Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Camaiore

"Impegno, serietà, ascolto": presentata la lista Camaiore a Sinistra in appoggio a Pierucci

mercoledì, 22 dicembre 2021, 19:26

di diego venturini

Mentre il centrodestra ancora non riesce a trovare una quadra per il candidato sindaco, con la volontà della Lega di chiudere per Carlo Alberto Carrai e i meloniani che spingono per un loro esponente, il centrosinistra continua a strutturare la sua squadra in vista delle elezioni della prossima primavera.

 

Ancora non siamo entrati nell'anno nuovo e una delle liste in appoggio a Marcello Pierucci già si presenta alla stampa. Lo fa presentando anche il simbolo e il nome della lista, 'Camaiore a Sinistra', appannaggio di varie realtà e partiti politici. Un simbolo e un nome "entrambi semplici ma inequivocabili, essenziali, diretti e senza fronzoli. Come noi".

 

L'area più a sinistra della coalizione che sostiene l'attuale vicesindaco può contare su figure con esperienza amministrativa alle spalle, come l'attuale assessore a cultura, turismo e attività produttive, Gabriele Baldaccini, e Andrea Favilla, dal 2017 a presiedere il consiglio comunale, ma anche "tanti cittadini che hanno e avranno molto da dire e molto da dare al nostro comune", come spiega Valentina Pieroni. "Un progetto che unisce varie anime della sinistra, con la volontà di proseguire la buona strada già intrapresa in questi anni. E anche un progetto che è e sarà all'insegna della serietà e della concretezza, affinché sia davvero realizzabile. Noi non faremo promesse, che in campagna elettorale si sprecano e poi cadono nell'oblio. Anzi, ne facciamo una sola: il nostro impegno e la nostra dedizione, che saranno sempre massimi".

 

Nella compagine di Camaiore a Sinistra, come detto, varie realtà più o meno politiche, dove ai partiti nazionali come Articolo Uno e Sinistra Italiana si affiancano anche mondi più civici, come la lista Sinistra Civica Ecologista, già in primo piano per l'elezione in regione di Eugenio Giani. "Il nostro impegno sarà particolarmente attento al tessuto sociale – spiega Bruna Dini, esponente di SCE -: anche e soprattutto da lì si vede quanto un'amministrazione sia attenta ai bisogni dei cittadini. Sono sicura che la nostra squadra possa adempiere a questo comune interesse".

 

Non solo sociale, però, ma anche turismo e cultura, grazie alla presenza, nella lista, dell'assessore camaiorese dedicato, Gabriele Baldaccini. "La Versilia ha bisogno di ragionare come un territorio il più unito possibile. La riflessione amministrativa deve investire tutte le varie prospettive, per capire le diverse esigenze del nostro territorio, geograficamente molto ricco e articolato. Sapremo sicuramente dare il nostro contributo in questo senso, data la partecipazione, nella nostra coalizione, di molti gruppi: questo è fondamentale per permettere a varie realtà con meno forze e risorse di poter dire la loro. Le cose vanno osservate da diversi punti di vista".

 

L'unione fa la forza, quindi. Proprio come nello sport. Ad esempio nel ciclismo, dove è il gruppo che tira e porta alla vittoria. Lo sa bene Francesco Chicchi, campione mondiale di ciclismo nel 2002, che ha deciso di impegnarsi attivamente per la propria comunità, sposando il progetto di Camaiore a Sinistra, che, quindi, si arricchisce anche di un'anima sportiva. "Lo sport è un mondo con immense possibilità. Per Camaiore mi piacerebbe fare tanto in questo senso. Già la Tirreno-Adriatico, ospitata dal nostro comune, è un importantissimo palcoscenico internazionale che raggiunge più di 150 paesi del mondo. Spero, nel mio piccolo, di dare un contributo".

