano dalla Sea. Il che sarebbe confermato dal fatto che il Comune, nel piano finanziario 2019 per la gestione dei rifiuti, non ha previsto alcuna variazione sulla Tari.

Altro fronte aperto dal Pd camaiorese riguarda la percentuale di raccolta differenziata stimata dalle due società nelle relative proposte. Il volantino sostiene che Ersu si propone l’obiettivo del 75%, mentre Sea si fermerebbe al 49%: ma la Sea ribatte che entrambe le società hanno fissato l’obiettivo di raggiungere il 70% di raccolta differenziata e solleva un’altra domanda. Poiché Ersu ha comunicato di volersi accollare gli oneri per il mancato raggiungimento dell’obiettivo del 70%, su chi ricadranno queste spese? Il presidente Sea ritiene che potrebbe andare ad aggravare la bolletta rifiuti degli altri Comuni che si servono dei servizi Ersu.

Capitolo ‘porta a porta’: il volantino del Pd sostiene che il servizio verrebbe garantito su circa il 50% del territorio comunale in caso di affidamento a Sea, mentre la società ribadisce di averlo fissato all’intero territorio camaiorese (il dato attuale è 67% delle utenze coinvolte nel ‘porta a porta’). Sullo spazzamento programmato, Sea tiene a precisare che la propria offerta è dettagliata e completa e che il servizio è progettato su carta con tabelle e orari previsti per lo spazzamento, cosa che per Ersu non avviene.

Infine, la voce sul rapporto costi/ricavi dalla raccolta differenziata suscita irritazione presso il presidente di Sea, Fabrizio Miracolo: “Contrariamente a quanto affermato nel volantino, Sea trasmette regolarmente al comune di Camaiore ogni anno i costi e i ricavi relativi a tale servizio, importo che peraltro il Comune non ha pagato a Sea per il 2017 né per il 2018 – attacca Miracolo – Quindi correttamente Sea detrae i costi sostenuti per lo smaltimento e il recupero delle raccolta differenziata, con minor onere a carico del Comune di Camaiore”.

In chiusura di comunicato, la Sea si rivolge direttamente al Pd locale ricordando la propria competenza, gli anni di servizio a Camaiore e il maggior dettaglio sulla proposte per la gestione dei rifiuti camaioresi: “La nostra progettazione si basa su una concreta esperienza acquisita in oltre quindici anni di servizi sul territorio, con la consapevolezza delle sue problematiche e delle risorse necessarie. Ersu propone un servizio progettato sulla carta, con tutte le incognite del caso, apparentemente con il solo scopo di sostituire Sea come gestore del servizio di igiene urbana a Camaiore – conclude il presidente nel suo comunicato – Cosa che, come è noto, non è possibile. Ci auguriamo per il futuro che il Pd di Camaiore si documenti perché non è la prima volta che dimostra cecità rispetto a problematiche che necessitano specifiche competenze e adeguata riflessione prima di essere divulgate. In ogni caso, Sea Ambiente non smetterà di garantire la consueta attenzione e professionalità nella gestione del servizio di igiene ambientale”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


il Panda


auditerigi


Altri articoli in Camaiore


giovedì, 18 aprile 2019, 11:35

“È la via dell’orto”: appuntamento al 18 e 19 aprile 2020

Si è chiusa con un buon un successo di pubblico, nonostante le condizione meteo avverse, la decima edizione de È la via dell’orto. L’amministrazione comunale intende ringraziare sentitamente tutti quanti hanno collaborato alla manifestazione e gli sponsor che l’hanno sostenuta


giovedì, 18 aprile 2019, 10:27

Triennale di Camaiore, un cammino lungo 500 anni

Un cammino di preghiera che si ripete ogni tre anni, la notte del Venerdì Santo e segna un momento di profonda comunione per la cittadinanza, dal 1700 partecipe alla realizzazione del percorso di luce che accoglie il corteo religioso lungo le strade del centro storico, simbolo di vita e della...


Prenota questo spazio!


martedì, 16 aprile 2019, 14:08

Lido di Camaiore ospita il mercato europeo, un week - end di artigianato e street food

Da venerdì  19  aprile a lunedì 22 aprile 2019 si svolgerà  la manifestazione denominata Mercato Europeo in viale Bernardini angolo viale Kennedy (fronte mare) per volontà di ANVA Confesercenti


martedì, 16 aprile 2019, 12:23

74° anniversario della Liberazione: il programma delle celebrazioni

Mercoledì 24 e giovedì 25 aprile, Camaiore celebra a Marignana il 74° anniversario della Liberazione. A precedere le celebrazioni mercoledì 17 aprile la proiezione al Cinema Borsalino del documentario “Fascismi di ieri e di oggi”, iniziativa riservata agli studenti, organizzata dalla Presidenza del Consiglio in collaborazione con la sezione camaiorese...


lunedì, 15 aprile 2019, 17:49

Affidamento raccolta differenziata, il comune risponde a Sea

Prosegue il botta e risposta a distanza fra comune di Camaiore e Sea Ambiente sulla questione dell’affidamento del servizio di igiene urbana nella città amministrata da Alessandro Del Dotto. Nei giorni scorsi era circolato un comunicato stampa firmato dal presidente della Sea, Fabrizio Miracolo, in cui si puntava il dito...


lunedì, 15 aprile 2019, 14:02

Lido di Camaiore ospita il Mercato Europeo targato Anva -Confesercenti, un week - end di artigianato e street food

Da venerdì  19  aprile a lunedì 22 aprile 2019 si svolgerà  la manifestazione denominata Mercato Europeo in viale Bernardini angolo viale Kennedy (fronte mare) per volontà di ANVA Confesercenti


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!