prenota

Anno X

martedì, 27 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

gesamgaseluce


Ce n'è anche per Cecco a cena


Ce n'è anche per Cecco a cena

Preferirei di no

martedì, 20 luglio 2021, 23:03

di aldo grandi

Non ci vuole la laurea per capire che, ormai, le élites degli organismi sovranazionali e i lacché dei singoli stati ormai privi di sovranità, hanno scelto di annientare non soltanto l'identità dei popoli, ma anche la libertà dei singoli individui. Per piegare l'umanità e obbligarla a seguire ciò che vogliono i padroni del vapore serviva anzi, era indispensabile, una minaccia globale che potesse cancellare ogni dubbio, ogni resistenza, ogni anelito di libertà e di autonomia. Cosa, quindi, meglio di una presunta malattia letale che letale non è, ma che riesce, se opportunamente diffusa attraverso gli organi di informazione prostituiti al mainstream, ad abbattere le difese di milioni di esseri umani per i quali anche la sola ventilata ipotesi di dover abbandonare questa valle di lacrime li spinge a ogni cedimento, a ogni rinuncia, a ogni sottomissione? Basta osservare, quotidianamente, i danni collaterali che la paura iniettata a dosi massicce - altro che vaccini antiCovid - ha provocato in chi non solo non ha capacità di analisi, ma nemmeno il minimo senso della misura. Capita ancora oggi, 20 luglio, con 30 gradi e più all'ombra e con i virologi-infettivologi-tuttologi che hanno abolito l'obbligo di indossare il mezzo burqa all'aperto, di imbattersi in uomini e donne, giovani e vecchie, bambini e bambine, adolescenti e maturi, che indossano la mascherina ovunque, anche se sono soli e all'interno della propria auto con i finestrini ermeticamente chiusi. Grosse le responsabilità degli psicologi e degli psichiatri oltre a quelle dei medici...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Noi non vaccinati verso i campi di concentramento: prepariamoci perché a ottobre ci sarà il rischio di una guerra civile

sabato, 10 luglio 2021, 23:10

di aldo grandi

Forse voi gente di poca anzi, nessuna fede, non ve ne rendete conto persi come siete a godere dell'unica valvola di sfogo che vi resta, quella del pallone o, per i più colti, della manifattura tabacchi a Lucca, delle vacanze estive in Versilia o sul litorale di Massa e Carrara o, ancora, in terra di Garfagnana. Se, però, accendeste un po' il cervello ammesso che ancora non lo abbiate ceduto o venduto all'ammasso, dovreste prestare molta attenzione a quello che sta accadendo in questi giorni e ai titoli e non soltanto che i giornalisti del mainstream stanno propinando sulle prime pagine dei quotidiani e delle Tv svenduti alla assoluta assenza di analisi critica. Ci stanno annunciando che i contagi sono in aumento, attenzione: in aumento senza specificare che i ricoveri sono in diminuzione per non parlare delle terapie intensive o dei decessi pressoché inesistenti e che se anche avvengono, colpiscono,  come è sempre stato, persone con problematiche e patologie devastanti e che compromettono già la vita quotidiana dell'individuo. Ma a cosa serve cercare di far ragionare chi ha paura solo di morire e preferisce rinunciare a vivere? Alcuni virologi d'accatto ci mettono già in guardia sulla prossima ondata autunnale e come se non bastassero i danni psicologici già provocati, seminano, simili a profeti di sventura, previsioni catastrofiche a cui fanno seguito annunci di prossimi provvedimenti necessari da adottare nei confron ti di coloro che, bestiacce schifose, non osano vaccinarsi... 


Ce n'è anche per Cecco a cena

Dondolini finisce nel tritacarne e nessuno lo difende: ecco cosa succede a chi osa dire qualcosa con parole lontane dal politicamente corretto

giovedì, 1 luglio 2021, 18:33

di aldo grandi

Avete presente cosa succede sul parquet durante un incontro di volley altrimenti detta, volgarmente, pallavolo? In genere c'è una persona detta alzatrice o alzatore che alza, appunto, la palla affinché le schiacciatrici o schiacciatori colpiscano con forza il pallone e lo spediscano dall'altra parte della rete. Ecco, diciamo che Marco Dondolini ha giocato da alzatore di palla fornendo alla sinistra e al sindaco Giorgione che si sarà stropicciato gli occhi e anche le mani, una ghiotta occasione per fare punto. Le dichiarazioni di Marco Dondolini, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, secondo il quale le ragazze in shorts minimalisti farebbero scatenare le risse tra i ragazzi nella movida (sic!) viareggina, non sono nient'altro che delle parole che lasciano il tempo che trovano, parole, peraltro, che non hanno offeso né intendevano offendere chicchessia. Già, ma di questi tempi, quando siamo tutti nel mirino della Nuova Santa Inquisizione, anche fare discorsi da scompartimento ferroviario - ma non li fa solo Dondolini solo che lui li fa su un argomento scottante - è pericoloso e rischia di far finire colui che li pronuncia al confino o, peggio ancora, in un campo di contenimento come quelli che si stanno preparando per chi contravverrà alle regole del Nuovo (dis)Ordine Mondiale. Attenzione: Dondolini è stato duramente accusato per quello che ha detto e subito, contro di lui, si sono scatenati i difensori a oltranza della libertà per una donna di indossare quel che vuole, come vuole, quando vuole e quanto vuole...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Ei fu: Renata Frediani racconta Napoleone Bonaparte a 200 anni dalla morte

