Anno X

domenica, 11 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Camaiore

Camaiore stipula accordi di collaborazione per la manutenzione partecipata

sabato, 27 febbraio 2021, 12:31

Si sono concluse venerdì 26 febbraio, le stipule dei contratti di collaborazione per la manutenzione partecipata del verde pubblico tra il Comune di Camaiore e alcuni Comitati cittadini del territorio. Un progetto che ha visto anche la partecipazione di alcuni soggetti privati. In totale gli accordi firmati sono stati sei, con scadenza al 31/12/2023. Gli aderenti a questa iniziativa sono stati:

- "Associazione Wamdi Ista Team" per manutenzione tratto di strada boschiva da Nocchi a Montemagno (sfalcio erba e potatura rovi).

- "Comitato paesano di Migliano" per manutenzione mulattiere di accesso al paese di Migliano, strada comunale interna al paese compreso il piazzale della chiesa e la zona circostante e la strada comunale di Migliano (recupero e integrazione selciato in pietra delle strade denominate "Caraglia", "Scalei" e "Mara", riapertura e mantenimento della strada di collegamento del paese in zona Marginino con loc. Piaggia; pulizia della strada comunale dalla provinciale al paese).

- "Associazione La Fontanella" per manutenzione sentieri di accesso al Monte Prana, che partono da località denominata "Case Stradone" e si dirigono alla vetta passando dal rifugio "Casa del Maestro" – sentieri storici versante sud/est di accesso alla vetta (sfalcio erba, ripristino canaline di scolo delle acque meteoriche e segnatura sentieri)

- Sig. Alessandro Ceragioli per manutenzione viale e giardini comunali in via Carlo Magno – frazione Montemagno (sfalcio erba, potatura arbusti, pulizia del viale)

- Sig.ra Sara Gioanola per manutenzione strada pedonale via Agliaccia, frazione Metato (pulizia della strada e rimozione erbacce)

- Sig. Wilson Bryan Justice per manutenzione strada vicinale dalla Costa alla Carpigna (sfalcio erba)

Questi accordi di collaborazione di manutenzione partecipata sono regolati dal "Regolamento per la collaborazione nella gestione, manutenzione e cura dei beni comunali e per le attività di manutenzione obbligatoria", approvato dal Consiglio Comunale nell'agosto 2019. Le forme di collaborazione dovranno essere finalizzate al benessere individuale e collettivo, al fine di migliorare e incentivare la fruizione collettiva dei beni comunali e la loro conservazione per le future generazioni. I soggetti che attueranno forme di collaborazione avranno come beneficio economico una compensazione sulla TARI (se privati), oppure un contributo economico (se associazioni). Un percorso iniziato durante il primo mandato del sindaco Del Dotto, con un contributo della Regione Toscana a seguito della presentazione del progetto "Acqua, sentieri e beni comuni" dell'attuale consigliera comunale Patrizia Gemignani, all'epoca anche delegata alla partecipazione. Alla stesura del regolamento che disciplina il progetto partecipativo hanno preso parte attiva e provvide l'attuale consigliere comunale Marco Lunardelli, in qualità di collaboratore del Prof. Fioritto del Dipartimento di Diritto Amministrativo di Pisa.

"Le normative stringenti - commenta l'Assessore ai Lavori Pubblici Marcello Pierucci - che ci sono al momento sul tema della sicurezza hanno rimandato la conclusione di questo progetto a cui tenevamo molto.Per noi è un elemento di grande soddisfazione. Queste collaborazioni tra enti e cittadini possono garantire una manutenzione vasta e articolata del territorio. Un risultato importante ottenuto anche grazie al lavoro del consigliere comunale Iacopo Menchetti, che si è interessato molto alla questione"

"Portiamo - commenta il consigliere comunale Iacopo Menchetti - ad attuazione con soddisfazione, uno strumento, che ha l'obiettivo di formalizzare in un accordo, la partecipazione attiva dei cittadini. Una partecipazione del fare, capace di attivare i cittadini, le formazioni sociali, le comunità, nel dare il proprio contributo al mantenimento, alla cura e alla conservazione di parti importanti dei beni comuni comunali. Sentieri, viabilità pedonali interne ai centri storici, luoghi identitari, e la collaborazione all'apertura di una biblioteca, sono l'oggetto dei primi accordi di collaborazione sottoscritti. Ma non finisce qui! Vogliamo incoraggiare tutti i cittadini ad attivarsi per proporre la loro collaborazione attiva. È possibile farlo attraverso l'avviso pubblico a breve in apertura, che conterrà tutti i dati per partecipare". " Un grazie - conclude - a Patrizia Gemignani, Marco Lunardelli e l'Associazione Comunità Interattive, i primi a mettere le basi per la realizzazione di questo obiettivo, e agli uffici comunali coordinati dallo Sportello Unico per la Partecipazione, che con un intenso lavoro di squadra rendono possibile un attività che colloca Camaiore fra le prime realtà in Regione ad aver dato attuazione ai cosiddetti patti di collaborazione complessa."


Questo articolo è stato letto volte.


toyota

tuscania

il Panda

auditerigi

calimero

maxibazar


Altri articoli in Camaiore


mercoledì, 7 aprile 2021, 18:58

Attivazione sistema satellitare di controllo del territorio

Stamani, la giunta comunale di Camaiore ha approvato l'attivazione del sistema satellitare di controllo del territorio


martedì, 6 aprile 2021, 14:55

Nuovo impianto fonico ed elettrico in passeggiata, il perito Tofanelli: "Un progetto innovativo"

Nuovo smalto alla passeggiata di Lido di Camaiore. Il 29 marzo sono iniziati i lavori nella parte più turistica del comune, per far prendere vita ad un progetto volto a rinnovare la zona e renderla maggiormente fruibile tutto l'anno


Prenota questo spazio!


giovedì, 1 aprile 2021, 13:18

Camaiore nel cuore: "La balneazione sia centrale nelle prossime variazioni di bilancio"

La prossima variazione di bilancio abbia al centro la tutela della balneazione, per dare prima possibile un po' di sicurezza in più all'intero comparto turistico: l'input, all'amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Del Dotto, arriva dalla lista Camaiore Nel Cuore


domenica, 21 marzo 2021, 15:59

Inaugurazione della statua a Francesco Belluomini al parco dei bambini e della poesia

Domenica 21 marzo, Giornata mondiale della Poesia, è stata inaugurata la statua dedicata al poeta Francesco Belluomini, fondatore del Premio Letterario Camaiore al quale è stato intitolato dopo la sua scomparsa nel 2017. L’opera è stata posta a dimora nel “Parco dei Bambini e della Poesia” a Lido di Camaiore


venerdì, 19 marzo 2021, 18:19

Digitalizzazione del sistema elettrico e potenziamento impianti: lavori a Nocchi e dintorni

Prosegue il percorso di innovazione e sostenibilità ambientale per la rete elettrica territoriale: la prossima settimana, infatti, E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, effettuerà un importante intervento di restyling impianti nel territorio comunale di Camaiore


giovedì, 18 marzo 2021, 14:00

Quattro "sì" per Geremia, un camaiorese a 'Italia's Got Talent'

Geremia Nencioni Pardini, 21 anni, di Camaiore, ha portato sul palco del talent show targato Sky una vera e propria ventata di novità, con un pezzo che fonde insieme tecnica e comicità


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!