 

Parola, poi, ad Andrea Favilla, attualmente presidente del consiglio comunale. "A Camaiore, da quando esiste il maggioritario, la stragrande parte della sinistra è sempre stata unita al centrosinistra. Questo è un valore aggiunto e un merito sia nostro che del Pd camaiorese, particolarmente aperto alle discussioni per arrivare al bene comune. E proprio su ascolto, partecipazione e serietà fondiamo il nostro progetto per il comune".

 

Due parole, poi, sull'altra candidatura annunciata a sinistra, ma fuori della coalizione in appoggio a Pierucci. Rifondazione Comunista e Potere al Popolo!, infatti, hanno deciso di correre da soli, presentando il nome di Enrico Marchetti. Una 'divisione' non di fatto, perché non nuova, visto che è già successo nel 2017 con Ilaria Duccini e, più recentemente, anche a Viareggio con Roberto Balatri e a Massarosa con Sonia Sacchetti. "È una piccola parte della sinistra che ormai da anni ha deciso di intraprendere il proprio percorso – commenta Favilla -. Noi abbiamo cercato fin da giugno di trovare un'unità. Purtroppo non è stato possibile compattare questo fronte, nonostante il nostro sforzo".

 

Aspettando le urne in primavera, il centrosinistra a Camaiore è ancora forte di un vantaggio quantomeno tempistico. Sono partiti in largo anticipo già a settembre, con l'annuncio della candidatura di Pierucci. Adesso la prima lista già ufficialmente presentata. Quello che manca è un avversario da battere. E, nel centrodestra, sembra che siano alle prese con un vero e proprio nodo di Gordio.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

il Panda

auditerigi

calimero

maxibazar


Altri articoli in Camaiore


sabato, 22 gennaio 2022, 12:33

Nuova vita per piazza XXIX Maggio

Un'agorà. Un punto di incontro tra lo spirito moderno e pulsante di Camaiore e la sua storia, dove le varie anime della Città si manifestano e aprono le porte della cultura e del commercio a cittadini e visitatori. Questa è la nuova Piazza XXIX Maggio


lunedì, 17 gennaio 2022, 22:09

Lido: Enel rinnova linee e impianti elettrici

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che domani (martedì 18 gennaio) e giovedì 20 gennaio eseguirà due interventi urgenti e importanti di manutenzione e potenziamento del sistema elettrico nel territorio comunale 


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 gennaio 2022, 22:05

Il progetto Kairospecial da Camaiore a tutta Italia per sostenere la salute dei bambini con bisogni speciali

Il direttore della Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica e dell’Ambulatorio Osteopatico dell’AOU Meyer di Firenze ha creato nella sede di Lido di Camaiore il progetto Kairospecial: osteopati al sostegno gratuito dei bambini con disturbi di pertinenza neuropsichiatrica infantile


lunedì, 17 gennaio 2022, 17:10

La Croce Rossa versiliese ringrazia le scuole e I care per la donazione per una nuova ambulanza

Con una serie di belle iniziative nel periodo natalizio i bambini della Sezione A "Cupisti", Scuola dell'Infanzia Giorgio Gaber di Lido di Camaiore, dopo una raccolta tra le loro famiglie e gli insegnanti, hanno consegnato alla Croce Rossa di Viareggio e Ripa, il frutto del loro impegno. Un offerta che...


domenica, 16 gennaio 2022, 13:59

'Una famiglia vincente', ovvero il sogno americano

La Gazzetta di Viareggio è andata al cinema a vedere il tanto acclamato film "Una famiglia vincente" sulla storia delle due stelle del tennis Venus e Serena Williams ma, soprattutto, dell'incredibile padre Richard. Una pellicola che parla di famiglia, povertà, ricchezza ma anche di molto altro


lunedì, 10 gennaio 2022, 18:06

Contributo regionale a favore delle famiglie con figli minori disabili

È scaricabile dal sito del comune di Camaiore, nella sezione "Modulistica e servizi online - Servizi sociali" dell'area tematica "Sicurezza sociale e benessere", il modulo per presentare la richiesta di contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili, stanziato con la Legge della Regione Toscana n.


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!