lunedì, 28 giugno 2021, 22:44

di aldo grandi

Ce la facevano imparare a memoria e mai memoria fu sana e utile per quell'universo di ragazzi e ragazze che si affacciavano alla vita con, ancora, le labbra bagnate di latte. Eppure chi non ricorda l'ode manzoniana dedicata a Napoleone Bonaparte nel giorno della sua morte, quel 5 maggio 1821 che segnò un'epoca? Quest'anno, anno di (dis)grazia 2021, ricorre il duecentesimo anniversario della scomparsa del Grande Corso e al di là delle pompose e costose celebrazioni accademiche, anche la Gazzetta di Lucca e le sue sorelle, hanno deciso di ricordare una delle personalità più straordinariamente importanti che la Storia, quella con la s maiuscola, ricordi. Lo fa, però, a modo suo, non certo chiedendo pareri o giudizi o estratti firmati da storici più o meno autorevoli, studiosi più o meno eruditi, pubblici amministratori più o meno coinvolti. Sarà una persona normale, una come noi, una grande, forse tra le più grandi, collezionista di cimeli napoleonici, lucchese doc che sin da adolescente si è dedicata all'anima dell'imperatore, a farci da guida in questo percorso così tortuoso e affascinante allo stesso tempo, così lontano eppure incredibilmente ancora vicino. Renata Frediani è unica, la sua dedizione all'Uomo pressoché totalizzante, il suo impegno, la sua determinazione nel cercare nei meandri dei secoli non conoscono confini. Basterebbe conoscere il suo passato per restare colpiti dal suo presente ed essere disposti ad investire, in tutti i sensi, sul suo futuro...


tuscania

Avvocato Francesconi

toyota

auditerigi


Ultime notizie brevi


martedì, 27 luglio 2021, 12:46

Annullato "Storia e storie del Ponte Vecchio di Firenze" a Villa Bertelli

Si comunica che l'evento "Storia e storie del Ponte Vecchio di Firenze" a cura di Marco Ferri, in programma mercoledì 28 luglio alle 18.00 nel Giardino dei lecci di Villa Bertelli a Forte dei Marmi è stato annullato. 


martedì, 27 luglio 2021, 12:45

Nuova ordinanza del sindaco: da domenica 1° agosto stop a feste in spiaggia non regolamentate

Il sindaco Bruno Murzi annuncia a tutti i cittadini di aver predisposto e firmato una nuova ordinanza per disciplinare gli eventi sulle spiagge della città.  Da domenica 1° agosto sarà possibile realizzare presso gli stabilimenti balneari solo cene, con persone sedute e distanziate in base alle normative anti-contagio.


Prenota questo spazio!


martedì, 27 luglio 2021, 12:39

Cro: ultimo giovedì in musica di luglio

Serata particolare per l'ultimo giovedì in musica di luglio; il CRO propone una festa per la cittá con al cuni piatti della tradizione ad offerta libera, un modo diverso per stare insieme, felici di esserci.


martedì, 27 luglio 2021, 11:19

Informazioni per la vaccinazione anti-Covid dei minori

È ripartita la campagna vaccinale anti-Covid che vede coinvolti i minori. Un impegno importante che ha come obiettivo mettere in sicurezza i più giovane e, in generale, il prossimo anno scolastico. Per garantire più didattica in presenza e meno DAD.


martedì, 27 luglio 2021, 11:04

Strada di emergenza in zona INCABA: favorevole 'Camaiore e i suoi Borghi'

Giuseppe Bartelloni di "Camaiore e i suoi Borghi" si dice favorevole alla proposta di una strada di emergenza in zona INCABA.


martedì, 27 luglio 2021, 08:55

Gita a Mantova e il Mincio dalla Versilia

L’Uoei Sezione Pietrasanta invita i propri soci a partecipare alla gita a Mantova e il Mincio organizzata da l’Agenzia Viaggi AltaVersilia che si svolgerà dal 4 al 5 settembre 2021.


lunedì, 26 luglio 2021, 19:22

Agricoltura, Saccardi alla Versiliana: ''Birra artigianale e agricola in crescita, dalla nicchia all’eccellenza''

“La produzione della birra artigianale e agricola è un’attività in continua e rapida crescita in Toscana e l’inserimento della produzione del malto e della birra tra le attività agricole sta determinando un importante impulso nell’ambito del nostro settore primario”.Così la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi che ha partecipato all’incontro...


lunedì, 26 luglio 2021, 18:31

'Teatro Estate', spettacolo del 28 luglio

Mercoledi 28 luglio è in programma sul palco del Teatro Estate nella pineta di ponente a Viareggio lo spettacolo teatrale “Gran Varietà”. A proporlo è l'Associazione Culturale Teatro Libero, una compagnia di Pistoia che si avvale del testo e della regìa di Giuseppe Golisano. Si tratta di un viaggio tra...


lunedì, 26 luglio 2021, 18:12

Asl: "Al pronto soccorso non si fanno tamponi su richiesta dei cittadini"

Non bisogna andare al pronto soccorso degli ospedali per farsi fare il tampone. Dopo alcuni episodi che verificatisi nei giorni scorsi, quando si sono presentati ai pre-triage persone che avevano avuto contatti con casi positivi al Covid per richiedere un tampone, l'Asl lancia un appello a non mettere a repentaglio...


lunedì, 26 luglio 2021, 18:11

'Un vino... un libro': secondo incontro

Nella cornice de LABottega di Marina di Pietrasanta, viale Apua 188, alle ore 18 del 31 luglio 2021 si svolgerà il secondo incontro della serie un Vino un Libro dedicato alla ultima opera della Scrittrice Eugenia di Guglielmo e ai vini dell’azienda La Tanna di Collesalvetti.


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!